La Gymnaestrada della Ginnastica Petrarca tra le eccellenze del Grand Prix di Neuchatel

La Ginnastica Petrarca tra le eccellenze italiane del Grand Prix 2022. L’evento, promosso dalla Federazione Ginnastica d’Italia e giunto alla ventinovesima edizione, ha configurato un vero e proprio galà di fine stagione che ha riunito i migliori interpreti nazionali e internazionali delle diverse discipline ginniche alla E-Work Arena di Busto Arsizio. Tra questi è rientrato anche il gruppo petrarchino della Gymnaestrada che è stato invitato per la vittoria della medaglia d’oro all’European Gym For Life Challenge 2022 in Svizzera a Neuchatel, città gemellata con Sansepolcro. Le ragazze hanno potuto così andare a vivere l’emozione di esibirsi davanti a circa quattromila spettatori in un contesto in cui erano presenti anche le “Farfalle” della ritmica e la campionessa del mondo Sofia Raffaeli.

A Fermo bene la Petrarca Arezzo

Due ragazzi della Ginnastica Petrarca Arezzo ai vertici dell’artistica maschile nazionale. Lorenzo Patti e Tito Mariottini sono stati tra i protagonisti del Campionato Italiano Individuale Gold che, a Fermo, ha visto confrontarsi i migliori atleti della penisola emersi dalle precedenti fasi regionali e interregionali, dando vita a una gara di altissimo livello tra le diverse specialità della disciplina. In questo contesto d’eccezione erano presenti anche cinque rappresentanti della Ginnastica Petrarca che hanno nuovamente dimostrato di poter competere ai massimi livelli tricolori, con Patti che si è piazzato quarto alla sbarra e Mariottini che ha chiuso al quinto posto al corpo libero.Il risultato più importante porta la firma di Patti che, cresciuto nell’Aurora Montevarchi e allenato da Thomas Pagni, ha conquistato l’accesso alla finalissima alla sbarra nella categoria Junior2 dove si piazzato in un ottimo quarto posto tricolore a pochi centesimi dal podio,
Nella foto sotto: Patti e Mariottini

La Petrarca festeggia

La Ginnastica Petrarca Arezzo festeggia i 145 anni di attività. Il 2022 ha rappresentato un anno particolarmente significativo per la società aretina fondata nel 1877 che, per celebrare l’importante anniversario, ha promosso nel corso della stagione una serie di iniziative che troveranno il loro apice in una cena di gala in programma giovedì 10 novembre a Talzano Eventi. Questa occasione sarà il momento per riunire dirigenti, tecnici e atleti di ieri e di oggi che hanno contribuito alla crescita del movimento petrarchino e alla sua affermazione in Italia e all’estero, oltre ai rappresentanti delle istituzioni e del mondo della ginnastica regionale e nazionale.

Nella foto la Petrarca Arezzo nel 1901.

Ginnastica regionale

I ragazzi della Ginnastica Petrarca Arezzo in evidenza al Campionato Regionale Individuale di artistica maschile. Cinque atleti della società aretina sono scesi in pedana nella seconda e ultima tappa di Montevarchi e, mettendosi alla prova tra diverse specialità, sono riusciti a centrare la qualificazione per la Zona Tecnica Interregionale in programma il 29 e 30 ottobre a Padova. La gara regionale ha visto emergere soprattutto Mattia Boncompagni che ha centrato un ottimo secondo posto nella classifica all around. La Ginnastica Petrarca ha vissuto soddisfazioni anche nel Campionato Regionale Allieve Gold di ritmica che ha visto Linda Fiorucci festeggiare l’accesso alla Zona Tecnica.

La Ginnastica Petrarca Arezzo centra un doppio pass per i campionati interregionali

Due atlete della Ginnastica Petrarca centrano il pass per i campionati interregionali di ginnastica ritmica. Il campionato regionale di Specialità è terminato a Viareggio con una prova valida per selezionare le migliori ginnaste toscane meritevoli di accedere alla seconda fase e, tra queste, sono rientrate Anna Batistini e Caterina Buttà della Ginnastica Petrarca Arezzo che potranno così tornare in pedana venerdì 10 ottobre a Valmontone per competere contro coetanee di altre regioni. La ripresa della stagione di ginnastica artistica e ginnastica ritmica si colloca in un momento di particolare dinamismo per la Ginnastica Petrarca che, nelle ultime settimane, ha accolto oltre cento nuovi bambini e bambine per accompagnarli alla scoperta della disciplina.

Bel successo della Petrarca

La nuova stagione della Ginnastica Petrarca Arezzo si è aperta al Torneo Internazionale “Città di Terranuova”. L’importante manifestazione di ginnastica ritmica ha rinnovato l’atteso confronto tra atlete di tutta la penisola che, a Terranuova Bracciolini, si sono misurate tra le diverse specialità della disciplina e, tra di loro, erano presenti anche cinque ragazze della società aretina che hanno archiviato la prova con i due secondi posti di Linda Fiorucci alla palla e Caterina Buttà al nastro. Il torneo ha configurato un bel banco di prova in vista dei prossimi campionati regionali individuali Gold che, nelle prossime settimane, impegneranno il gruppo di agoniste petrarchine.

La Ginnastica Petrarca Arezzo ufficializza gli staff tecnici della nuova stagione

Competenza e passione per far vivere le esperienze emozionali assicurate da una realtà come la Ginnastica Petrarca Arezzo. La società è ormai prossima a vivere la nuova stagione sportiva che prenderà il via da lunedì 5 e da martedì 6 settembre con due giornate gratuite di prova in cui bambini e ragazzi potranno scoprire le diverse discipline e, in vista di questo doppio appuntamento, ha intanto ufficializzato gli staff tecnici. La scelta è stata di puntare sulla continuità e di rinnovare la fiducia in un consolidato gruppo di istruttori capaci di sostenere e valorizzare un percorso sportivo che parte dai primi passi in pedana e che arriva fino alla partecipazione a manifestazioni regionali, nazionali e internazionali.
Il movimento femminile di Ginnastica Ritmica farà affidamento su Francesca Lapi come coordinatrice generale e su Benedetta Moroni come responsabile del settore avanzato Gold dove agirà in sinergia con Anna Bigi e Aurora Peluzzi, mentre Sofia Barbagli, Annalisa Giannini, Bianca Martinelli, Dania Segoni e Maria Virginia Spinelli saranno impegnate nei diversi ambiti che spaziano dall’insegnamento nei corsi di avviamento all’agonistica. Un ulteriore importante contributo arriverà anche dall’esperienza nella coreografia di Stefania Pace. La Ginnastica Ritmica, seguendo una base musicale, si sviluppa tra esercizi a corpo libero o con cinque piccoli attrezzi (fune, cerchio, palla, clavette e nastro) in un percorso volto a sviluppare flessibilità, eleganza ed espressività attraverso la combinazione di elementi acrobatici e artistici.
La Ginnastica Artistica si dividerà invece tra maschile e femminile che, coordinate rispettivamente da Stefano Violetti e Sara Moretti, andranno a rinnovare l’insegnamento di una disciplina dove l’eleganza si unisce alla forza e allo sviluppo di ogni parte del corpo attraverso movimenti a corpo libero o con grandi attrezzi quali trave, cavallo con maniglie, parallele, anelli o sbarra. La sezione maschile troverà il proprio cuore nella preparazione alla grande ribalta del prossimo campionato nazionale di serie B e farà affidamento su uno staff tecnico con Jacopo Pineschi (responsabile del settore avanzato Gold), Anna Piazza e Alessandro Sadocchi, mentre la sezione femminile sarà curata anche da Marta Panagia e Elena Zandrelli.

Al via la stagione

La Ginnastica Petrarca Arezzo presenta la stagione 2022-2023. La ripresa dell’attività sportiva è fissata per lunedì 5 e martedì 6 settembre con due giornate di prova a porte aperte in cui bambini e bambine potranno vivere un allenamento gratuito e mettersi alla prova tra giochi, esercizi e percorsi delle diverse discipline ginniche. Il doppio appuntamento, ospitato dalle palestre cittadine di San Lorentino e San Clemente, coinvolgerà l’intero staff tecnico petrarchino che prima si occuperà dell’accoglienza di aspiranti ginnasti e ginnaste a partire dai quattro anni e poi proporrà una lezione in cui vivere le prime esperienze in pedana.

Aquila d’oro

Questa sera, martedì 12 luglio, per celebrare i valori dello sport tra grandi ospiti, premiazioni ed esibizioni ad Arezzo alla Fortezza Medicea. La Ginnastica Petrarca ospita la seconda edizione del premio “Aquila d’Oro” con la collaborazione del Comune di Arezzo e con l’obiettivo di valorizzare sportivi e testimonial della società civile che rappresentano un positivo esempio di impegno, di determinazione, di resilienza, di etica e di fair-play. L’evento si svilupperà attraverso storie e parole di numerosi sportivi di ieri e di oggi che sono stati individuati come testimonial di questi valori. L’“Aquila d’Oro” troverà il proprio fulcro nella presenza di una delle maggiori campionesse dello sport italiano: la serata potrà infatti vantare come ospite d’onore Sara Simeoni, medaglia d’oro nel salto in alto alle Olimpiadi di Mosca 1980.

Linda Fiorucci campionessa d’Italia al cerchio

Un oro, tre argenti e un bronzo per la Ginnastica Petrarca Arezzo alle Finali Nazionali Silver – Summer Edition 2022. Il campionato, in programma a Rimini, è andato a rinnovare il tradizionale appuntamento di fine stagione dedicato alle diverse sezioni del movimento ginnico, proponendo un’opportunità di crescita e di confronto tra atleti di tutta la penisola. Il miglior piazzamento è arrivato nella Ginnastica Ritmica con Linda Fiorucci (nella foto) che, nella categoria Allieve1, è stata protagonista di una gara di altissimo livello e si è laureata campionessa d’Italia al cerchio.