Summer Camp a Sansepolcro

Sansepolcro e il tennis per un’estate all’insegna dello sport con i “Valtiberina Summer Camp 2022”.
Il Valtiberina Tennis&Sport di Sansepolcro ha ufficializzato la nuova edizione dei campi solari estivi che, da lunedì 13 giugno a venerdì 2 settembre, si svilupperanno attraverso nove settimane ricche di giochi e di attività rivolte a bambini e ragazzi tra i quattro e i sedici anni. Questa iniziativa sarà ospitata dal centro sportivo multidisciplinare Pala Piccini che fa affidamento su quattro campi da tennis, quattro campi in sabbia per beach volley e beach tennis, un campo da padel e un ristorante. Il tutto sarà posto a disposizione delle famiglie e di chi parteciperà all’iniziativa per offrire un ambiente moderno e accogliente dove i ragazzi potranno trascorrere tre mesi. Il programma dei Valtiberina Summer Camp, strutturato in collaborazione con il Tennis Giotto Arezzo, avrà attività quotidiane di tennis, padel, beach tennis e inglese tenute da uno staff composto da maestri del circolo e da professionisti di diversi settori che sarà coordinato dal direttore tecnico Max Moschino. Per ulteriori informazioni o per le preiscrizioni è possibile rivolgersi direttamente alla segreteria del Valtiberina Tennis&Sport al Pala Piccini. “La volontà del nostro circolo, spiega Carmelo Gambacorta, presidente del Valtiberina Tennis&Sport, è di offrire alle famiglie di Sansepolcro un punto di riferimento per l’estate dei loro figli, permettendo di divertirsi e di praticare tante diverse attività. Tutto questo, facendo affidamento sulle professionalità dei nostri tecnici e sulle possibilità offerte da un impianto moderno e polifunzionale come il Pala Piccini”.

Bene il Valtiberina Tennis di Sansepolcro

Il Valtiberina Tennis centra i Play Off per la B2. La prima squadra femminile del circolo di Sansepolcro ha chiuso la serie C con una convincente vittoria per 4-0 sulla Coop Tennis Livorno che ha permesso di festeggiare un doppio traguardo: la salvezza diretta e l’accesso alla seconda fase per la promozione. Questo risultato acquisisce ancor più rilievo considerando che la formazione del Valtiberina Tennis ha vissuto in questa stagione il suo debutto assoluto in C dopo aver registrato, nell’ultimo biennio, un doppio salto dalla D2 e considerando anche che è scesa in campo esclusivamente con maestre e atlete cresciute nel vivaio. La fase regionale dei Play Off sarà domenica 22 e domenica 29 maggio contro un’avversaria da definire.
“La serie C è andata oltre alle più rosee aspettative, commenta Carmelo Gambacorta, presidente del Valtiberina Tennis, in quanto eravamo all’esordio assoluto in questo campionato e, facendo affidamento esclusivamente sulle forze interne, potevamo sperare realisticamente solo nella salvezza. Invece abbiamo chiuso il girone al secondo posto e abbiamo centrato un traguardo storico come i Play Off per la B2. Ci congratuliamo con le nostre atlete per aver raggiunto questo importante obiettivo stagionale che ci consente di guardare al futuro con rinnovata speranza e fiducia perché consapevoli di poter fare affidamento su una squadra giovane, formata da sole ragazze della Valtiberina e con forti margini di crescita”.


Summer Camp

Tennis e padel, nuoto e inglese: il Tennis Giotto presenta i Summer Camp 2022. Il circolo aretino rinnova il tradizionale appuntamento con i campi solari che, ospitati dall’impianto sportivo polivalente di via Divisione Garibaldi, si svilupperanno per ben undici settimane da lunedì 13 giugno a venerdì 2 settembre e torneranno a riunire centinaia di bambini e di ragazzi tra i quattro e i sedici anni. I Summer Camp configurano, anno dopo anno, un solido punto di riferimento per numerose famiglie che fanno affidamento su organizzazione e professionalità del Tennis Giotto Arezzo per far vivere ai loro figli un’estate all’insegna di sport, divertimento e aggregazione.

Una doppia finale per il Tennis Giotto allo Junior Next Gen Italia

Una doppia finale per il Tennis Giotto allo Junior Next Gen Italia. Il torneo, prima tappa di un circuito nazionale promosso dalla federazione, è stato ospitato dai campi dello stesso circolo aretino e ha visto sfidarsi centosessanta giovani tennisti da tutto il centro Italia divisi nelle categorie maschili Under12 e Under14. Il Tennis Giotto ha lasciato il segno in entrambi i tabelloni con due atleti che, al termine di dieci giornate ricche di incontri, sono riusciti a emergere e ad arrivare fino all’atto conclusivo. Tra i grandi protagonisti dell’Under14 è rientrato Raffaele Ciurnelli del 2008 che, da testa di serie n.1, ha mantenuto le aspettative ed è arrivato a giocare la finale dove si è trovato opposto al romano Leonardo Leti Messina dell’Eur Sporting Club. L’incontro è stato particolarmente combattuto con il padrone di casa che, sostenuto da una numerosa cornice di pubblico, ha vinto il primo set per 6-2 ma che ha poi accusato la rimonta dell’avversario che si è imposto nei due successivi set per 6-2, ribaltando il risultato e meritando il successo. Leti Messina, tra l’altro, già in semifinale si era imposto su un rappresentante del Tennis Giotto e aveva superato Lorenzo De Vizia per 7-5 e 6-3. Il tabellone dell’Under12 ha invece visto avanzare Zeno Roveri del 2010 che, campione toscano Under11, ha dimostrato di essere competitivo anche nella categoria superiore con l’approdo alla finale. L’incontro decisivo ha visto l’aretino arrendersi a Lucio Ferraro del Tennis Academy Colle Diana di Sutri (Vt) che è riuscito ad affermarsi in entrambi i set giocati per 6-3 e 6-2.
I risultati della prima tappa dello Junior Next Gen Italia permetteranno ora di stilare una graduatoria nazionale che verrà aggiornata anche dopo le prossime tappe del circuito ad aprile a Cagliari, a giugno a Perugia e ad agosto in un centro estivo federale, arrivando così a determinare i migliori atleti da tutta la penisola che il prossimo autunno potranno incontrarsi nel master finale.

Giovanili al Tennis Giotto Arezzo

Il torneo Junior Next Gen Italia volge alle fasi conclusive. Sabato 19 marzo, dalle 14.30, i campi del Tennis Giotto ospiteranno le finali dei tabelloni maschili Under12 e Under14 che porranno termine ad un percorso che, nelle due categorie, ha coinvolto centosessanta giovani tennisti provenienti da tutto il centro Italia. Lo Junior Next Gen Italia rientra infatti in un circuito nazionale di tornei che, promosso direttamente dalla federazione, ha conosciuto ad Arezzo la prima tappa e che proseguirà ora fino all’autunno attraverso una serie di appuntamenti che permetteranno di individuare le maggiori promesse del tennis giovanile tricolore. I tornei maschili hanno visto emergere proprio un gruppo di atleti in rappresentanza del Tennis Giotto che sono stati protagonisti di un entusiasmante cammino costellato di successi. Una delle giornate più importanti è stata giocata giovedì 17 marzo quando la ristretta cerchia di ragazzi ancora in corsa ha disputato prima gli ottavi di finale e poi i quarti, con il circolo aretino che è riuscito ad emergere con ben tre tennisti: Zeno Roveri del 2010 ha conquistato la semifinale nell’Under12, mentre Raffaele Ciurnelli e Lorenzo De Vizia (nella foto) del 2008 hanno raggiunto lo stesso traguardo nell’Under14. . Il percorso di questi tennisti è stato supportato dal tifo e dal sostegno dei compagni di circolo che, giorno dopo giorno, hanno sospeso i loro allenamenti per ritrovarsi sugli spalti e seguire lo Junior Next Gen Italia, godendo così dell’opportunità di vedere incontri giovanili di altissimo livello direttamente sui campi in terra rossa di via Divisione Garibaldi. L’appuntamento è ora fissato per il 19 marzo per assistere alle prime finali di un circuito che proseguirà poi con la seconda tappa al via dal 15 aprile a Cagliari.

Il tennis Giotto Arezzo si presenta

Due squadre in serie B, una in serie C e ben sei in serie D. Il Tennis Giotto è pronto a vivere una nuova stagione e, in vista dell’avvio dei campionati, ufficializza i nomi dei settantuno tennisti di diverse età che militeranno nelle nove formazioni senior impegnate a livello regionale e nazionale. Il 2022 troverà il proprio cuore nella prima partecipazione in assoluto di una squadra femminile alla serie B che va ad affiancarsi alla squadra maschile che milita in serie cadetta ormai da sei anni, permettendo così al circolo aretino di vantare una doppia presenza nell’importante campionato nazionale. Un’ulteriore novità, inoltre, è rappresentata dalla costituzione di una seconda formazione femminile che fa fronte all’ulteriore crescita del movimento sportivo e che militerà in D3, unendo le racchette di tenniste esperte e di ragazze cresciute nel vivaio. Il campionato più importante sarà la B1 che, al via dal mese di maggio, vedrà impegnata la prima squadra maschile capitanata da Alessandro Caneschi, facendo affidamento sulle conferme di Andrea Pecorella, Guelfo Baldovinetti, Pietro Fanucci, Alessio Bulletti e Federico Raffaelli, sull’inserimento di Filippo Alberti e sugli importanti rinforzi di Stefano Baldoni e dello spagnolo Miguel Antonio Damas che, in passato, sono stati rispettivamente al 636° posto e al 687° posto del ranking mondiale Atp. L’obiettivo di questo gruppo sarà di raggiungere, per il sesto anno consecutivo, i Play Off per la promozione in A2.
La prima squadra femminile giocherà invece in B2 e troverà la propria ossatura nella conferma delle ragazze che nel 2021 hanno conquistato la promozione (Matilde Mariani, Gaia Squarcialupi, Sofia Scatola, Nora Niedmers, Rachele Bacciarini e Camilla Bramanti), con il solo innesto della veneta Federica Trevisan che porterà in dote al Tennis Giotto una forte esperienza maturata a livello nazionale e internazionale. Il campionato maschile di serie C, invece, prenderà il via già dal 13 marzo tra le mura amiche di via Divisione Garibaldi contro il Ct Venturina e vedrà impegnata un’ambiziosa formazione che, capitanata da Giovanni Ciacci, potrà schierare Francesco Rossi, Emanuele Sgrevi, Tommaso Orlandi, Raffaele Ciurnelli, Victor Noli, Filippo Fratini, Lorenzo De Vizia, Lorenzo Rossi, Giacomo Grazi e Fabio Pichi.
La freschezza e l’entusiasmo di ragazzi del vivaio alle prime esperienze in categorie senior porterà un contributo alla squadra maschile di D1 formata da capitan Paolo Rossi, Manuel Pampaloni, Vittorio Martinelli, Filippo Pichi, Lucio Merelli, Flavio Valois, Jacopo Nicolis e Matteo Comanducci, mentre in D2 saranno impegnati capitan Osvaldo Fratini, Gianmarco Cartocci, Alberto Capaccioli, Alessandro Serafini, Matteo Biondini, Andrea Iodice, Jacopo Iodice e Marco Rossi. Il Tennis Giotto, infine, potrà tifare anche per quattro squadre impegnate in serie D3 con quella femminile che sarà capitana da Patrizia Felicini e conterà su Alessia Duchi, Anna Pazzi, Ester Baschirotto e Sofia Macis, mentre le tre maschili saranno composte soprattutto da soci del circolo: la “A” impegnerà capitan Francesco Benci, Andrea Pastorelli, Roberto Rossi, Massimo Marchettini, Luca Benvenuti, Luca Cacioli, Michele Morelli, Gianluca Ricci e Paolo Gudini, la “B” riunirà capitan Davide Rosi, Alessio Valenti, Gioele Valenti, Stefano Valentini, Marco Sonnacchi, Marco Caneschi e Andrea Cuccuini, e la “C” vedrà alternarsi in campo capitan Ernesto Borghini, Samuel Traditi, Roberto Tiezzi, Paolo Vannelli, Simone Falomi, Franco Cutini, Cristiano Moretti, Marco Magi e Alessandro Macis.
Nelle foto le due squadre D3 del Giotto

Spazio ai giovani tennisti

Le giovani promesse del tennis in campo ad Arezzo per la prima tappa dello Junior Next Gen Italia 2022. Giovedì 10 marzo prenderà il via il circuito nazionale rivolto alle categorie dall’Under10 all’Under14 che, promosso insieme alla federazione, vedrà confrontarsi oltre trecento tennisti che si sfideranno fino alle finali di sabato 19 e domenica 20 marzo. Lo Junior Next Gen Italia tornerà a far tappa in città per il decimo anno e proporrà nuovamente una formula rodata che fa affidamento sulla collaborazione organizzativa di tre circoli: i tabelloni maschili di Under12 e Under14 saranno ospitati dal Tennis Giotto, i tabelloni femminili di Under12 e Under14 dal Ct Arezzo, e i tabelloni maschili e femminili dell’Under10 dallo Junior Tennis Arezzo.

Tutto pronto per le giovanili del Giotto Arezzo

Nove squadre del Tennis Giotto Arezzo in campo per i campionati giovanili regionali dall’Under10 all’Under18. La stagione prenderà il via dal 13 marzo e, nel frattempo, il circolo aretino ha ufficializzato i nomi dei trentasei tennisti che potranno misurarsi contro coetanei di tutta la Toscana in rappresentanza di un movimento sportivo che, nelle ultime undici stagioni, ha festeggiato la vittoria di ben quarantotto titoli toscani. Le maggiori ambizioni sono orientate verso la squadra Under14 maschile che schiererà Raffaele Ciurnelli, Lorenzo De Vizia e Gianmarco Cartocci, tennisti che nel 2020 vinsero il titolo nazionale a squadre nell’Under12 e che da anni costituiscono una delle formazioni più interessanti del panorama tennistico giovanile italiano. Sotto la foto storica del 2020

A Valenti il titolo di 4^ Categoria di Tennis

Il Tennis Giotto Arezzo festeggia la vittoria del Campionato Provinciale di Quarta Categoria con Gioele Valenti. La manifestazione è stata ospitata dai campi dello stesso Tennis Giotto ed era inserita nel circuito degli Internazionali BNL d’Italia come prima tappa di qualificazione verso l’importante torneo romano, registrando la partecipazione di centodiciannove atleti iscritti da tutta la provincia che hanno dato vita a due settimane ricche di incontri. Tra questi è emerso Valenti che, nato nel 1991 e testa di serie n.1, si è imposto in ognuno dei cinque match disputati e ha così conquistato il titolo provinciale. L’atto conclusivo ha visto il porta colori del Tennis Giotto imporsi per 7-6 e 6-4 in un combattuto derby cittadino contro Maurizio Bertocci del Ct Arezzo, riuscendo così a raggiungere l’impresa di bissare il successo già raggiunto nel 2020. Il Campionato Provinciale di Quarta Categoria, ben coordinato dal direttore di gara Francesco Benci, ha previsto anche un tabellone di doppio in cui il Tennis Giotto è avanzato fino alle semifinali con due coppie: Osvaldo Fratini e Michele Morelli hanno giocato contro Giulio Gasperini e Maurizio Bertocci perdendo solo al terzo set per 10-8, mentre Giovanni Cardeti e Nicola Cardeti si sono arresi per 6-3 e 6-4 a Mauro Carta e Nicola Meliciani (teste di serie n.1). La finalissima del doppio tra Gasperini-Bertocci e Carta-Meliciani è in programma giovedì 3 marzo sui campi del circolo di via Divisione Garibaldi.

Esordio in C femminile

Il Valtiberina Tennis di Sansepolcro è pronto allo storico esordio in serie C. La prima squadra femminile del circolo biturgense vivrà nel mese di marzo il suo debutto assoluto nell’importante campionato regionale a cui si presenterà con l’ambizione di dar seguito all’ultimo, positivo, biennio in cui sono state festeggiate due promozioni consecutive dalla D2 alla C. In vista di questo appuntamento, il Valtiberina Tennis ha confermato la fiducia nelle ragazze protagoniste di questa scalata e, allo stesso tempo, ha rinforzato la formazione con due atlete con esperienze internazionali: la croata Silvia Njirić e la spagnola Noelia Bouzo Zanotti. Il 2022 del circolo sarà ulteriormente arricchito dalla partecipazione ad altri quattro campionati regionali con squadre under e senior.