Eccellenza Umbra ci avviciniamo alla fine

Salvo cambiamenti, dopo la sosta, attualmente, il campionato di Eccellenza Umbra riparte sabato 7 marzo con l’anticipo Tiferno-Orvietana. Il Campionato  chiuderà la sua prima fase, quella che deciderà chi potrà accedere direttamente alla serie D, domenica 19 aprile. Siamo a meno sette dalla fine.
Dopodiché dal 2° al 5° posto sarà battaglia “play off” con gara secca e doppio risultato, ovvero chi giocherà in casa, per qualificarsi o vincerà o potrà anche pareggiare. La seconda classificata in casa contro la quinta, la terza classificata, in casa, contro la quarta.
Le vincenti si affronteranno, sempre in gara secca con lo stesso regolamento, in casa della miglior classificata nella fase regolare, per designare la vincente dei play off del Campionato di Eccellenza Umbra che accederà alla fase nazionale.
Quindi come date, salvo cambiamenti, ci sarà la sosta del 26 aprile, poi partite il 3 maggio e il 10 maggio con la designazione della migliore Umbra, quindi le fasi nazionali sempre per un posto in serie D.
Attualmente queste le squadre che si giocheranno, ad oggi, l’accesso alla serie D a sette dal termine e i play off:

Tiferno-Sansepolcro

Stadio Bernicchi – Città di Castello

Tiferno punti 44.
Gare in casa: Orvietana 7/3, Assisi/Subasio 22/3, Gualdo 29/3, Ducato 11/4
Gare fuori: Angelana 15/3, Sansepolcro 5/4, Narnese 19/4.
Spoleto punti 41
Gare in casa: Ducato 15/3, San Sisto 29/3, Lama 11/4,
Gare fuori: Sansepolcro 8/3, Narnese 22/3, Trasimeno 5/4, Pontevalleceppi 19/4.
Narnese punti 38.
Gare in casa: Castel del Piano 8/3, Spoleto 22/3, Ellera 5/4, Tiferno 19/4.
Gare fuori: Orvietana 15/3, Assisi/Subasio 29/3, Sansepolcro 11/4.
Orvietana punti 37.
Gare in casa: Narnese 15/3, Trasimeno 29/3, Pontevalleceppi 11/4,.
Gare fuori: Tiferno 7/3, Gualdo 22/3, Ducato 5/4, San Sisto 19/4
Nestor punti 37.
Gare in casa: Trasimeno 15/3, Pontevalleceppi 29/3, Castel del Piano 11/4.
Gare fuori: Gualdo 8/3, Ducato 22/3, San Sisto 5/4, Lama 19/4.

 

Conto alla rovescia, -7 al termine in Eccellenza Umbra

Sosta in Eccellenza Umbra domenica 1 marzo, con il Campionato che chiuderà la sua prima fase, quella che deciderà chi potrà accedere direttamente alla serie D, avendo vinto il Campionato, domenica 19 aprile. Siamo a meno sette dalla fine.
Dopodiché dal 2° al 5° posto sarà battaglia “play off” con gara secca e doppio risultato, ovvero chi giocherà in casa, per qualificarsi o vincerà o potrà anche pareggiare. La seconda classificata in casa contro la quinta, la terza classificata, in casa, contro la quarta.
Le vincenti si affronteranno, sempre in gara secca con lo stesso regolamento, in casa della miglior classificata nella fase regolare, per designare la vincente dei play off del Campionato di Eccellenza Umbra che accederà alla fase nazionale.
Quindi come date, salvo cambiamenti, ci sarà la sosta del 26 aprile, poi partite il 3 maggio e il 10 maggio con la designazione della migliore Umbra, quindi le fasi nazionali sempre per un posto in serie D.
Attualmente queste le squadre che si potrebbero giocare l’accesso alla serie D a sette dal termine e i play off:

Tiferno 1

Tiferno

Tiferno punti 44.
Gare in casa: Orvietana 8/3, Assisi/Subasio 22/3, Gualdo 29/3, Ducato 11/4
Gare fuori: Angelana 15/3, Sansepolcro 5/4, Narnese 19/4.

Spoleto

Spoleto

Spoleto punti 41
Gare in casa: Ducato 15/3, San Sisto 29/3, Lama 11/4,
Gare fuori: Sansepolcro 8/3, Narnese 22/3, Trasimeno 5/4, Pontevalleceppi 19/4.

Narnese

Narnese

Narnese punti 38.
Gare in casa: Castel del Piano 8/3, Spoleto 22/3, Ellera 5/4, Tiferno 19/4.
Gare fuori: Orvietana 15/3, Assisi/Subasio 29/3, Sansepolcro 11/4.

Orvietana

Orvietana

Orvietana punti 37.
Gare in casa: Narnese 15/3, Trasimeno 29/3, Pontevalleceppi 11/4,.
Gare fuori: Tiferno 8/3, Gualdo 22/3, Ducato 5/4, San Sisto 19/4.

Nestor

Nestor

Nestor punti 37.
Gare in casa: Trasimeno 15/3, Pontevalleceppi 29/3, Castel del Piano 11/4.
Gare fuori: Gualdo 8/3, Ducato 22/3, San Sisto 5/4, Lama 19/4.

 

Conto alla rovescia: – 8 al termine in Eccellenza Umbra

Il Campionato di Eccellenza Umbra chiuderà la sua prima fase, quella che deciderà chi potrà accedere direttamente alla serie D avendo vinto il Campionato, domenica 19 aprile.
Dopodiché dal 2° al 5° posto sarà battaglia “play off” con gara secca e doppio risultato, ovvero chi giocherà in casa, per qualificarsi o vincerà o potrà anche pareggiare. La seconda classificata in casa contro la quinta, la terza classificata, in casa, contro la quarta.
Le vincenti si affronteranno, sempre in gara secca con lo stesso regolamento, in casa della miglior classificata nella fase regolare, per designare la vincente dei play off del Campionato di Eccellenza Umbra che accederà alla fase nazionale.
Quindi come date, salvo cambiamenti, ci sarà la sosta del 26 aprile, poi partite il 3 maggio e il 10 maggio con la designazione della migliore Umbra, quindi le fasi nazionali sempre per un posto in serie D.
Attualmente i primi cinque piazzamenti, o meglio, i primi sei, vedono queste squadre con le relative partite da giocare.

Tiferno 1

Tiferno

Tiferno punti 41.
Gare in casa: Orvietana 8/3, Assisi/Subasio 22/3, Gualdo 29/3, Ducato 11/4
Gare fuori: Ellera 23/02, Angelana 15/3, Sansepolcro 5/4, Narnese 19/4.

Narnese

Narnese

Narnese punti 38.
Gare in casa: Castel del Piano 8/3, Spoleto 22/3, Ellera 5/4, Tiferno 19/4.
Gare fuori: Nestor 23-02, Orvietana 15/3, Assisi/Subasio 29/3, Sansepolcro 11/4.

Spoleto

Spoleto

 

Spoleto punti 38
Gare in casa: Gualdo 23/02, Ducato 15/3, San Sisto 29/3, Lama 11/4,
Gare fuori: Sansepolcro 8/3, Narnese 22/3, Trasimeno 5/4, Pontevalleceppi 19/4.

Sansepolcro 2019-2020 al Buitoni bis

Sansepolcro

 

Sansepolcro punti 35.
Gare in casa: Spoleto 8/3, Ellera 22/3, Tiferno 5/4, Narnese 11/4.
Gare fuori: Orvietana 23/02, Assi/Subasio 15/3, Angelana 29/3, Gualdo 19/4.

Orvietana

Orvietana

Orvietana punti 34.
Gare in casa: Sansepolcro 23/02, Narnese 15/3, Trasimeno 29/3, Pontevalleceppi 11/4,.
Gare fuori: Tiferno 8/3, Gualdo 22/3, Ducato 5/4, San Sisto 19/4.

Nestor

Nestor

Nestor punti 34.
Gare in casa: Narnese 23/02, Trasimeno 15/3, Pontevalleceppi 29/3, Castel del Piano 11/4.
Gare fuori: Gualdo 8/3, Ducato 22/3, San Sisto 5/4, Lama 19/4.

Foto tratte dai siti societari.

 

E se il Campionato fosse cominciato con il….ritorno?

Un girone di ritorno che sovverte, in pratica alla stessa giornata, quello dell’andata, con il San Sisto che sarebbe al comando. Senza guardare, infatti, la classifica attuale, facciamo conto che il campionato di Eccellenza Umbra sia partito proprio con la seconda fase e vediamo quindi quali sarebbero i punti dopo 7 giornate di campionato che hanno visto lo stop della Nestor per lasciare la vetta a favore del San Sisto.

Classifica alla 7^ Giornata:
San Sisto 14
Nestor 13
Trasimeno 12
Pontevalleceppi 12
Narnese 12
Tiferno 11
Lama 11
Orvietana 11
Ducato 10
Spoleto 10
Assisi/Subasio 10
Sansepolcro 8
Castel del Piano 5
Ellera 5
Gualdo 4
Angelana 4

Eccellenza Orvieto stadio-muzi-

Stadio Ciconia – Orvieto

Questa l’8^ giornata domenica 23 febbraio:
Angelana-Assisi/Subasio
Castel del Piano-Ducato
Ellera-Tiferno
Lama-Trasimeno
Nestor-Narnese
Orvietana-Sansepolcro
Pontevalleceppi-San Sisto
Spoleto-Gualdo

 

 

Il Sansepolcro proverà l’impresa a Marsciano.

Dopo tre sberle arriva un punticino per il Sansepolcro contro il Pontevalleceppi, ma anche questa volta la squadra getta alle ortiche una ghiotta occasione per tornare in ballo. Alle fine del torneo mancano 10 giornate e il distacco dalla vetta è sempre di sei punti.
Passiamo a tre analisi.

Sansepolcro 2018-19 D'Urso Nicolò

D’Urso

La prima mette a confronto la squadra dello scorso campionato e quella attuale: la passata stagione erano, allo stesso punto del torneo, 33 i punti ottenuti contro i 31 attuali.
La seconda analisi guarda unicamente il girone di ritorno: il Sansepolcro, analizzando solo le 5 gare di questa fase, sarebbe quartultimo in classifica, assieme al Castel del Piano, con 4 punti.
Terza ed ultima analisi per le cinque giornate: all’andata i punti erano 8, al ritorno 4. Ma gli sportivi ci credono e sperano, giustamente, ancora.
Il team ha collezionato, quest’anno, 8 vittorie, 7 pareggi e 5 sconfitte con Ducato, due volte, Spoleto, San Sisto e Lama. In totale segnate 26 reti, ma subite 22 in 20 gare.

Braccini Sansepolcro

Braccini

Questi i marcatori di Bonura: 7 reti Valori e D’Urso, 3 Zanchi, 2 Braccini e Zuppardo, 1 Benedetti, Massai, Arcaleni, Mencagli e Sensi.
La squadra dispone del 5° attacco e dell’ottava difesa; fuori dal terreno amico ha ottenuto 4 vittorie, Trasimeno, Ellera, Tiferno e Narnese, 3 pareggi con San Sisto, Pontevalleceppi e Castel del Piano, e tre sconfitte entrambe con le compagini di Spoleto e il Lama. Non vince fuori dall’otto dicembre scorso, 2-0 a Narni.
Domenica, poi, alle porte c’è la trasferta di Marsciano contro una squadra, la Nestor, che nel girone di ritorno sarebbe prima con 12 punti frutto di 4 vittorie consecutive.

Bene la scuola di Karate di Sansepolcro a Marsciano.

Si è svolto a Marsciano, in provincia di Perugia, domenica 19 maggio, il trofeo “KARATE FRIENDS CUP 2019”, Campionato Nazionale Goju Ryu ACSI.
È stato il Palazzetto dello Sport di Marsciano ad ospitare l’evento che ha visto partecipare anche il Karate Sansepolcro diretto dal Maestro Gabriele Parlani.
KARATE SANSEPOLCRO 20-05

Ottimi i piazzamenti ottenuti dagli atleti biturgensi:
Boriosi Mattia 2° Class Under 14 +55kg
Scarscelli Matteo 3°Class Juniores -76kg
Mercati Caterina 2°Class U14 – 47kg
Nucci Agnese 1°class cadetti -54kg
Chiasserini Jacopo 1°class U14 -40kg
Elia Marcellini 2° U14 – 40kg.

Eccellenza Umbra 2019-2020, già 15 squadre al lavoro.

Sono quindici le squadre pronte al prossimo campionato di Eccellenza Umbra 2019-2020, in attesa di conoscere il futuro del Lama che affronterà, il 19 e 26 maggio, i bolognesi del Progresso di Castel Maggiore.

Sansepolcro 2018-2019 bis

Sansepolcro

Assieme al Sansepolcro ci sono, secondo la classifica finale del Campionato di Eccellenza queste squadre:
San Sisto, quarto classificato, con la miglior difesa, che ha già chiamato a dirigere la squadra per il prossimo anno, Alunni ex Villabiagio, dopo l’addio di mister Riberti.
Narnese, non ha partecipato ai play off in quanto distaccata di più di 10 punti dal Lama, ma campionato importante.

Narnese

Narnese

Castel del Piano, gran risultato, con bomber Menichini capocannoniere grazie alle 19 reti segnate.
Orvietana, dalle paure iniziali, all’arrivo di Silvano Fiorucci, riconfermato in panca, con un campionato più che dignitoso.
Ducato, per la neopromossa un bel torneo.
Spoleto, tanta delusione per l’altra squadra cittadina, assieme alla Ducato. Partita per ben figurare, ha inanellato una serie impressionante di sconfitte consecutive che l’hanno subito relegata a centro classifica.

buitoni-pieno - Copia

Stadio Buitoni – Sansepolcro

Pontevalleceppi, un campionato importante e significativo.
Assisi/Subasio, dopo aver sfiorato il baratro, è arrivato il tecnico Alessandria che ha fatto un torneo da incorniciare.
Angelana, salvatasi all’ultimo tuffo, non era forse nelle previsioni.
Ellera, sembrava potesse recitare un ruolo importante, ma si è salvata grazie all’inossidabile Tranchitella ai play out.
Ad oggi, la nuova Eccellenza Umbra, secondo la classifica finale del campionato appena concluso, può contare su 11 squadre.
Sono infatti retrocesse in Promozione: Massa Martana e Pontevecchio dopo gli spareggi
Play out persi rispettivamente con Ellera e Angelana, oltre alla Pievese.

Ducato

Ducato

Si aggiungono alle 11 squadre le 2 vincenti dei campionati di Promozione più i 2 team che si sono aggiudicati gli spareggi play off, in totale altre 4: Tiferno Lerchi 1919, vincitrice del Girone A, Nestor Marsciano, vincitrice del girone B, Trasimeno (Castiglion del Lago), vincitrice dello spareggio Play off 3-1 contro Branca 1969 e Gualdo Casacastalda vincitrice 3-0 sul Capitello nello spareggio play off.
In totale abbiamo 15 squadre in attesa del futuro del Lama.
Nessuna compagine è retrocessa dalla serie D in Eccellenza Umbra e quindi il prossimo anno saranno quattro: Trestina, Cannara, Bastia e la neopromossa Foligno, i team umbri ai nastri di partenza.

 

 

Panoramica Dukes Basket

Consueto appuntamento settimanale con le gare della Dukes Sansepolcro.
PROMOZIONE: Dukes Basket Sansepolcro – Reggello Basket 62-61
Prova di carattere, al Palasport di Sansepolcro, per i ragazzi di Mameli che piegano il Reggello che arrivava da 8 vittorie consecutive. Serviva vincere e così è stato, purtroppo non basta il punticino di scarto per scavalcare proprio i reggellesi e portarsi al secondo posto, posizione un po’ più agevole in vista dei play off,. Ha fatto, comunque, da cornice un pubblico mai visto al palazzetto di Sansepolcro per una gara di basket, con quasi 200 tifosi che hanno incitato i ragazzi di Mameli fino alla fine.
Ancora un pensiero di cordoglio alle famiglie Spini Vigiani con un minuto di silenzio in loro ricordo ad inizio gara.
DUKES- REGGELLO 62-61 (12-24) (27-31) (41-44)
MAZZINI 2, SPILLANTINI 17, DE SIO 2, CAPPANNI 11, GAGGIOTTINI, MONSIGNORI 5, ARCIPRETI, PENNACCHINI, BUTINI 18, NOCENTINI 4, CENSOTTI, ALLEGRINI 3.

dukes promozione 2018-2019

Dukes – Promozione

CSI: Marsciano Painters – Dukes Basket Sansepolcro. 76-46
Ultima partita della regolar season per i Dukes che vanno a Marsciano con poche speranze di rientrare nei playoff dopo un girone di ritorno strepitoso e con una squadra decimata da squalifiche e infortuni.
Marsciano 76 Dukes 46.
UNDER 13: Dukes Basket Sansepolcro – Valdisieve. 60-42
La Dukes U13 torna al successo dopo la sconfitta di Certaldo e supera agevolmente il Valdisieve per 60-42 al termine di una gara mai in discussione conquistando una preziosa vittoria in vista del delicato match con Arezzo di giovedì 21 marzo.
Parziali
(16-6) (17-14) (16-6) (11-16) Bonauguri Edoardo 23, Besana Giorgio 18, Tiezzi Daniele 10, Rossi Costantino 5, Massi Edoardo 2, Cheli Guglielmo 2
AQUILOTTI: Poppi – Dukes 16-8
Altra sconfitta per gli aquilotti a Poppi , ma andando a cercare le note positive, si può dire che la voglia di scendere in campo non fa difetto agli aquilotti, che, pur tra mille difficoltà entrano ed escono dal rettangolo di gioco sempre col sorriso sulle labbra,
Il prossimo incontro vedrà la Dukes ospitare la SB Arezzo.
Poppi – Dukes 16-8

Nestor vince la Coppa Italia. Montevarchi ad un punto dalla vetta in serie D.

Sansepolcro Carbonaro Giuseppe

Carbonaro – Nestor

Campionati umbri fermi, a nostro avviso abbastanza inspiegabilmente, per disputare la finale di Coppa Italia riservata alla Promozione. Tornei bloccati, per scelta federale, anche se è difficile capirne il senso. Fatto è che con la vittoria della Nestor, grazie alle reti, nei supplementari di Carbonaro, fuori quota del Sansepolcro in prestito a Marsciano, e di Bagnetti, a spese del Gualdo Casacastalda, arriva il successo ai marscianesi che conquistano la Coppa Italia e succedono alla Ducato.
Si è invece giocato in serie D con il Montevarchi che ha vinto al Bernicchi di Città di Castello 2-1 contro il Trestina e si è portato ad un solo punto dalla vetta. In cima è un grande rebus con ben tre squadre a 52 punti. Vittorie importanti per il Bastia contro la Massese e per la Sangiovannese con la capolista Ghivizzano. Bel successo del Cannara contro il Tuttocuoio, ma il campionato è incertissimo per il successo finale.

Essoussi

Essoussi – Montevarchi

Risultati di giornata in serie D:
Aglianese-Scandicci 1-2
Bastia-Massese 2-1
Cannara-Tuttocuoio 2-0
Ponsacco-Sinalunghese 4-1
Prato-Viareggio 2-1
Querceta-Gavorrano 1-1
S. Donato-Pianese 0-0
Sangimignano-Seravezza 1-0
Sangiovannese-Ghivizzano 1-0
Trestina-Montevarchi 1-2
Questa la classifica in serie D: Seravezza 52,Ponsacco 52, Ghivizzano 52, Montevarchi 51, Pianese 51, Tuttocuoio 49, San Donato 48, Gavorrano 44, Prato 41 (-1), Cannara 40, Sangiovannese 39, Trestina 38, Bastia 34, Aglianese 34, Viareggio33, Scandicci 31, Querceta 30, Sinalunghese 25, Sangimignano 24, Massese 15

Domenica di riposo in Umbria.

Il Sansepolcro è terzo in classifica con il campionato di Eccellenza che domenica osserverà un turno di riposo per la finale della Coppa Italia Umbra, di Promozione, tra Nestor Marsciano e Gualdo Casacastalda che si giocherà, a partire dalle 14,30, allo stadio Blasone/Santo Pietro di Foligno, terzo impianto dell’Umbria calcistica.
Bianconeri che ora hanno l’obiettivo puntato verso i play off con un campionato che proporrà, dopo la sosta, la trasferta, domenica 3 marzo, a Santa Maria degli Angeli contro una squadra in piena lotta per non retrocedere e dove sono presenti due ex bianconeri, il difensore Piccinelli e l’attaccante Passeri.

1 Sansepolcro Massai

Massai

Lo stop di domenica 24 febbraio potrebbe permettere a Bricca di recuperare, per la ripresa del torneo, anche Francesco Bianchini ed avere tutti a disposizione.
Sul fronte dei diffidati massima attenzione per Braccini, D’Urso e Gorini, tutti e tre in diffida e, al prossimo giallo, scatterà la giornata di squalifica. Nella classifica dei cosiddetti…cattivi, troviamo con 8 ammonizioni Valori e Giorni, con 6 Massai e  Beers, con cinque Arcaleni e, tutti hanno scontato un turno di stop passando dalla diffida alla squalifica.
Sono 39 i punti ottenuti in classifica in 22 giornate, di cui 21 al Buitoni in 12 gare, arrivati da 5 vittorie, 6 pareggi ed 1 sconfitta, 23 reti segnate e 16 incassate, mentre fuori casa sono arrivati 18 punti in 10 partite, a fronte di 5 vittorie, 3 pareggi e 2 stop, 18 gol realizzati e 14 subiti.

Sansepolcro 2018-19 Beers Yuri

Beers

Sono otto le giornate da qui al termine della regular season, di cui tre al Buitoni: Pontevecchio, Pontevalleceppi e Ducato, mentre saranno 5 le trasferte: Angelana, San Sisto, Massa Martana, Assisi/Subasio e Lama. Sansepolcro con il secondo migliore attacco del torneo grazie a 41 reti messe a segno, per una media di quasi due gol a gara e con Riccardo Valori, autore di 13 centri, vice capocannoniere del Campionato di Eccellenza Umbra. Questi i realizzatori di Bricca: 13 Valori, 7 Braccini, 5 Scarselli, 4 Cano e Fondi, 3 D’Urso, 2 Arcaleni e Massai, 1 Gorini. A fronte di questo attacco c’è una difesa, forse un po’ ballerina, con 31 reti subite.