Conde Pujana campione mondiale energie alternative

Si è concluso il Campionato Mondiale Rally Energie Alternative (Campionato FIA Electric e New Energy 2021 – E-Rally) con la gara disputatasi sulle Dolomiti e con base a Fiera di Primiero. Vincitrice la coppia francese formata da Didier Malga e Anne Valerie Bonnel che ha definito la classifica finale piloti.

Al primo posto  e nuovo Campione del mondo con 91,5 punti è il pilota spagnolo Eneko Conde Pujana, che è arrivato per ben tre volte primo su di un totale di otto gare.

Al 2° posto con 61,5 punti il francese Didier Malga, vincitore dell’ultima gara in programma appunto in Italia, che gli è valso il podio mentre al 3° gradino finale due piloti: uno della Repubblica Ceca, Mikal Zdarsky con 52,5 punti e l’altro lo spagnolo Carlos Sergnese Mastelli sempre con 52,5 punti.

Al primo posto costruttori la Kia con 147 punti, vincitrice di ben 6 gare su 8, davanti alla Volksvagen con 130,5 e quindi Hyundai con 90 punti.

Nella classifica copiloti, vinta dallo spagnolo Gallegos, all’ottavo posto la pievana Francesca Olivoni, mentre Guerrini, pilota di Sansepolcro, è arrivato quinto nella classifica piloti.


Foto: l’auto vincente dello spagnolo Eneko Conde Pujana

Bene le tifernati nel derby con Gubbio

Nella settima giornata del campionato di serie C femminile torna tra le mura amiche il Città di Castello pallavolo pronto a confrontarsi con il team di Gubbio pallavolo con le decise intenzioni di confermarsi nei quartieri alti della classifica. Un bel successo anche se sofferto.
Come sempre, ora, si torna in palestra ad allenarsi e prepararsi per l’insidiosa trasferta di San Mariano di Corciano.
CITTA’ DI CASTELLO  – GUBBIO PALLAVOLO  3 / 1 (21/25 – 25/18 – 25/15 – 25/19)
CITTA’ DI CASTELLO:.  Ioni Alice 10, Alivernini Elena (L1), Gnassi Ilaria 4, Puletti Aurora, Pettinari Ester, Monti Eleonora 14, Nofri Onofri Federica 2, Lucaccioni Giulia,  Zampini Martina 11, Rellini Valeria 1, Coltrioli Giorgia, Pettinari Francesca 11, Braccini Claudia (L2), Nardi Marta.   All. Brizzi Enrico – ass. Ranieri Raffaella – dir. Mandrelli Maurizio
PALLAVOLO GUBBIO: Sannipoli. Trinei. Fumanti. Nocchi. Mariucci. Pierucci. Provvedi. Vergari. Rampini. Pierotti. Bellucci. Castellani. Morelli.
Allenatore: De Franco – Assistente Rodari
Dirigente: Anastasi
Arbitri: Famiani e Gessone. – segnapunti  Caselli

Nuovo stop per Città di Castello

E’ arrivata un’altra sconfitta a Narni. Come detto più volte, però,  il risultato è importante ma per i giovani del  Città di Castello Pallavolo ancora più importante è la crescita che giorno dopo giorno sta avvenendo e step dopo step si iniziano a vedere delle buone cose che danno stimoli e voglia di andare avanti. Fiducia, tanta fiducia bisogna avere e si comincia a vedere il lavoro dei coach Andrea Radici e Claudio Nardi su questi ragazzi che durante la settimana oltre ad allenarsi disputano anche i campionati under 17 e under 19 con ottimi risultati. La vittoria, speriamo, sia solo rimandata ma il gruppo dimostra di essere sulla strada giusta e bisogna continuare a lavorare e guardare ai prossimi appuntamenti. Lunedì 29 Novembre il Città di Castello sarà in campo ad Assisi con la Sir Safety nel campionato under 17 e poi martedì 30 novembre ospiterà il Terni nel campionato Under 19. Prossimo appuntamento poi per i tifosi Sabato 4 Dicembre 2021 ore 19:00 Pala Andrea Joan dove il Città di Castello Pallavolo ospiterà il  Tavernelle Delfino Perugia.
Narni 2021-Città di Castello Pallavolo 3-0 (25/20;25/15;26/24)
Narni 2021 : Martinelli, Malatesta, Cipiccia, Contabene, Carriere, Bisonni, Trappetti(L1), Pacciaroni, Lelli, Lama, Martinelli (L2), Ottavi, Cerri,  Allenatore : Angelini Luca
Città di Castello Pallavolo : Cesari, Magrini, Panizzi L. , Moscioni, Rovere , Cerrini (K) , Borghini (L1), Panizzi G. ,  Polenzani, Pasqui, Rumori, Silvestrelli ( L2).
Allenatore : Andrea Radici   Ass: Claudio Nardi 

Bravi gli atleti della Petrarca

Un decimo posto per la Ginnastica Petrarca Arezzo al Campionato Nazionale Individuale Gold di ginnastica ritmica. La manifestazione ha visto per protagonista Viola Crippa del 2006 che, a Chieti, ha vissuto un confronto di altissimo livello con le migliori coetanee di tutta la penisola, esibendosi nella categoria Junior3 in un programma completo e impegnativo con tre attrezzi. Un impegno di livello nazionale ha interessato anche Tito Mariottini del 2004 che è sceso in pedana nella pavese Mortara nel Campionato Individuale Junior/Senior di ginnastica artistica maschile, poi il fine settimana è stato arricchito dalla partecipazione di un gruppo di atlete della sezione di ginnastica artistica femminile alla terza prova del Campionato Individuale Regionale di Livorno.

San Giustino conquista la vetta in serie B

San Giustino, la ErmGroup, ha sfruttato nel migliore dei modi l’opportunità che si presentava affrontando il fanalino di coda Futuraenergie Perugia e conquistare così la vetta della classifica nel campionato di serie B maschile di pallavolo seppur in concomitanza.
Orte-Italchimici Foligno 3-2
Castelfranco di Sotto-Grosseto 3-0
Spoleto-Pontedera 3-0
Civitacastellana-Santa Croce 3-0
San Giustino-Futuraenergie Perugia 3-0
Prato- Rossi Foligno 3-1

Classifica: San Giustino, Spoleto e Prato 15, Civitacastellana e Castelfranco di Sotto 14, Pontedera 13, Orte 11, Rossi Foligno 10, Grosseto 9, Italchimici Foligno 7, Santa Croce 3, Futuraenergie Perugia 0.

Brava Baldaccio

La Baldaccio di Fiorucci (nella foto) impatta fuori casa e si gusta un bel Chianti. Rinviata causa Covid la gara Terranuova- Pontassieve, mentre nell’anticipo il Foiano batte il Porta Romana 3-1
I risultati:
Foiano-Porta Romana 3-1
Chiantigiana-Baldaccio 0-0
Terranuova -Pontassieve rinviata
Fortis-Antella 2-1
Grassina- Figline 0-1
Sinalunghese-Firenze Ovest 5-1.
Classifica: Figline 22, Fortis 19, Sinalunghese, 16, Terranuova 15, Baldaccio 13, Antella 11, Foiano e Porta Romana 10, Chiantigiana 9, Pontassieve 8, Firenze Ovest 6, Grassina 5.

Torna al successo il Sansepolcro. Lama vince con punteggio tennistico

Quando nel Sansepolcro gira per il verso giusto e quando i giocatori sono recuperati, vedi Quadroni, il risultato non può tardare ad arrivare e così, proprio con una doppietta di Quadroni è stato liquidato il Bastia. Il Sansepolcro torna a vincere dopo che l’ultima volta lo fece il 13 ottobre scorso. Comunque ancora assenti Gorini, Pedrelli, e Brizzi nel Sansepolcro di Mezzanotti e Raccichini nel Bastia.  Più che positiva la prova di Adreani, come ex di turno, nelle fila del Bastia.
Cade la Narnese in casa contro l’Ellera, mentre il Lama rifila un risultato tennistico, 6-1, al malcapitato Gualdo: tripletta di Valori, doppietta di Landi che dopo il gol alla Narnese in semifinale di Coppa Italia si ripete, più una rete di Bartoccini.

Risultati:
Lama- Gualdo 6-1
Sansepolcro- Bastia 2-0
Orvietana-Nestor 1-0
Narnese-Ellera 0-1
Castiglion del Lago – Branca 1-0
Olympia- Massa Martana 3-2
Assisi/Subasio- Ducato 0-2
San Sisto-Angelana 1-0
Castel del Piano-Pontevalleceppi 2-3

Classifica: Orvietana 41, Narnese 33, Lama 32, Pontevalleceppi 26, Massa Martana e Castiglion del Lago 24, Ellera e Branca 23, Sansepolcro 22, Olympia Thyrus e Gualdo 19, San Sisto 18, Bastia 17, Castel del Piano 16, Angelana e Ducato 15, Nestor 12, Assisi/Subasio 11.

Arezzo travolto a Poggibonsi, vincono Tiferno Lerchi e Trestina

Nella giornata numero 11 il match che teneva banco era quello di Poggibonsi dove la squadra di casa ospitava l’Arezzo. E finita con un roboante 4-0 a favore dei giallorossi senesi che con una doppietta di Regoli e i gol di Bellini e Poggesi, hanno la meglio sull’Arezzo. Il Trestina grazie ad un rigore trasformato di Khribech (nella foto), pur senza Gori ed Essoussi, vince 1-0 a Pomezia, mentre il Tiferno Lerchi con una rete di Tersini batte il Cascina.

I risultati:
Cannara-Gavorrano 0-3
Poggibonsi-Arezzo 4-0
Tiferno- Cascina 1-0
Unipomezia- Trestina 0-1
Pro Livorno- San Donato 1-5
Scandicci-Foligno 1-2
Pianese-Sangiovannese 1-1
Flaminia-Montespaccato 3-2
Badesse- Rieti 2-0
Classifica: San Donato 26, Gavorrano 22, Poggibonsi 21, Badesse 19, Arezzo 18, Trestina, Tiferno e Pianese 17, Flaminia, Scandicci, Montespaccato 15, Sangiovannese 13, Foligno 12, Rieti 11, Cannara e Pro Livorno 8, Cascina 7, Unipomezia 6.

Grande scontro in A2 femminile di basket

La P.F. Umbertide sfiora il colpaccio in casa della corazzata San Giovanni Valdarno, ma finisce 62-55 per le valdarnesi. La formazione di coach Staccini pur costretta a inseguire per larghi tratti nella ripresa, dimostra carattere rientrando nel finale e fallendo il possibile tiro del pareggio o sorpasso a due minuti dal termine. Alla PFU non basta la doppia cifra di Baldi, Cabrini e Stroscio per espugnare il PalaGalli.
Nell’ultima frazione la formazione di Matassini prova a scappare, trovando in Tibè, ma soprattutto nelle due triple in fila di Milani i canestri del nuovo allungo, sul 55-42 a sei minuti dal termine. Sembra una partita finita, ma Umbertide riaccende la fiamma e con tanto cuore inizia a ricucire il distacco dopo il timeout chiamato prontamente da Staccini. Cabrini colpisce da tre punti, Pompei da sotto e in un batter d’occhio è di nuovo partita aperta, sul 57-50 a tre minuti dal termine.
La Bruschi si dimostra però glaciale in lunetta e Umbertide è così costretta ad arrendersi, con Lazzaro e Pulk a sigillare il 62-55 finale.

Foto Mattia Zebi PFUmbertide

Le parole di coach Staccini: “Siamo stati molto bravi a ricucire tutti gli strappi che San Giovanni ha fatto nella partita e nel minuto finale abbiamo avuto anche la tripla del possibile vantaggio; purtroppo anche stavolta non sono arrivati i due punti ma stiamo continuando a crescere e dobbiamo guardare con fiducia alle prossime partite”.
Bruschi San Giovanni Valdarno – La Bottega del Tartufo Umbertide 62 – 55 (15-13, 35-26, 46-40, 62-55)
BRUSCHI SAN GIOVANNI VALDARNO: Parolai NE, Vespignani* 9 (1/3, 1/3), Olajide 3 (1/1 da 2), Lazzaro 5 (0/1, 0/2), Gatti, Bizzarri NE, Ramò* 7 (1/2, 1/3), Pulk* 10 (1/4, 1/6), Milani 12 (3/12, 2/4), Bove* 8 (2/2, 1/4), Tibè* 8 (1/4, 2/2). Allenatore: Matassini A.
LA BOTTEGA DEL TARTUFO UMBERTIDE: Pompei* 9 (3/4, 1/4), Olajide 2 (0/3, 0/1), Giudice 4 (2/4, 0/5), Bartolini NE, Kotnis* 3 (0/3, 1/1), Cabrini* 10 (2/5, 2/5), Speziali NE, Stroscio* 10 (2/3, 2/5), Moriconi 3 (0/1, 1/4), Paolocci, Baldi* 14 (6/13, 0/1). Allenatore: Staccini M.
Arbitri: Di Pinto F., Vittori M.

San Giustino verso la vetta in serie B maschile di pallavolo

San Giustino, la ErmGroup, ha la grande opportunità di passare in testa alla classifica di serie B maschile di pallavolo considerando gli anticipi di oggi. La squadra di Bartolini se la vedrà, infatti, domani, al palasport sangiustinese con il fanalino di coda Perugia, per cui i tre punti sono alla portata di mano.
Questi gli anticipi:
Orte-Italchimici Foligno 3-2
Castelfranco di Sotto-Grosseto 3-0
Spoleto-Pontedera 3-0
Civitacastellana-Santa Croce 3-0
San Giustino-Futuraenergie Perugia – 28 novembre ore 17
Prato- Rossi Foligno – 28 novembre ore 17,30