Un altro Vassallo ad Anghiari

Il passo è breve: da Città di Castello ad Anghiari, dalla serie D all’Eccellenza Toscana. La società biancorossa Città di Castello comunica, infatti, che il giocatore Antonino Vassallo, difensore classe 2005, è stato ceduto in prestito alla Baldaccio Bruni di Anghiari. Vassallo sarà quindi alla corte di mister Borgo. Dopo il portiere, ecco il difensore con lo stesso cognome.

Foto Cangi


L’Ellera vince, ma non convince

Nella penultima di andata il Sansepolcro riposava, mentre l’Ellera, altra capolista, strappava la vittoria odierna nel recupero, all’Olympia Thyrus, grazie al suo bomber Colombi. Perdono invece e potevano avvicinarsi in maniera decisa, il Lama in casa con il Ventinella, mentre il San Sisto che aveva raggiunto il Branca al 90’, si vede sconfitto per 2-1 con la rete finale nel recupero da parte degli eugubini. La Narnese vince in un campo difficile come quello di Santa Maria degli Angeli e si rifà sotto.
Il Sansepolcro, rimasto a guardare, è ora secondo in classifica a tre punti dalla vetta. La squadra bianconera di Armillei dovrà domenica recarsi a Foligno contro una squadra da prendere con le cosiddette molle che in casa perde, ma che in trasferta recupera. I bianconeri giocheranno al Blasone di Foligno dove i falchetti ci terranno ad ottenere una vittoria di prestigio. Per Armillei sarà una gara importante avendo lui vinto, proprio con il Foligno, il campionato alcune stagioni orsono E’ attesa in settimana anche la risposta federale al reclamo del Sansepolcro avverso le quattro giornate di squalifica all’attaccante bianconero Essoussi.

Nlla foto sotto: Armillei tecnico del Sansepolcro

Nel recupero l’Ellera vince. Lama battuto, riposava il Sansepolcro

Angelana – Narnese 0 – 1

Branca – San Sisto 2 – 1

Cannara – Pontevecchio 0 – 2

C4 Foligno – Castiglione del  Lago 1 – 1

Ellera – Olympia Thyrus 2 – 1

Lama – Ventinella 1 – 2

Nestor – Atletico Bmg 1 – 0

Pontevalleceppi – Foligno 2- 2

Riposa Sansepoclro

La nuova classifica:

Ellera 32
Sansepolcro 29
San Sisto 25
Lama 24
Narnese 24
Branca 22
Atlletico Bmg 22
Foligno 21
Ventinella 20
OlympiaThyrus 19
C4 Foligno 19
Angelana 17
Castiglione del Lago 17
Pontevalleceppi 17
Nestor 14
Cannara 13
Pontevecchio 9

Lama una gara in più.



Nuovo impianto Padel a Sansepolcro

Padel che passione. L’offerta di strutture per la pratica sportiva a Sansepolcro dedicate a questo sport, si ingrandiscono. Sabato 10 dicembre, alle 16, sarà, infatti, inaugurato l’impianto in località Campezzone di Santa Fiora. Si chiama “Treseizero”, il nuovo indoor padel destinato alla pratica di una fra le discipline più in voga al momento fra i giovani e i meno giovani. Una struttura spaziosa di 1850 mq nel complesso, con tre campi superpanoramici e dotati di vetri temperati di 12 mm di spessore. In più spogliatoi caldi e confortevoli e una “living zone” curata ed accogliente. Divertimento, sport e aggregazione le componenti chiave del nuovo impianto. Alle 16 il taglio del nastro beneaugurale alla presenza del sindaco Fabrizio Innocenti, dalle 17 in poi prove gratuite per bambini e adulti con maestri “Sport Lab”.

Evani a Sansepolcro

A distanza di poco più di due anni dalla nascita il Milan Club Valtiberina dopo la crisi legata alla pandemia, avrà un ospite d’eccezione a Sansepolcro: “Chicco” Evani. I 30 soci fondatori, provenienti dai comuni della valle, Anghiari, Caprese Michelangelo, Pieve Santo Stefano e Sansepolcro per la parte toscana, Citerna, San Giustino e Città di Castello per quella umbra, con il loro presidente, Properzio Faraglia celebrano, con un ospite d’eccezione, la costituzione del Club domani sera al Borgo Palace di Sansepolcro con Alberigo “Chicco” Evani, allenatore in seconda della Nazionale Italiana di Roberto Mancini campione d’Europa in carica, e vincitore, con la maglia rossonera, di 12 trofei nazionali ed internazionali, tra cui due Coppe dei Campioni ed altrettante Coppe Intercontinentali. Per il toscano Evani, ora 60enne un nuovo appuntamento in compagnia dei tanti amici rossoneri presentando anche il suo nuovo libro al quale seguirà un piccolo aperitivo. Dopodiché per i soci del Milan Club Valtiberina, la cena degli auguri.
Milan Club che abbraccia tutto un comprensorio il cui concetto è stato poi impresso anche nel logo dell’associazione che unisce i palazzi e le torri simbolo della Valtiberina in un immaginario skyline dal fascino antico: i campanili della Cattedrale e della chiesa di San Francesco di Sansepolcro, Palazzo Bufalini di San Giustino, la Torre Civica ed il Duomo di Città di Castello, il tutto sorretto dalle imponenti mura di Anghiari. Appuntamento quindi domani sera alle 19,00 al Borgo Palace Hotel con Chicco Evani.

Nelle foto: Evani e Faraglia

Lama… quarto incomodo

Con il successo roboante di Ponte San Giovanni, 5-2, è arrivato per il Lama il quarto posto a cinque lunghezze dalla vetta; domenica in casa con il Ventinella che non ha mai pareggiato fuori, quindi massima attenzione. Al Polchi Laurenzi sono arrivate tre sconfitte nel derby valtiberino con il Sansepolcro, mentre prima con il Branca e quindi con il San Sisto; fuori quattro sono i successi esterni con il Lama di Vicarelli che è stata l’unica a dare un dispiacere alla capolista Ellera, andando a vincere 1-0 a Corciano infliggendo l’unico stop interno alla capolista. Sono ben 26 i gol fatti con il capocannoniere Bartoccini, ma ne ha subiti 24. Fatto curioso la squadra ha segnato di più fuori casa che tra le mura amiche e sempre fuori dal Polchi Laurenzi ha ottenuto 14 punti contro i dieci casalinghi. Sono 8 i giocatori andati in gol e tra questi, come detto, uno dei capocannonieri del Campionato, Bartoccini con 10 centri, seguito da  Bartolucci con 5, Orlandi 4, Bruschi 3, Landi, Piras, Bernicchi e Bartolini con una rete. Il ds Volpi e mister Vicarelli guardando avanti in modo positivo e la squadra, se non avesse gettato alle ortiche le tre sconfitte interne, sarebbe ancora più su.

Chimera Nuoto e nuoto sincronizzato

Le sincronette della Chimera Nuoto Arezzo sono proiettate verso la nuova stagione. La società aretina ha rinnovato il proprio impegno nel nuoto sincronizzato e fa affidamento su un gruppo di sedici bambine e ragazze tra i sette e i sedici anni che, nelle vasche del Palazzetto del Nuoto, stanno preparando esibizioni e balletti per tornare a confrontarsi con coetanee di tutta la regione. L’appuntamento inaugurale è fissato per domenica 22 gennaio a Prato con la prima prova del campionato toscano Propaganda, mentre il mese di dicembre rappresenterà una tappa importante per la preparazione a queste gare e per la ricerca di nuove aspiranti future sincronette

Nuovo acquisto del Città di Castello

Il Città di Castello ufficializza l’ingresso in rosa di un nuovo giocatore: si tratta del terzino destro Gabriel Rossitto, nato il 14 giugno 2003, terzino destro.
Rossitto proviene dall’FC Clivense ed ha collezionato esperienze nella Primavera Under 19 del Pordenone e nelle giovanili dell’Udinese, sia nella categoria Allievi che in Primavera (dalla stagione 2017/18 alla stagione 2021/22). Figlio d’arte di un altro gran giocatore dell’Udinese, Fabio Rossitto

.

Il Sansepolcro vuole la serie D

Il Sansepolcro in vetta con 29 punti, affiancato all’Ellera, osserverà un turno di riposo giovedì 8 dicembre, mentre l’altra battistrada giocherà in casa, dopo aver vinto lo scontro diretto a San Sisto, con l’Olympia Thyrus.
Il Sansepolcro di Armillei sino ad oggi ha ottenuto 8 vittorie, 5 pareggi e due sconfitte, una in casa con il San Sisto e l’altra a Branca. In totale i bianconeri hanno messo a segno 27 reti, ma ne hanno subite anche 20.
Questi i marcatori: 5 Mariotti, 4 Essoussi e Croce, 3 Braccini, Brizzi e Burzigotti, 2 Nuti, 1 Quadroni, Locchi e Priorelli. In tutto ben dieci giocatori a segno. A loro si aggiunge, come marcatore, Riccardo Valori con 6 centri, ma tutti realizzati con la maglia della C4 Foligno.
Per il Sansepolcro una gara per chiudere il girone di andata, al Blasone di Foligno, poi tutto il ritorno per tentare l’impresa del passaggio diretto in serie D, ma mai come quest’anno la lotta al vertice è stata così incerta ed indecisa.