Lama… quarto incomodo

Con il successo roboante di Ponte San Giovanni, 5-2, è arrivato per il Lama il quarto posto a cinque lunghezze dalla vetta; domenica in casa con il Ventinella che non ha mai pareggiato fuori, quindi massima attenzione. Al Polchi Laurenzi sono arrivate tre sconfitte nel derby valtiberino con il Sansepolcro, mentre prima con il Branca e quindi con il San Sisto; fuori quattro sono i successi esterni con il Lama di Vicarelli che è stata l’unica a dare un dispiacere alla capolista Ellera, andando a vincere 1-0 a Corciano infliggendo l’unico stop interno alla capolista. Sono ben 26 i gol fatti con il capocannoniere Bartoccini, ma ne ha subiti 24. Fatto curioso la squadra ha segnato di più fuori casa che tra le mura amiche e sempre fuori dal Polchi Laurenzi ha ottenuto 14 punti contro i dieci casalinghi. Sono 8 i giocatori andati in gol e tra questi, come detto, uno dei capocannonieri del Campionato, Bartoccini con 10 centri, seguito da  Bartolucci con 5, Orlandi 4, Bruschi 3, Landi, Piras, Bernicchi e Bartolini con una rete. Il ds Volpi e mister Vicarelli guardando avanti in modo positivo e la squadra, se non avesse gettato alle ortiche le tre sconfitte interne, sarebbe ancora più su.

Nuovo acquisto del Città di Castello

Il Città di Castello ufficializza l’ingresso in rosa di un nuovo giocatore: si tratta del terzino destro Gabriel Rossitto, nato il 14 giugno 2003, terzino destro.
Rossitto proviene dall’FC Clivense ed ha collezionato esperienze nella Primavera Under 19 del Pordenone e nelle giovanili dell’Udinese, sia nella categoria Allievi che in Primavera (dalla stagione 2017/18 alla stagione 2021/22). Figlio d’arte di un altro gran giocatore dell’Udinese, Fabio Rossitto

.

Il Sansepolcro vuole la serie D

Il Sansepolcro in vetta con 29 punti, affiancato all’Ellera, osserverà un turno di riposo giovedì 8 dicembre, mentre l’altra battistrada giocherà in casa, dopo aver vinto lo scontro diretto a San Sisto, con l’Olympia Thyrus.
Il Sansepolcro di Armillei sino ad oggi ha ottenuto 8 vittorie, 5 pareggi e due sconfitte, una in casa con il San Sisto e l’altra a Branca. In totale i bianconeri hanno messo a segno 27 reti, ma ne hanno subite anche 20.
Questi i marcatori: 5 Mariotti, 4 Essoussi e Croce, 3 Braccini, Brizzi e Burzigotti, 2 Nuti, 1 Quadroni, Locchi e Priorelli. In tutto ben dieci giocatori a segno. A loro si aggiunge, come marcatore, Riccardo Valori con 6 centri, ma tutti realizzati con la maglia della C4 Foligno.
Per il Sansepolcro una gara per chiudere il girone di andata, al Blasone di Foligno, poi tutto il ritorno per tentare l’impresa del passaggio diretto in serie D, ma mai come quest’anno la lotta al vertice è stata così incerta ed indecisa.

Eccellenza Umbra, mai così incerta

Il Sansepolcro infila il sesto successo interno con le reti di Braccini e Quadroni a spese del Pontevalleceppi, mentre l’Ellera che sembrava battere in testa, dopo lo 0-3 rimediato contro il Castiglione del Lago e il 3-3 in casa con la Bmg, riesce a vincere nello scontro diretto a San Sisto. Per il Sansepolcro sosta giovedì 8 dicembre, quindi trasferta a Foligno, poi a Castiglione del Lago e quindi in casa con l’Atletico Bmg, ovvero con le due ultime sfide contro chi ha costretto l’Ellera ad un solo punto. E’ ritornato prepotentemente sotto il Lama che se non avesse gettato alle ortiche alcune gare interne, sarebbe ancora più in alto. L’Atletico Bmg, da quando ha in parte rivoluzionato la rosa, sta risalendo la china e con l’ex ds dell’Orvietana, Arcipreti, sta reagendo al punto giusto. Non c’è che dire la lotta per il vertice, mettendoci anche la Narnese sempre pericolosa ed il Foligno che può dare fastidio a chiunque, è molto incerta.

Unico successo in casa per la Baldaccio all’esordio in campionato

Baldaccio Bruni che aveva sicuramente ben ingranato nel Campionato di Eccellenza Toscana, ma ora si trova nelle zone di metà classifica con una compagine che non vince da diverso tempo, dal successo esterno, roboante, contro la Mazzola, ma in casa sono tre mesi che non giunge la vittoria. Sono arrivati, infatti, nelle ultime sei partite quattro pareggi e due sconfitte anche se la battuta d’arresto di domenica scorsa a Borgo San Lorenzo è maturata con un uomo in meno, espulsione di Adreani per doppio giallo, che ha costretto mister Borgo in dieci contro undici per gran parte del match. La vittoria manca dal 29 ottobre, successo esterno mentre in casa dall’esordio in campionato, al Saverio Zanchi, contro la Lastrigiana per 1-0. Il fatto sicuramente curioso è che la Baldaccio, fuori dal terreno amico, ha ottenuto tre successi, 3-1 con il Firenze Ovest, 1-0 con la Chiantigiana, 5-2 con la Mazzola, alla luce dell’unica vittoria casalinga contro la Lastrigiana alla prima di campionato l’11 settembre. In tutto quattro vittorie, tre fuori ed una sola in casa. Ora per i biancoverdi devono arrivare, quindi, i successi interni e già domenica contro il Pontassieve devono giungere i tre punti prima del derby esterno di Foiano. Questi i marcatori biancoverdi nelle foto sotto: 4 Autorità, 3 Torzoni e  Mercuri, 2 Giovagnini e  Adreani, 1 Giorni e D’Aprile. In tutto 16 gol segnati.

Le nostre pagelle dopo la vittoria del Sansepolcro

Le nostre pagelle dopo la bella vittoria contro il Pontevalleceppi:

Patata 8. Una sicurezza tra i pali. Salva due volte la porta

Gorini 6,5: Un rientro positivo

Del Siena 7,5: sulla fascia sinistra non ha rivali.

Croce 7,5: dai suoi piedi suggerimenti importanti

Nuti 7,5: Una sicurezza

Burzigotti 7,5: vedi sopra

Braccini: 7,5 tanti spunti ed anche un gol

Priorelli 7: La fiducia riposta è positiva

Quadroni: 7,5 entra sin dall’inizio, segna e ha tanti spunti.

Valori 7,5: gli manca il gol, ma dai suoi piedi partono tanti suggerimenti

Mariotti 6,5: ha fatto anche di meglio.

Beers: 6.5 entra al posto di Gorini e dimostra la sicurezza necessaria

Locchi 6,5: entra in un momento delicato, ma dimostra di aver carattere

Brizzi 6,5: anche da lui ci aspettiamo qualche cosa in più, nonostante sia più che positivo.

Boriosi e Arcaleni S.V. pochi minuti in campo

Armillei 7,5: non sbaglia nulla

Ed ora la lotta per la serie D è più che mai aperta.

Lotta aperta per la serie D

Due giornate al termine del girone di andata del Campionato di Eccellenza Umbra con il Sansepolcro che riposerà giovedì 8 dicembre, mentre il Lama starà fermo domenica 11 dicembre.
Il Sansepolcro dopo la sosta di giovedì 8 dicembre sarà di scena a Foligno, mentre il Lama nella prossima sfida giocherà tra le mura amiche contro il Ventinella. L’Ellera, capolista con il Sansepolcro giocherà l’otto dicembre con l’Olympia Thyrus, e domenica 11 sarà a Narni.

Queste, comunque, le partite per i vertici:

Giovedì 8 dicembre:

Ellera-Olympia Thyrus

Lama-Ventinella

Branca-San Sisto

Nestor-Atletico Bmg

Angelana-Narnese

Riposa Sansepolcro

Domenica 11 dicembre:

Atletico Bmg-C4 Foligno

Narnese-Ellera

Foligno-Sansepolcro

San Sisto-Nestor

Riposa Lama

Attuale classifica in vetta: Ellera e Sansepolcro 29, San Sisto 25, Lama 24, Atletico Bmg 22, Narnese 21.

Sempre una coppia in vetta all’Eccellenza Umbra

L’Ellera fa suo il match di San Sisto e vince una gara fondamentale per i vertici. Il Sansepolcro, che riposerà giovedì 8 dicembre, mantiene la vetta e batte 2-0 un Pontevalleceppi da rivedere. Torna in bazzica il Lama, ma tutto il campionato è da decidere per il passaggio in serie D con l’Atletico Bmg che risale prepotentemente.

Ecco le partite della 15^ di andata:

Atletico Bmg- Branca 1-0

Castiglione del Lago-Nestor 3-1

Foligno- C4 Foligno 0-2

Narnese-Cannara 2-1

Olympia Thyrus-Angelana 1-1

Pontevecchio -Lama 2-5

Sansepolcro-Pontevalleceppi 2-0

San Sisto-Ellera 1-2

Riposa Ventinella

CLASSIFICA

Ellera 29
Sansepolcro 29
San Sisto 25
Lama 24
Atletico Bmg 22
Narnese 21
Foligno 20
Branca 19
Olympia Thyrus 19
C4 Foligno 18
Ventinella 17
Angelana 17
Castiglione del Lago 16
Pontevalleceppi 16
Cannara 13
Nestor 11
Pontevecchio 6

Una gara in più Sansepolcro e Lama

Baldaccio sconfitta

Il Figline, aggiudicatosi lo scontro diretto con la Rondinella, chiude il discorso vertice con sette punti di vantaggio sulla seconda, mentre la Castiglionese di Roberto Fani va ad occupare la terza piazza. La Baldaccio esce sconfitta da una doppietta di Bruni a Borgo San Lorenzo contro la Fortis.

Terzi e Vassallo della Baldaccio nelle foto

Ecco le partite della 15^ di andata:

Figline-Rondinella 2-0

Fortis-Baldaccio 2-0

Lastrigiana-Castiglionese 0-4

Foiano-Chiantigiana 1-1

Pontassieve-Colligiana 2-1

Porta Romana-Firenze Ovest 0-2

Prato 2000-Signa 1-2

Zenith Prato- Mazzola 0-0

Riposa Sinalunghese

CLASSIFICA

Figline 33
Fortis Juventus 26
Castiglionese 25
Rondinella 25
Colligiana 24
Pontassieve 23
Signa 21
Zenith Prato 20
Sinalunghese 19
Baldaccio Bruni Anghiari 18
Lastrigiana 17
Foiano 17
Mazzola 14
Firenze Ovest 13
Porta Romana 12
Chiantigiana 8
Prato 2000 6

Una gara in più: Figline, Firenze Ovest

L’Arezzo vince fuori con la Pianese. Città di Castello agguanta il pari a tempo scaduto, il Trestina impatta con il Livorno

La Pianese non ne approfitta per chiudere il campionato e l’Arezzo passa con due reti una su autogol e l’altra che porta la firma di Convitto, nella ripresa; accorcia per la squadra di casa Pinto. Curioso che su 750 spettatori, circa 600 erano di Arezzo e solo 150 della Pianese. Morale: come giocare in casa per l’Arezzo.
Pari nel recupero per il Città di Castello nel derby tosco-umbro a San Giovanni Valdarno, con Gorini che aggancia i valdarnesi al 91’, mentre un Trestina oltremodo menomato dalle assenze pareggia al Bernicchi di Città di Castello con il Livorno grazie alla rete di Bazzoffia.

Pianese-Arezzo 1-2

Poggibonsi-OstiaMare 0-1

Sangiovannese-Città di Castello 1-1

Trestina-Livorno 1-1

Flaminia-Serravezza 2-1

Gavorrano-Montespaccato 1-0

Orvietana-Ponsacco 1-0

Altopascio-Grosseto 0-0

Terranuova-Ghiviborgo 3-0

Pianese 32
Arezzo 30
Poggibonsi 26
Gavorrano 24
Flaminia 24
Livorno 22
Città di Castello 20
Ponsacco 19
Ostiamare 18
Sangiovannese 18
Ghiviborgo 17
Trestina 17
Grosseto 15
Seravezza 14
Tau Altopascio 14
Montespaccato 12
Terranuova 11
Orvietana 9