Rinviata Trestina-Scandicci

La giornata di domenica prossima, 25 ottobre, si apre subito per la serie D con un rinvio: Trestina-Scandicci, causa problemi della squadra fiorentina, al quarto rinvio causa Covid-19, sarà recuperata in altra data. Queste le partite in programma per domenica 25 ottobre:
Serie D
Flaminia Civita Castellana- Tiferno
Trestina-Scandicci: rinviata
Eccellenza Umbra
Ellera-Sansepolcro
Lama-San Sisto
Eccellenza Toscana
Baldaccio- Valdarno

Nelle foto: Essoussi (Trestina), Gramaccia (Trestina), Bartoccini (Tiferno), Morvidoni (Lama), Braccini (Sansepolcro)

Per l’Eccellenza Umbra si proseguirà mercoledì 28 ottobre con fischio d’inizio alle 15.15 e queste sono le due partite per le gare infrasettimanali:
Sansepolcro- Olympiathyrus
Angelana-Lama

Verso il Mondiale dei Welter. Spence-Garcia il 21 novembre

WELTERWEIGHT 66.678 KG / 147 LB

Sopra il Campione del Mondo pesi Welter, secondo la WBC, Errol Spence Jr, qui sotto la graduatoria della WBC, con il biturgense Alessandro Riguccini, al 21° posto mondiale.

Le foto nell’ordine: Errol Spence Jr. che difenderà il titolo il 21 novembre contro Danny Garcia, secondo a destra, mentre a sinistra troviamo Shawn Porter, quindi il britannico Amir Khan e a destra in basso Alessandro Riguccini.
Ecco la classifica, con il primo degli europei che è il Russo David Avanesjan, 7° nella classifica mondiale, davanti al britannico Amir Khan, 9°.

BOXERNATIONALITYTITLE
Shawn PorterUS
Danny GarciaUSSILVER
Mikey GarciaUS
Keith ThurmanUS
Vergil Ortiz Jr.US
Egidijus KavaliauskasLithuania/USAMERICA
David AvanesyanRussiaEBU
Josesito LopezUS
Amir KhanGB
Jaron EnnisUS* CBP/P
Santiago DominguezMexico/USNABF/FECARBOX * CBP/P
Josh KellyGB
Ray RobinsonUS
Alexis RochaUS
Ahmed El MousaouiFrance) * CBP/* CBP/P
Abel RamosUS
Thulani MbengeSouth Africa
Sebastian FormellaGermany
Mikael ZewskiCanada
Kiryl RelikhBelarussia
Alessandro RigucciniItalySILVER Interim
Custio ClaytonCanada
Chris Van HeerdenSouth Africa
Adrian GranadosUS
Giovani SantillanUS
Mauricio PintorMexicoCONT. LATINO AMERICAN
Radzhab ButaevRussia
Rashidi EllisUS
Chris JenkinsGBBBBofC/COMM
Daniyar YeleussinovKazakhstan

Si avvicina la serie B e San Giustino è pronto

Si è concluso il quinto ciclo di preparazione atletica di Ermgroup  San Giustino con l’ultimo allenamento, per la squadra di volley tiberino, al palazzetto insieme a Mister Francesco Moretti per una prova congiunta, in uscita a Santa Maria degli Angeli, tra le mura amiche della Sir Safety Perugia. Dopo una prima fase di riscaldamento si sono giocati 4 sets, conseguendo un risultato positivo di 3-1. Soddisfatto il DS Goran Maric :  Una vittoria, ma il risultato in questa fase va lasciato in secondo piano perchè ha poco significato. Sicuramente è importante il miglioramento sui fondamentali che sono mancati nell’ultima sfida, una ricezione migliore rispetto alla trasferta di Fano. Per la mancanza di Leonardo Puliti, il nostro opposto titolare, il gioco è un po’ cambiato; gli schiacciatori hanno preso un numero maggiore di palloni, e Rinaldo Conti è riuscito a trascinare la squadra con 26 punti personali. Un’ottima prova anche quella di Lucio Piazzi. Siamo in una fase di crescita, ancora c’è molto da fare, la strada è lunga e non ci rimane altro che riprendere il lavoro dalle mancanze che sono emerse nella partita”.
La Ermgroup San Giustino ha iniziato oggi il sesto ciclo di preparazione atletica.  Questa settimana sono previste due sedute in sala pesi, martedì e giovedì mattina, con il preparatore Giovanni Collacchioni, allenamenti tecnici al palazzetto con coach Francesco Moretti, e due allenamenti congiunti insieme a Sir Safety Perugia, martedì ore 18:45 nuovamente a Santa Maria degli Angeli e sabato, ore 18:00, tra le mura amiche del Palasport di San Giustino.

Coppa Umbria “Domenico Guiducci” successo della New Volley

Le due compagini maschili della New Volley Borgo Sansepolcro, guidate dagli allenatori Andrea Bocciolesi e Juri Benedetti, hanno disputato la seconda giornata della Coppa Umbria “Domenico Guiducci” – rigorosamente a porte chiuse – inaugurando così il campo del Palazzetto dello Sport per la prima gara interna stagionale. Anche questa volta, i risultati finali sono stati diversi per i due gruppi gialloblu. Mentre la serie C, imponendosi per 3-1 sulla Sir Safety Mericat D, ha chiuso questo primo turno di coppa classificandosi nella posizione più alta del suo girone con un bottino pieno di 6 punti, la serie D è rimasta ferma a quota 0 punti dopo la netta sconfitta casalinga contro lo Strike Team Monteluce. Il regolamento prevede, comunque, che tutte le squadre possano accedere agli ottavi di finale, stabiliti per il 31 ottobre in un’unica gara.
Dopo il nuovo Dpcm di domenica sera, la società sportiva della New Volley Borgo Sansepolcro comunica che intende proseguire regolarmente la propria attività fino ad eventuali e ulteriori chiarimenti o decreti da parte delle Istituzioni preposte.
Coppa Umbria “Domenico Guiducci” – 2^ giornata
New Volley Borgo Sansepolcro D 0 – Strike Team Monteluce 3=   8 – 25; 15 – 25; 16 – 25
New Volley Borgo Sansepolcro:
Dragoni Andrea ( K ) 1 punto
Valenti Filippo ( L )
Cherubini Carlos 2 punti
Franci Gabriel 1 punto
Polcri Tommaso
Rondini Riccardo 6 punti
Crociani Luca
Masala Elia
Salvi Federico
Senesi Andrea 5 punti

Coppa Umbria “Domenico Guiducci” – 2^ giornata
New Volley Borgo Sansepolcro C 3 – Sir Safety Mericat D 1= 25 – 11; 23 – 25: 25 – 22; 25 – 21
New Volley Borgo Sansepolcro
Giogli Tommaso 4 punti
Rondini Tommaso ( L1 )
Fossi Rodolfo ( L2 ) Bacchi Mattia 6 punti
Morvidoni Lorenzo 8 punti
Sgoluppi Tommaso ( K ) 5 punti
Nardi Matteo 9 punti
Beduini Matteo
Landini Carlo 4 punti
Montacci Leonardo 13 punti
Quarti Giacomo
Riccardini Giacomo 7 punti

Special Basket, gemellaggio Sansepolcro-Città di Castello

Special Basket è arrivato a Citta di Castello attraverso il gemellaggio instaurato tra il CIttà di Castello Basket e Dukes Basket Sansepolcro. Questa nuova attività e stata presentata sabato 17 ottobre al palasport di Città di Castello alla presenza dei due Presidenti delle Associazioni sportive degli assessori allo Sport, Massimo Massetti e ai servizi sociali Luciana Bassini. Responsabile del progetto è Fabrizio Magrini insieme alla moglie Carmen Lang. Istruttori sono Francesco Magrini e Pietro Cardelli. Innumerevoli i partner tra i ragazzi tesserati con la Dukes che hanno partecipato agli eventi Special. Special Basket Dukes Sansepolcro sono stati 2 volte campioni Special di categoria Centro-Sud Italia e nel 2018 Campioni di categoria ai Giochi Nazionali Special Olympics di Montecatini. Da 2 anni sono referenti Special Olympics per la provincia di Arezzo e con il nuovo progetto Castello 2020 Basket abbiamo la volontà e l’opportunità di diventarlo anche per quella di Perugia.
L’attività del Castello 2020 Special Basket si terrà al Palasport di Città di Castello tutti i giovedi dalle 15 alle 16,30. Vivo ringraziamento e plauso per l’iniziativa hanno portato ai presenti l’assessore ai servizi sociali Luciana Bassini e l’assessore allo sport del comune di Città di Castello Massimo Massetti. Il progetto prevede lo svolgimento dell’attività sportiva della pallacanestro a favore di atleti “speciali” attraverso la presenza di formatori specializzati sia nell’attività sportiva che sociale. Il gemellaggio tra Città di Castello Basket CDCB presieduto da Sandro Renghi e Dukes Basket Sansepolcro Michele Allegrini ha fatto nascere la nuova associazione sportiva dilettantistica Castello 2020 Basket che ha come scopo mettere insieme le forze per rilanciare l’attività della pallacanestro a Città di Castello e in Alto Tevere e quest’anno ha iniziato la sua attività con il Centro Mini Basket diretto da Paolo Biggio il lunedi e giovedi presso la palestra dell’Istituto Salviani e il gruppo di atleti della prima squadra che militerà nel campionato di Promozione Umbra diretto da Coach Pennacchini con la presenza di atleti di Città di Castello, Sansepolcro, Umbertide.

Ecco l’Eccellenza

I risultati dell’Eccellenza Umbra:
Sansepolcro- Gualdo 1-0
Orvietana- Lama 1-0
Ducato- Ellera 0-2
Bastia-Nestor 1-2
Assisi-Pontevalleceppi 1-3
Castel del Piano-Olympia Thirus 2-1
San Sisto-Castiglion del Lago 3-1
Branca-Narnese 1-3
Angelana- Massa Martana 1-0

Nella foto sotto: Pierotti, tecnico del Lama

Sansepolcro- Gualdo 1-0. Ci pensa D’Urso

SANSEPOLCRO: Ranieri, Lomarini (46 Losavio), Pedrelli, Carbonaro 73 Bacciarini), Burzigotti, Gorini, Braccini, Arcaleni, D’Urso,. Brizzi, Boriosi (46 Beers)
All. Mezzanotti
GUALDO CASACASTALDA: Bazzucchi, Santini, Coppola, Lolli, Lorenzini, Ferrari, De Paolis, Bormioli, Rossi, Massa, Balducci.
All. Tomassoli.
Arbitro: Giuseppe Morello di Tivoli.
Marcatore: 73′ D’Urso
Note: ammoniti Gorini, Braccini S., Santini. Carbonaro, Bacciarini.

Si torna a giocare anche se il dubbio sul futuro dei Campionati Dilettantistici esiste sempre causa Covid. Si torna a giocare con la presenza del 15% del pubblico che potrebbe stare al Buitoni, ma la cosa sicuramente curiosa è che sono stati venduti anche i biglietti destinati ai giornalisti e alla carta stampata. In questi momenti si supera comunque tutto grazie alla gentilezza di chi poi va a sistemarsi in altra zona della tribuna.
Al 16′ bravo Braccini, ma Brizzi colpisce debolmente il bel suggerimento del compagno di squadra, Al 19′ errore di Gorini che mette in movimento Rossi che a tu per tu con Ranieri manda clamorosamente fuori a due metri dalla porta.
La ripresa si apre con due cambi in casa bianconera, ma è sempre il Gualdo che si rende pericoloso con De Paolis dopo che Carbonaro aveva impegnato Bazzucchi. Scocca l’ora e il Sansepolcro si avvicina al gol con il cross di Braccini che Brizzi sfrutta bene, ma si supera Bazzucchi. Riprende palla Carbonaro, ma il tiro è alto. Al 69 Braccini vuole il gol, ma ancora trova di fronte un bravo Bazzucchi. Al 72 Losavio, ma c’è sempre Bazzucchi. Gualdo però troppo chiuso e alla fine crolla con la rete di D’Urso al 73′ che infila con tanta decisione.

Anita Adreani alle finali nazionali di Torino

La biturgense Anita Adreani (al centro nella foto) della Ginnastica Petrarca Arezzo, conquista un prestigioso secondo posto al Campionato di Specialità Gold, alla Fune, disputatosi a Foligno ed acquisisce così la grande possibilità di potersi giocare il titolo italiano qualificandosi per le finali nazionali che si disputeranno a Torino. Famiglia di grandi sportivi, quella degli Adreani con i fratelli di Anita che giocano a calcio, Riccardo e Corrado, a Todi e Baldaccio Bruni Anghiari.




Al via tutti i campionati

Tutti pronti:
Serie D: Tiferno-Sinalunghese, con i ragazzi di Nofri alla ricerca del primo successo interno e, per la squadra senese l’opportunità di proseguire il cammino positivo dopo la vittoria nel derby con la Sangiovannese.
Badesse-Trestina: gara che mette di fronte due squadre che vogliono essere protagoniste. Il Trestina di Bonura ci prova.
Eccellenza Toscana: Signa-Baldaccio. Per Anghiari il momento del riscatto.
Eccellenza Umbra: Sansepolcro-Gualdo. I ragazzi di Mezzanotti vogliono i tre punti nella gara inaugurale, per il Gualdo l’opportunità di ben figurare.
Orvietana- Lama: uno dei match che saranno, sicuramente ricordati. Due squadre che vogliono dire la loro in questo torneo.

Il Buitoni, uno stadio con un grande fascino.

Tornano tutti i campionati ed anche quello di Eccellenza Umbra, l’ultimo a partire in Italia, comincerà domani alle 15 allo Stadio Buitoni. Impianto sportivo biturgense legato però oltre che al Covid anche a quanto la Commissione per il pubblico spettacolo deciderà in proposito. Le norme, tante ultimamente, sono cambiate e per il glorioso impianto, nato nel 1933, che ha ospitato bellissime partite, c’è un continuo…abbellimento e restyling. E pensare che è stato lo Stadio per antonomasia per le sue caratteristiche, per la vicinanza del pubblico al terreno di gioco per il calore che solo il “Buitoni” poteva infondere. Era il 12° ed il Sansepolcro partiva subito con il piede giusto. Epiche alcune partite, non ci scordiamo la Torpedo Mosca, la Nazionale Militare, ma ci ricordiamo quando arrivò al Buitoni la Pistoiese del compianto Serafino: tutta la gradinata era arancione, i colori della Pistoiese, mentre la tribuna era completamente bianco-nera, giornalisti da mezza Toscana. Un impianto per un match di serie D che vide la vittoria del Sansepolcro per 1-0, rete di Filippi. Uno stadio che esplose di gioia. Se non andiamo errati c’erano più di 3.000 persone. Ci ricordiamo le fantastiche sfide con i rossoblù di Montevarchi quando il Bar Appennino di una volta era il prologo a questi incontri.
C’era anche, quando arrivavano i supporters dal Valdarno,  una tribuna supplementare che veniva posizionata dove attualmente  c’è il bar dello stadio. Tante persone, e tutto è sempre andato nel migliore dei modi. Poi tanti accorgimenti, la messa a punto anche sotto l’aspetto antisismico, il rifacimento degli spogliatoi, della sede e, tutto a norma -sicurezza- ed invece di aumentare la capienza, questa diminuiva. Ora sono 1.300 quelli che possono assistere, in condizioni normali, non durante il Covid alle partite del Sansepolcro. Prima non c’erano le emittenti private nazionali, non c’erano soprattutto rischi, ma pian piano il numero, seppur con tanti accorgimenti in più è andato calando. Ed ora c’è grande attesa su quanto la Commissione andrà a decidere. Adesso, per fortuna, si torna allo stadio, a quel Buitoni che ha pur sempre il suo fascino, ma con il Gualdo Casacastalda, domenica 18 ottobre, per l’Eccellenza Umbra, saranno solo in 200, il 15% della capienza totale, ad assistere alla partita.