Il Tennis Giotto in B2 femminile

Storica promozione per il Tennis Giotto Arezzo: la prima squadra femminile ha vinto i Play Off di serie C ed ha così festeggiato la salita in B2. Il traguardo è arrivato al termine di un’annata impeccabile con sette vittorie in sette incontri giocati e permetterà al circolo aretino di essere presente con le sue ragazze nell’importante campionato nazionale per la prima volta in quasi quarant’anni di attività. Mai, infatti, il Tennis Giotto era stato in B con una formazione femminile, ma la programmazione impostata dalla società e la crescita di un gruppo di atlete particolarmente competitivo ha permesso ora di raggiungere questo importante traguardo.
Rachele Bacciarini, Camilla Bramanti, Alessia Duchi, Sofia Macis, Matilde Mariani, Nora Niedmers, Sofia Scatola e Gaia Squarcialupi, guidate dal maestro Jacopo Bramanti, sono le ragazze scese in campo per la promozione che era già stata sfiorata nel 2020.

Tennis Giotto Campione Toscano Under 14

Il Tennis Giotto è campione toscano con la squadra maschile Under14. Raffaele Ciurnelli, Lorenzo De Vizia e Flavio Valois sono i tre ragazzi del circolo aretino che, di vittoria in vittoria, hanno meritato lo scudetto regionale e hanno così guadagnato l’accesso alla fase di macroarea che a settembre definirà le migliori otto formazioni di tutta la penisola che potranno contendersi il tricolore nelle finali nazionali. Il fine settimana è stato ulteriormente impreziosito dalla netta affermazione della prima squadra femminile nell’andata della finale nazionale dei Play Off di serie C: le atlete del Tennis Giotto hanno trionfato per 4-0 sul campo del Tennis Villa Carpena, mettendo così una seria ipoteca sulla promozione in B2.

 

Serie A2 attende il Giotto Arezzo di tennis

Il Tennis Giotto Arezzo gioca il primo turno dei Play Off di serie B1. Per la sesta stagione consecutiva, la prima squadra maschile del circolo aretino è riuscita a centrare l’obiettivo dell’accesso agli spareggi per la promozione in A2 che prenderanno il via con il turno inaugurale in programma dalle 10.00 di domenica 27 giugno sui campi di via Divisione Garibaldi contro il Play Pisana di Roma. La fase iniziale dei Play Off prevede un incontro di sola andata che definirà i migliori circoli da tutta la penisola che potranno giocarsi il salto di categoria nella finalissima in calendario il 4 e l’11 luglio. La squadra del Tennis Giotto è riuscita a vivere un campionato oltre alle aspettative in cui ha chiuso il girone inaugurale al secondo posto alle spalle dei soli napoletani del Team Avino di San Giuseppe Vesuviano, centrando tre vittorie, due pareggi e una sconfitta che hanno permesso di precedere Tc Pavia, Tc Schio, Tc Trani, Margine Rosso di Quartu Sant’Elena e Verde Lauro Fiorito di Rivalta di Torino. In questo cammino, capitan Alessandro Caneschi ha potuto fare affidamento su una squadra formata prevalentemente da giovani atleti cresciuti nel vivaio (Alessio Bulletti, Riccardo Cecchi e Andrea Pecorella, oltre a Guelfo Baldovinetti e a Luca Fardelli che hanno vissuto le emozioni del debutto in B1), supportati dall’esperienza di Federico Raffaelli e Pietro Fanucci. Il secondo posto finale ha garantito il pass per i Play Off con il vantaggio di poter giocare tra le mura amiche il primo turno previsto con il Play Pisana che ha chiuso il proprio girone al terzo posto, con la vincente che sfiderà poi il Tc Cagliari per la promozione. «Il nostro girone era particolarmente impegnativo e riuniva molte squadre di valore – commenta Caneschi, – dunque avevamo iniziato la stagione con l’obiettivo di raggiungere la salvezza diretta. Le belle prestazioni dei nostri ragazzi e una positiva costanza di rendimento hanno però permesso di ottenere un eccezionale risultato e di regalare al circolo la gioia di giocare i Play Off per la salita in A2 per il sesto anno consecutivo».


Proseguono i successi del tennis biturgense. Ora festeggia il Valtiberina Tennis&Sport femminile

Dopo il CT Sansepolcro, promosso in serie C, è l’altro club tennistico biturgense a dare un’altra bella notizia. Il Valtiberina Tennis&Sport femminile vola, infatti, in serie C. La prima squadra femminile del circolo di Sansepolcro ha conquistato il salto di categoria dopo aver vinto il girone iniziale di serie D1 e aver trionfato per 3-1 nel primo turno dei Play Off regionali con il Tc Ronchi Mare, raggiungendo un traguardo storico per il tennis biturgense e meritando la seconda promozione consecutiva. Il raggiungimento di questo traguardo è frutto della programmazione impostata dalla dirigenza del Valtiberina Tennis&Sport che, nel corso degli anni, ha consolidato il proprio movimento sportivo e allestito una formazione competitiva che ha fatto affidamento su maestre e atlete cresciute nel vivaio.

Il Circolo Tennis Sansepolcro porta la città per la prima volta in serie C

Per la prima volta, nella sua seppur breve storia tennistica, Sansepolcro accede al campionato di serie C e lo fa con il più giovane sodalizio cittadino, il C.T. Sansepolcro che da poco più di cinque anni è stato inaugurato nella zona sportiva delle Forche. A darci la bella notizia è Luciano Duhalde che assieme agli altri quattro tennisti biturgensi ha vinto il Campionato di serie D1 approdando quindi in serie C.
Ricordiamo allora chi sono i componenti di questa storica vittoria e autentica impresa: Facundo Garade (2,5), Luciano Duhalde (2,8), Giacomo Giovagnini (3,2), Matteo Comanducci (3,5), Andrea Donati Sarti (4,2).
Come siete arrivati a questa grande soddisfazione.
“E’ stato un campionato veramente duro, ci dice Duhalde, e ad ogni sfida avevamo da affrontare 4 singoli e 2 doppi con la prima gara che è iniziata il 18 aprile e con il campionato che si è appena concluso, ma alla fine siamo riusciti a trionfare in questo storico appuntamento precedendo Borgo San Lorenzo e Montevarchi e poi le altre squadre”.
Primo Circolo con 165 iscritti, a raggiungere la serie C per Sansepolcro.
“In un così breve arco di tempo dalla nascita del nostro circolo, 5 anni e mezzo, siamo riusciti a raggiungere questo importante obiettivo, ma vogliamo continuare a dare soddisfazioni a chi ci segue con tanta passione”.
In che senso ?
“La squadra che ha vinto, come noi, il campionato, approda ai quarti di finale per il titolo toscano e noi ce la metteremo tutta per arrivare anche a questo titolo”.
Il Circolo Tennis Sansepolcro è stato, inoltre, anche il primo in assoluto, in provincia di Arezzo ad aprire un campo di Padel.
“E’ vero, ci conferma Luciano Duhalde, siamo stati i primi ed ora sono in tantissimi ad avvicinarsi a questo sport molto popolare, ad esempio, in Argentina.”
In arrivo anche il torneo estivo.
“Esatto, a fine luglio i nostri campi ospiteranno un torneo di 3^ categoria dove i giovani del Circolo Tennis Sansepolcro cercheranno di ben figurare”.
Luciano Duhalde, che seppur giovanissimo, un paio di anni fa è stato protagonista al Foro Italico di Roma nella 3^ categoria.
“Esperienza fantastica essere presente dove hanno giocato i grandi del tennis e potersi esibire lì, ma ora dobbiamo pensare ai nostri giovani e ad un campionato che si annuncia, quello di C, entusiasmante”.
A proposito di giovani, per 4/5 la squadra che è approdata in C è proprio giovane.
“16, 17, 21, 24 e 34 anni. In effetti è una delle squadre più giovani, come del resto lo è il nostro Circolo”.

Tennis Giotto Arezzo e Summer Camp

I risultati sportivi si uniscono alle attività sociali, con l’impianto del Tennis Giotto Arezzo che si prepara ad ospitare i Summer Camp 2021. Da lunedì 14 giugno prenderanno il via i campi solari che si svilupperanno fino a venerdì 10 settembre attraverso tredici settimane di attività sportive, manuali e creative rivolte a bambini e ragazzi tra i quattro e i sedici anni. I Summer Camp rappresentano un punto di riferimento per l’estate di decine di famiglie aretine che, con la conclusione della scuola, rinnovano la fiducia nell’organizzazione e nelle professionalità del Tennis Giotto per permettere ai loro figli di vivere un’estate all’insegna del divertimento, del movimento e dell’aggregazione. La novità del 2021 è rappresentata dall’inserimento nella programmazione quotidiana dei corsi di padel che si aggiungono ad altre attività quali le lezioni di inglese, di tennis e di nuoto nella piscina del circolo tenute da uno staff che fa affidamento su circa venti operatori, maestri e istruttori. Ogni giornata prenderà il via con l’accoglienza delle 8.30 e terminerà poi con tre diverse possibilità, a seconda delle esigenze delle singole famiglie: fino alle 12.30 (senza pranzo), fino alle 14.00 (con pranzo) o full-time fino alle 17.30. Le iscrizioni sono settimanali e dovranno essere effettuate entro il venerdì precedente contattando la segreteria del Tennis Giotto dove verrà condiviso uno specifico patto di corresponsabilità e dove saranno fornite tutte le indicazioni anti Covid-19.

Tennis Giotto femminile Arezzo, grandi speranze per la B2

Le ragazze del Tennis Giotto Arezzo accedono alla finale nazionale dei Play Off per la promozione in B2. La prima squadra femminile del circolo aretino, dopo aver chiuso al primo posto il girone iniziale di C, ha superato anche la fase regionale degli spareggi e ha così conquistato il pass per le ultime sfide che designeranno le salite nella serie cadetta. I Play Off hanno visto il Tennis Giotto imporsi sul Tc Prato con il punteggio di 4-0 nella gara d’andata e di 3-1 nella gara di ritorno, con una bella prova di forza che ha ribadito il valore della squadra composta da Rachele Bacciarini, Camilla Bramanti, Viola Cipriani, Alessia Duchi, Sofia Macis, Matilde Mariani, Nora Niedmers, Sofia Scatola e Gaia Squarcialupi. La fase nazionale dei Play Off è in programma con doppia sfida in calendario domenica 27 giugno e domenica 11 luglio, con l’ambizione di inseguire fino all’ultimo il sogno della B2 contro un’avversaria che sarà resa nota dal sorteggio di martedì 15 giugno.

Tennis Giotto pronto al via.

Tre vittorie in tre partite permettono alle ragazze del Tennis Giotto Arezzo di centrare i Play Off di serie C. La fase inaugurale del campionato ha visto la prima squadra femminile ottenere una serie di convincenti successi che sono valsi il primato nel girone e il conseguente pass per il tabellone regionale degli spareggi per la promozione in B2: il primo turno dei Play Off prevede una doppia sfida di andata e ritorno in programma domenica 30 maggio e domenica 6 giugno contro la vincente tra Tc Prato e Tennis Park (Fi). Nel frattempo, sabato 22 maggio sarà una data importante per il circolo aretino che vivrà il proprio debutto assoluto nel campionato regionale di serie D di padel dove schiererà due squadre.

Il Tennis Giotto è pronto al doppio debutto in B1 e B2

Il Tennis Giotto è pronto a vivere una storica annata in serie B. Per la prima volta in quarant’anni di attività, il circolo aretino vedrà raddoppiati i propri sforzi nel campionato nazionale cadetto e sarà impegnato con ben due squadre maschili che si divideranno tra B1 e B2 in un calendario di impegni sviluppato su campi di tutta la penisola. La formazione di punta del Tennis Giotto è quella iscritta alla B1 che debutterà domenica 16 maggio in casa contro il Team Avino di San Giuseppe Vesuviano (Na), con l’ambizione di centrare l’accesso ai Play Off per la quinta stagione consecutiva. Una formazione composta esclusivamente da ragazzi del vivaio vivrà invece il debutto in serie B2 dal 23 maggio contro il Tc Viterbo.

Tennis Giotto Arezzo pronto per il periodo estivo

Il Tennis Giotto è già proiettato verso l’estate. Il circolo tennistico aretino presenta la nuova edizione dei Summer Camp che, da lunedì 14 giugno a venerdì 10 settembre, proporranno tre mesi ricchi di iniziative rivolti a bambini e ragazzi tra i 4 e i 16 anni nel rispetto di tutte le misure previste per la prevenzione del contagio da Covid19. Questi campi solari rappresentano, anno dopo anno, un punto di riferimento per decine di famiglie aretine che fanno affidamento sull’organizzazione e sulle competenze del Tennis Giotto per permettere ai loro figli di vivere un’estate all’insegna del tennis, del nuoto, dell’inglese e di tante diverse attività. La novità del 2021 è l’arricchimento della programmazione quotidiana con il padel, con la possibilità ogni giorno di cimentarsi insieme al maestro in una disciplina che sta vivendo una forte crescita in termini di interesse e di praticanti.
I Summer Camp si svolgeranno all’aperto all’interno dell’impianto di via Divisione Garibaldi che permette di ospitare numerose discipline sportive (dai corsi di tennis e di padel al nuoto in piscina) e che fornisce luoghi adeguati dove svolgere lezioni di inglese, attività motorie, esperienze manuali e creative. A tenere ogni attività sarà uno staff con circa venti operatori tra maestri del circolo e altri professionisti di vari settori che proporranno svariate opportunità di intrattenimento, formazione e divertimento che prenderanno il via dall’accoglienza delle 8.30 e continueranno poi in relazione alle esigenze delle famiglie tra la formula fino alle 12.30 (senza pranzo), fino alle 14.00 (con pranzo) o full-time fino alle 17.30.
Oltre alla qualità della proposta, un’attenzione particolare del Tennis Giotto sarà rivolta verso il mantenimento della sicurezza e, in quest’ottica, sono previsti un numero di posti limitati e rigidi standard organizzativi: la preiscrizione è consigliata entro la settimana precedente al periodo desiderato, recandosi presso la segreteria del circolo per la sottoscrizione di un apposito patto di corresponsabilità. Ogni giornata, inoltre, si aprirà con la misurazione della temperatura al momento dell’arrivo all’impianto e con la divisione degli iscritti in piccoli gruppi, poi ogni istruttore porrà una particolare attenzione verso il mantenimento del distanziamento interpersonale, l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e la costante sanificazione di ambienti e materiali. «I nostri campi solari – spiega Jacopo Bramanti, direttore generale del Tennis Giotto, – sono un punto di riferimento per centinaia di famiglie. Le incertezze del periodo sono state uno stimolo per presentare i Summer Camp 2021 con largo anticipo per comunicare il mantenimento di questo servizio e per iniziare così a raccogliere le iscrizioni per organizzare l’estate di bambini e ragazzi all’insegna delle normative vigenti. La nostra priorità, infatti, è di abbinare la sicurezza allo stare insieme, al divertimento e allo sport».