Petrarca e San Clemente

Un nuovo look per la palestra di San Clemente. L’intervento è rientrato in un progetto di volontariato condotto dai ragazzi del gruppo President’s Community Scholars della University of Oklahoma e, condiviso con Comune di Arezzo e Ginnastica Petrarca, ha permesso di modernizzare e valorizzare con colori e decorazioni uno dei più storici impianti sportivi presenti in città. La palestra di San Clemente fu infatti inaugurata ben novantacinque anni fa, nel 1927, per volontà dei soci della stessa Ginnastica Petrarca e da quel momento ha ospitato gli allenamenti di migliaia di atleti e di atlete.

I tanti impegni della Ginnastica Petrarca.

La Ginnastica Petrarca conferisce la “Hall of Fame” a Nicoletta Tinti. L’occasione sarà fornita dalla seconda edizione del galà “Aquila d’Oro” che, in programma alle 21.15 di martedì 12 luglio alla Fortezza Medicea di Arezzo, vuole essere un’occasione per celebrare i valori dello sport espressi sul territorio da atleti, tecnici e dirigenti. L’iniziativa, organizzata dalla Ginnastica Petrarca con la collaborazione del Comune di Arezzo, terminerà con l’assegnazione della “Hall of Fame” volta a ricordare e celebrare il contributo portato dalle singole persone ai 145 anni di attività della società aretina: la scelta è ricaduta su Nicoletta Tinti che nel 1996 contribuì allo storico successo della squadra aretina nella serie A e fu convocata nella formazione della nazionale italiana che partecipò alle Olimpiadi di Atlanta.
la società Petrarca presenterà, inoltre, il rinnovamento dei locali della palestra San Clemente. L’opera rientra in un progetto di volontariato a favore della città condotto dai ragazzi della University of Oklahoma che è stato condiviso con Comune di Arezzo e Ginnastica Petrarca, andando a modernizzare e a valorizzare con colori e decorazioni la storica palestra cittadina inaugurata nel 1927.
Alla conferenza stampa di venerdì 24 giugno, alle 11, nella Palestra San Clemanete, saranno presenti Federico Scapecchi (Assessore allo sport del Comune di Arezzo), Simone Rossi (Presidente della Ginnastica Petrarca), Kirk Duclaux (Director of Italian Programs della University of Oklahoma), Charlotte Duclaux (Director of Student Affair della University of Oklahoma) e Lucio Bianchi Sereni (Student Service Coordinator della University of Oklahoma).

Chiusa l’annata ginnica a Città di Castello

Si è svolto al Palazzetto dello Sport di Città di Castello, il 44°Saggio di fine corsi 2022, della Associazione Sportiva Dilettantistica Centro Judo Ginnastica Tifernate targata by Mariotti Family, fondata nel 1978, su iniziativa della Professoressa Caterina Polverini e dal Professor Augusto Mariotti.
Splendida la risposta del pubblico che ha gremito l’impianto tifernate andando ben oltre le aspettative degli organizzatori, in quanto reduci dalle restrizioni post pandemia.
Il club tifernate, appena insignito della Stella d’Argento CONI al Merito Sportivo, da parte del Presidente CONI Malagò per l’attività dei Tecnici e Dirigenti e per i risultati conseguiti dai propri atleti, ha presentato con oltre 150 ragazzi e ragazze, uno spettacolo di coreografie di gruppo, sia dal settore JUDO che dal settore Ginnastica Artistica e Ritmica, intercalate da elementi acrobatici agli attrezzi.
L’iniziativa è stata presentata e condotta da Silvia Epi, sono intervenuti in
rappresentanza del Comune, l’Assessore alla Cultura Michela Botteghi, per la Federazione Ginnastica d’Italia Roberto Settimi Presidente del Comitato Regionale Umbro FGI e Laura Settimi Tecnica della asd Fenice di Spoleto e della“Farfalla” Agnese Duranti pluri Medagliata con la Squadra Azzurra di Ritmica (appunto le Farfalle) sia in campo Olimpico che Mondiale.
Un plauso per l’organizzazione a conclusione della serata, è stato tributato a tutto lo Staff del Centro Judo Ginnastica Tifernate (Dirigenti, Tecnici e Collaboratori) da parte dei genitori e sostenitori presenti sulle gradinate dell’impianto sportivo tifernate.

Si chiudono lunedì 6 giugno i Campionati Uisp di Ginnastica

L’Umbria sta ospitando i campionati nazionali Uisp che si chiuderanno lunedì 6 giugno con la ritmica.

San Giustino, Sansepolcro e Città di Castello sono le tre località protagoniste in questi giorni dei Campionati nazionali delle Ginnastiche Uisp: 5.500 partecipanti e oltre 400 società da tutta Italia, per una ripartenza alla grande dello sport sociale e per tutti.Sta giungendo a conclusione un lungo percorso, partito il 24 e 25 aprile da San Giustino con i Campionati di acrobatica, proseguito dal 26 maggio con il programma di ginnastica artistica femminile e maschile a Città di Castello e con la ritmica suddivisa tra Sansepolcro e San Giustino fino al 6 giugno. Dal 3 al 5 giugno, inoltre, a Città di Castello arriva l’acrobatica con combinazioni diverse

Sansepolcro al centro dell’attenzione ginnica

Valerio Giorgi è uno dei responsabili Coni per quanto riguarda Sansepolcro e ciò che la città biturgense potrà proporre nell’iniziativa legata al Campionato Nazionale Ginnastiche UISP in programma nella città pierfrancescana da giovedì a domenica.
Organizzati da UISP APS Settore di Attività Ginnastiche Nazionale, in collaborazione con il Comitato Regionale Uisp Umbria, i Campionati 2022 si svolgeranno nei territori di San Giustino, Città di Castello e Sansepolcro.
“Come Comitato regionale siamo onorati di ospitare questo importante appuntamento del Settore di Attività Ginnastiche Nazionale Uisp ha detto il presidente  Fabrizio Forsoni,  “Torniamo finalmente a organizzare eventi in presenza e siamo convinti dell’importanza  della collaborazione tra le realtà istituzionali locali e quelle associative. Ringrazio il Settore di Attività Ginnastiche Nazionale Uisp che ha indicato la zona come sede del Campionato che ci auguriamo possa vedere la più ampia partecipazione. Ringrazio i Comuni di San Giustino, quello di Città di Castello  e di San Sepolcro, nella vicina Toscana, un sentito grazie al Coni Umbria e al suo presidente Domenico Ignozza, per la collaborazione.”
Saranno tanti i ginnasti e le ginnaste, si parla di 2.800 atleti di cui oltre 2.000 a Sansepolcro che può disporre di un Palasport ad ampio raggio e con quasi 2.000 posti a sedere. La Ginnastica ritmica femminile Uisp attende quindi il pubblico di Sansepolcro da giovedi 26 maggio sino a domenica 29.

Petrarca a Viareggio

Tre squadre della Ginnastica Petrarca Arezzo in pedana al Trofeo Coni di ginnastica ritmica. La manifestazione regionale si è svolta a Viareggio e ha permesso alle giovani atlete del settore giovanile petrarchino di maturare esperienza e di mettersi alla prova con coetanee di tutta la Toscana, registrando tante buone prestazioni che sono valse il terzo posto nella classifica generale. Il piazzamento è stato raggiunto in virtù di una combinazione degli esercizi alla fune di Elena Vella, al nastro di Viola Paoletti e al cerchio e alle clavette di Caterina Falomi.

Ottavo posto

La Ginnastica Petrarca Arezzo chiude all’ottavo posto la regular season della B di ginnastica artistica maschile. La prima squadra della società aretina, al primo anno nella serie cadetta, è scesa in pedana a Napoli nella terza e ultima prova dell’importante campionato nazionale dove ha dimostrato una buona preparazione in un programma completo tra tutti i diversi esercizi della disciplina. Il piazzamento finale permetterà di giocarsi la salvezza nella fase dei Play Off e Play Out in programma in gara secca il 21 maggio a Napoli.

Aquila d’Oro

Un premio per celebrare i valori dello sport declinati nella vita quotidiana. La Ginnastica Petrarca e il Comune di Arezzo hanno presentato il percorso che accompagnerà alla seconda edizione dell’“Aquila d’Oro”, l’evento estivo volto a valorizzare le storie virtuose di sportivi e di personalità della società civile che, con la loro azione, hanno dimostrato di essere positivi esempi di resilienza, determinazione e fair play. Le premiazioni sono in programma per le 21.15 di martedì 12 luglio nella suggestiva cornice della fortezza medicea tra gli eventi del cartellone della Fondazione Guido d’Arezzo, in una serata dove i racconti di sport saranno alternati a esibizioni e momenti di spettacolo. Ma il percorso di avvicinamento prenderà il via già da lunedì 2 maggio con una fase di votazione motivata dalla volontà di coinvolgere l’intera cittadinanza.

Un terzo posto per la Ginnastica Petrarca agli interregionali di artistica

Medaglia di bronzo e pass per le finali nazionali. Il doppio traguardo è stato raggiunto da Giulio Bartalini (nella foto) della Ginnastica Petrarca alla fase interregionale del Campionato Individuale Gold di ginnastica artistica maschile che, a Padova, ha visto confrontarsi i più promettenti giovani atleti emersi dai precedenti campionati regionali per selezionare i migliori che potranno contendersi fino all’ultimo il tricolore. Tra questi è rientrato anche il ginnasta aretino nato nel 2012 che ha meritato il terzo posto tra gli Allievi 2^ Fascia e, soprattutto, l’accesso ai campionati italiani in programma il 28 e 29 maggio a Padova.

Tre medaglie per la Ginnastica Petrarca Arezzo nel Campionato Regionale Silver

Un oro, un argento e un bronzo per la Ginnastica Petrarca nella seconda tappa del Campionato Regionale Silver di ginnastica ritmica. La prova si è svolta nella pisana Santa Maria a Monte e ha visto un gruppo di dieci giovani atlete della società aretina scendere in pedana in diverse categorie e in diversi esercizi della disciplina, chiudendo la manifestazione con tanti positivi piazzamenti.
Le prime a gareggiare sono state le ragazze della categoria LB1 che si sono esibite con fune e cerchio e, tra queste, è salita sul terzo gradino del podio Alessandra Boncompagni tra le Allieve 3^ Fascia, mentre Emma Catalani ha archiviato la giornata al decimo posto. Il campionato regionale della categoria LA ha previsto gli esercizi a corpo libero e palla in cui è emersa Ines Burzaghi che è risultata la migliore tra le Allieve 2^ Fascia, meritando il gradino più alto del podio. La terza medaglia è stata infine conquistata da Maddalena Alterini che si è messa al collo l’argento tra le Senior1, poi prove positive sono state registrate anche con Matilde Loffredo (quinta tra le Allieve 2^ Fascia) e Vittoria Neri (settima tra le Allieve 3^ Fascia). La trasferta della Ginnastica Petrarca a Santa Maria a Monte è stata inoltre arricchita dal nono posto di Veronica Rossi tra le Allieve 4^ Fascia, dall’undicesimo posto di Veronica Badii tra le Allieve 3^ Fascia, dal tredicesimo posto di Stella Stocchi tra le Allieve 4^ Fascia e dal quindicesimo posto di Aurora Gozzi tra le Allieve 3^ Fascia. Nella foto sotto: Burzaghi e Loffredo
Nel frattempo, la prima squadra femminile di ginnastica ritmica ha gareggiato a Napoli nella terza e ultima tappa di serie B. La prova ha impegnato Isabel Puccinelli al cerchio, Anna Batistini alla palla, Alessia Cuorvo alle clavette e Caterina Buttà al nastro, con la somma delle loro esibizioni che è valsa il decimo posto nella classifica di giornata con cui è stata archiviata l’esperienza nel campionato cadetto. I riflettori verranno ora orientati verso Padova dove sabato 2 aprile è in programma la fase interregionale del Campionato Individuale Gold Allievi di ginnastica artistica maschile che definirà le qualificazioni per i successivi Campionati Italiani. L’importante appuntamento vedrà la Ginnastica Petrarca impegnata con Filippo Grateni e Giulio Bartalini che, dopo aver conquistato rispettivamente il secondo e il terzo posto nel campionato regionale, cercheranno ora di dare ulteriore continuità al loro percorso e di rientrare nella ristretta cerchia di atleti che potranno fino all’ultimo competere per il tricolore.