Conto alla rovescia: – 8 al termine in Eccellenza Umbra

Il Campionato di Eccellenza Umbra chiuderà la sua prima fase, quella che deciderà chi potrà accedere direttamente alla serie D avendo vinto il Campionato, domenica 19 aprile.
Dopodiché dal 2° al 5° posto sarà battaglia “play off” con gara secca e doppio risultato, ovvero chi giocherà in casa, per qualificarsi o vincerà o potrà anche pareggiare. La seconda classificata in casa contro la quinta, la terza classificata, in casa, contro la quarta.
Le vincenti si affronteranno, sempre in gara secca con lo stesso regolamento, in casa della miglior classificata nella fase regolare, per designare la vincente dei play off del Campionato di Eccellenza Umbra che accederà alla fase nazionale.
Quindi come date, salvo cambiamenti, ci sarà la sosta del 26 aprile, poi partite il 3 maggio e il 10 maggio con la designazione della migliore Umbra, quindi le fasi nazionali sempre per un posto in serie D.
Attualmente i primi cinque piazzamenti, o meglio, i primi sei, vedono queste squadre con le relative partite da giocare.

Tiferno 1

Tiferno

Tiferno punti 41.
Gare in casa: Orvietana 8/3, Assisi/Subasio 22/3, Gualdo 29/3, Ducato 11/4
Gare fuori: Ellera 23/02, Angelana 15/3, Sansepolcro 5/4, Narnese 19/4.

Narnese

Narnese

Narnese punti 38.
Gare in casa: Castel del Piano 8/3, Spoleto 22/3, Ellera 5/4, Tiferno 19/4.
Gare fuori: Nestor 23-02, Orvietana 15/3, Assisi/Subasio 29/3, Sansepolcro 11/4.

Spoleto

Spoleto

 

Spoleto punti 38
Gare in casa: Gualdo 23/02, Ducato 15/3, San Sisto 29/3, Lama 11/4,
Gare fuori: Sansepolcro 8/3, Narnese 22/3, Trasimeno 5/4, Pontevalleceppi 19/4.

Sansepolcro 2019-2020 al Buitoni bis

Sansepolcro

 

Sansepolcro punti 35.
Gare in casa: Spoleto 8/3, Ellera 22/3, Tiferno 5/4, Narnese 11/4.
Gare fuori: Orvietana 23/02, Assi/Subasio 15/3, Angelana 29/3, Gualdo 19/4.

Orvietana

Orvietana

Orvietana punti 34.
Gare in casa: Sansepolcro 23/02, Narnese 15/3, Trasimeno 29/3, Pontevalleceppi 11/4,.
Gare fuori: Tiferno 8/3, Gualdo 22/3, Ducato 5/4, San Sisto 19/4.

Nestor

Nestor

Nestor punti 34.
Gare in casa: Narnese 23/02, Trasimeno 15/3, Pontevalleceppi 29/3, Castel del Piano 11/4.
Gare fuori: Gualdo 8/3, Ducato 22/3, San Sisto 5/4, Lama 19/4.

Foto tratte dai siti societari.

 

E se il Campionato fosse cominciato con il….ritorno?

Un girone di ritorno che sovverte, in pratica alla stessa giornata, quello dell’andata, con il San Sisto che sarebbe al comando. Senza guardare, infatti, la classifica attuale, facciamo conto che il campionato di Eccellenza Umbra sia partito proprio con la seconda fase e vediamo quindi quali sarebbero i punti dopo 7 giornate di campionato che hanno visto lo stop della Nestor per lasciare la vetta a favore del San Sisto.

Classifica alla 7^ Giornata:
San Sisto 14
Nestor 13
Trasimeno 12
Pontevalleceppi 12
Narnese 12
Tiferno 11
Lama 11
Orvietana 11
Ducato 10
Spoleto 10
Assisi/Subasio 10
Sansepolcro 8
Castel del Piano 5
Ellera 5
Gualdo 4
Angelana 4

Eccellenza Orvieto stadio-muzi-

Stadio Ciconia – Orvieto

Questa l’8^ giornata domenica 23 febbraio:
Angelana-Assisi/Subasio
Castel del Piano-Ducato
Ellera-Tiferno
Lama-Trasimeno
Nestor-Narnese
Orvietana-Sansepolcro
Pontevalleceppi-San Sisto
Spoleto-Gualdo

 

 

Tiferno sempre più solitario in vetta.

Vince il Tiferno e, ad otto giornate dal termine, mantiene solitaria la vetta della classifica, guadagnando terreno sulle dirette inseguitrici. Torna al successo il Sansepolcro ed è la prima vittoria nel 2020, mentre il Lama perde a Gualdo, Successo importante per l’Ellera di Fraschetti sull’Orvietana di Fiorucci, mentre la Narnese impatta in casa contro il Pontevalleceppi e lo Spoleto pareggia ad Assisi.
7^ di ritorno- 22 di campionato
Assisi/Subasio – Spoleto 1 – 1
Ducato – S. Sisto 1 – 3
Ellera – Orvietana 1 – 0
Gualdo – Lama 1 – 0
Narnese – Pontevalleceppi 1 – 1
Sansepolcro- Castel del Piano 4-2
Tiferno – Nestor 2 – 0
Trasimeno – Angelana 2 – 0

Bartoccini Tiferno

Bartoccini – Tiferno

Classifica:
Tiferno 41
Spoleto 38
Narnese 38
Sansepolcro 35
Orvietana 34
Nestor 34
Lama 32
Pontevalleceppi 32
Trasimeno 32
San Sisto 28
Ducato 27
Angelana 26
Castel del Piano 26
Assisi/Subasio 25
Gualdo 14
Ellera 11

 

Giornata interlocutoria in Eccellenza Umbra. Spicca Tiferno-Nestor

La settima di ritorno propone subito un gran bel match, quando al Bernicchi di Città di Castello sarà di scena la Nestor Marsciano. Nella tana della capolista i perugini, che vantano una bella difesa, tenteranno di mantenere, nel girone di ritorno, la vetta della classifica che li vede a quota 13, e di avvicinarsi all’attuale …comando, ma il Tiferno, di Renzo Tasso, insegue una vittoria importante per consolidare il vertice generale della classifica e incamerare punti significativi.

Valori Tiferno

Valori – Tiferno

Il Sansepolcro è alle battute decisive con la squadra e il tecnico che hanno ricevuto l’out/out della dirigenza bianconera  per la prima vittoria del 2020 e sperare ancora. Cliente difficile dato che il Castel del Piano vuole evitare la zona play out ed in più dispone del vice capocannoniere del torneo, Menichini, autore di 11 centri dei 23 totali: un attaccante che può dar fastidio a chiunque. Sansepolcro che nelle sei giornate del girone di ritorno ha ottenuto una vittoria, il 22 dicembre 2019, due pareggi e tre sconfitte.

Spoleto

Spoleto

Il falcidiato, dal giudice sportivo, Spoleto giocherà invece ad Assisi e l’altra seconda forza del Torneo, la Narnese, con il migliore attacco, proverà a scardinare una delle difese meno perforate, quella del Pontevalleceppi. Orvietana che potrebbe incamerare, sulla carta, nuovi punti ad Ellera, in attesa della prossima sfida che vedrà al Ciconia di Orvieto il Sansepolcro. Il Lama vuole proseguire la sua bella marcia cercando punti a Gualdo. Una eventuale sconfitta della squadra di casa pregiudicherebbe ulteriormente la classifica dei gualdesi.
7^ di ritorno/22^ di campionato: 
Assisi/Subasio-Spoleto
Ducato-San Sisto
Ellera-Orvietana
Gualdo-Lama
Narnese-Pontevalleceppi
Sansepolcro-Castel del Piano
Tiferno-Nestor
Trasimeno-Angelana.
La classifica: Tiferno 38, Spoleto e Narnese 37, Nestor ed Orvietana 34, Lama e Sansepolcro 32, Pontevalleceppi 31, Trasimeno 29, Ducato 27, Angelana e Castel del Piano 26, San Sisto 25, Assisi/Subasio 24, Gualdo 11, Ellera 8.

 

Ecco il Lama

Vicarelli lama 2019-2020

Vicarelli

Un Lama alla grande si affaccia verso la zona play off e raggiunge, dopo la vittoria con la Narnese, il Sansepolcro. Il successo sui rossoblù ternani, sino a sabato in coabitazione con lo Spoleto, in vetta, porta la firma del bravissimo Di Cato. Se all’andata, nei tre scontri con Sansepolcro, Tiferno e Narnese, la squadra di Vicarelli non aveva racimolato neanche un punto, nel girone di ritorno ne fa invece sette, mettendo, tra l’altro, paura all’attuale capolista Tiferno una settimana fa. Un Lama che torna prepotentemente sugli scudi e resta a due punti dai play off che vedono, attualmente, due squadre al quinto posto, Nestor e Orvietana. In totale per i ragazzi di Vicarelli, sono arrivati 8 successi, 8 pareggi e 5 sconfitte, di cui 4 fuori, contro Sansepolcro, Narnese, Nestor e Assisi/Subasio ed una in casa nel derby con il Tiferno. Sono 25 i gol realizzati e 19 quelli subiti. I cannonieri di Vicarelli sono: 9 reti Di Cato, 4 Lanzi, 3 Raccichini, Landi e Bartolucci, 1 Salsiccia, Boriosi e Bartolini.

Di Cato Lama 2019-2020 bis

Di Cato

La squadra dispone della quarta difesa del torneo e del settimo attacco.
Ed ora, dopo il trittico di ferro, domenica prossima, recuperato anche Bartolucci, fermato dal Giudice Sportivo, trasferta a Gualdo.

Eccellenza Umbra e i suoi numeri

Tra sei giornate il Campionato di Eccellenza Umbra effettuerà il giro di boa, si volterà pagina in attesa dello scossone di…dicembre e, attualmente, le squadre che confermano quanto accreditato in estate, ovvero di lottare per il passaggio diretto in serie D, sono Tiferno, Narnese e Spoleto, con l’Orvietana di Fiorucci, anche se il tecnico tifernate dice che la sua compagine non è da vertici, a confermare i pronostici. Le delusioni, invece, arrivano da Sansepolcro e San Sisto, mentre resta nel limbo il Trasimeno con il Lama che, superato il momento difficile, è tornata, con due successi consecutivi, in zone più consone. Con la  sconfitta sul neutro di Bevagna contro lo Spoleto, il Sansepolcro becca il primo gol fuori casa e subisce la sconfitta esterna numero uno, dopo una vittoria e tre pareggi.

Fiorucci

Fiorucci – Orvietana

Maggior numero di vittorie, 6, per Narnese e Tiferno, mentre non hanno mai vinto Gualdo ed Ellera.
La compagine ancora imbattuta, dopo nove giornate, è il Pontevalleceppi, le compagini che hanno segnato di più  sono Narnese, Tiferno e Spoleto, le tre squadre ai vertici, con 15 gol ciascuno, il peggiore attacco è invece quello del Gualdo con 4 gol segnati. La migliore difesa  è quella dell’Orvietana con sole 5 rete beccate, mentre la peggiore è quella dell’Ellera che ne ha subite, di reti, ben 19, con una media superiore a due gol a partita.
Chi ha pareggiato di più? Il Pontevalleceppi con 6 nulla di fatto. Il miglior bomber attuale è Danieli dell’Orvietana con 6 centri stagionali dopo le 9 gare dell’andata. Le partite da seguire per i vertici: domenica prossima Narnese-Orvietana e Tiferno-Angelana. Per il futuro alla 11^ Spoleto-Narnese, mentre l’ultima di andata, la 15^, propone Tiferno-Narnese.

Il Lama perde giocando in 10 quasi tutta la partita, a Narni

NARNESE: Cunzi, Kola, P. Grifoni (67’Petrini), Silveri, Consolini, Tancini, N. Grifoni (86 Vastola), Raggi, A. Leonardi, Rocchi (69’ Quondam), Bellini. All. Sabatini
LAMA: Battistelli, Bendini, Volpi, Mambrini (76 Salsiccia), Matarazzi, Cappellacci, Landi (78 Bellucci), Lanzi, Bartolucci, Raccichini (65’S.Bartolini), Di Cato. All. Vicarelli
ARBITRO: Calzolari di Albenga
MARCATORI: 13′ Rocchi rig.
NOTE: espulso al 13′ pt Bendini (L) per gioco falloso.

Battistelli Lama 2019-2020

Battistelli – Lama

Gioca bene il Lama di Vicarelli a Narni con i bianconeri costretti a subire il gol dei rossoblù su calcio di rigore al 13 del primo tempo per fallo di Bendini che viene anche espulso. Narnese che colpisce la traversa nella ripresa, ma il Lama seppur in 10 reagisce sempre con tanto impegno e volonta, anche se all’80 si supera Battistelli, portiere bianconero, che salva con un autentico miracolo, un gol fatto su Quondam. Ma è Bartolucci al 92 a fallire il pari con palla colpita di testa e che sfiora la traversa, dopo che il Lama aveva recriminato, pochi minuti prima, per una punizione al limite dell’area narnese non concessa dal direttore di gara.
Peccato per il Lama che incamera così la terza sconfitta consecutiva, pur giocando bene, nata da un rigore al 13 e dall’aver disputato quasi tutta la partita con un uomo in meno. Torna alla vittoria la Narnese, dopo due sconfitte consecutive con una successoa importantissimo. Bravi i rossoblù, ma altrettanto i bianconeri ospiti.