Traffico nuovo

Domenica 5 Febbraio, Trestina-Grosseto, allo stadio “Corrado Bernicchi”. Le disposizioni per il transito e la sosta veicolari

Sulla base delle indicazioni fornite dalla Questura di Perugia e dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Città di Castello al fine di tutelare la sicurezza e l’ordine pubblico, il comando della Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza finalizzata alla gestione della viabilità in occasione della partita di calcio Trestina-Grosseto in programma allo stadio comunale “Corrado Bernicchi”,  domenica 5 Febbraio, alle 14.30. Il provvedimento istituisce il divieto di transito e sosta dalle ore 18.00 di sabato 4 Febbraio alle ore 18.00 di domenica 5 Febbraio nel parcheggio in via della Barca, in quanto riservato ai veicoli della tifoseria locale (il solo transito sarà consentito ai residenti, al fine di potersi muovere dalle rispettive abitazioni con gli ingressi posti nel parcheggio); nella parte sud del parcheggio antistante lo stadio comunale in viale Europa (eccetto i veicoli autorizzati dagli organi di Polizia)  e nella parte nord dello stesso posteggio, in quanto riservato ai veicoli della tifoseria ospite (il solo transito sarà consentito ai residenti al fine di potersi spostare dalle rispettive abitazioni con ingressi nell’area di sosta); in via Gino Bartali, nei piazzali antistanti gli ingressi del ciclodromo comunale e del locale Distaccamento dei Vigili del Fuoco. Dalle ore 13.30 alle 17,30 di domenica 5 Febbario sarà vietata la sosta su entrambi i lati di via della Barca, mentre dalle ore 13.30 alle 18.00 della stessa giornata in viale Europa e via della Barca potranno essere istituiti il senso unico di marcia o il divieto di transito, con eccezione dei mezzi di polizia e soccorso, dei veicoli delle tifoserie, dei residenti e degli autorizzati dagli organi di polizia. Al fine di poter accedere alle aree di sosta a loro riservate (parcheggio in via della Barca), i veicoli della tifoseria locale dovranno raggiungere lo stadio da viale Nazario Sauro e utilizzare la medesima direttrice stradale o via Angelo Zampini per defluire alla fine della manifestazione sportiva. I veicoli della tifoseria ospite potranno accedere alle aree di sosta a loro riservate (parte Nord del parcheggio antistante lo stadio comunale in viale Europa) raggiungendo lo stadio dalla rotatoria Rita Levi Montalcini e utilizzare la medesima per defluire alla fine della manifestazione sportiva.

Gran derby a Castiglion Fiorentino

Due anticipi in Eccellenza Toscana, ma quello che tiene banco è il derby della provincia di Arezzo che vedrà di fronte una lanciatissima Castiglionese di Roberto Fani, migliore attacco del girone con 38 reti segnate, contro la Baldaccio Bruni Anghiari di mister Borgo. Si giocherà a Castiglion Fiorentino; all’andata finì 1-1, al Saverio Zanchi, con reti di Menchetti per la Castiglionese e pari di Matteo Giorni (nella foto) quasi al 90’. Queste le partite con due anticipi:

Chiantigiana-Colligiana – sabato
Foiano- Prato 2000 – sabato

Castiglionese-Baldaccio
Firenze Ovest-Mazzola
Lastrigiana-Figline
Pontassieve-Zenith
Porta Romana-Rondinella
Sinalunghese-Signa

LA CLASSIFICA:
Figline 44
Castiglionese 35
Fortis 35
Colligiana 35
Signa 34
Pontassieve 31
Zenith Prato 30
Rondinella 28
Mazzola 27
Lastrigiana 24
Baldaccio 23
Foiano 22
Sinalunghese 21
Firenze Ovest 20
Chiantigiana 16
Porta Romana 16
Prato 2000 8

Una gara in meno: Castiglionese, Zenith Prato, Prato 2000, Chiantigiana e Fortis Juventus.

Lama fuori

Il Sansepolcro anticipa a sabato 4 febbraio, alle 14,30 contro la Pontevecchio, riposa l’Ellera per questa 6^ giornata di ritorno. I bianconeri di Armillei riposeranno il 30 aprile per cui i tre punti, ora come ora, devono arrivare in casa bianconera a spese dei rossoverdi della Pontevecchio. Interessante il match tra Branca e Angelana, mentre il Lama che non vince più in casa, andrà a far visita alla C4 Foligno. Il Castiglione del Lago, degli ex Sansepolcro D’Urso e Boriosi, giocherà tra le mura amiche contro un’Olympia Thyrus che non regala nulla a nessuno. Spareggio salvezza, invece, a Marsciano dove sarà di scena il Cannara.

Queste le partite:

Sansepolcro-Pontevecchio

C4 Foligno-Lama

Branca-Angelana

Atletico Bmg-San Sisto

Castiglione del Lago- Olympia Thyrus

Foligno-Narnese

Nestor-Cannara

Pontevalleceppi-Ventinella

CLASSIFICA
Sansepolcro 42
Ellera 42
San Sisto 38
Branca 34
C4 Foligno 32
Olympia Thyrus 32
Narnese 28
Angelana 28
Lama 28
Pontevalleceppi 27
Atletico Bmg 25
Castiglione del Lago 22
Ventinella 22
Nestor 20
Foligno 18 (-4)
Cannara 15
Pontevecchio 14

Una gara in meno: Angelana, Castiglione del Lago, Foligno, Cannara, Atletico Bmg

Nelle foto sotto: D’Urso quando era a Lama e Boriosi con la divisa del Sansepolcro

Braccio di ferro

La 22^ giornata di Campionato, 5^ di ritorno, vivrà, domenica su due incontri: quello del comunale di Arezzo dove i ragazzi di Indiani ospiteranno la quarta forza del Torneo, il Flaminia, mentre la capolista Pianese se la vedrà tra le mura amiche contro l’Orvietana del tecnico Fiorucci e dell’ottimo Alagia. Tiene banco anche il match di Poggibonsi dove sarà di scena il Gavorrano di Bonura. Il Città di Castello che domenica ha stravinto con il Montespaccato, andrà fuori contro il Ponsacco, mentre il Trestina ospiterà il Grosseto cercando punti salvezza.

Arezzo-Flaminia

Pianese-Orvietana

Ponsacco- Città di Castello

Trestina- Grosseto

Livorno-Ghiviborgo

Montespaccato-Serravezza

Ostiamare-Terranuova

Poggibonsi-Gavorrano

Tau Altopascio-Sangiovannese

Pianese 44
Arezzo 41
Poggibonsi 39
Gavorrano 33
Flaminia 33
Livorno 31
Seravezza 29
Città di Castello 29
Grosseto 27
Ponsacco 26
Sangiovannese 26
Ghiviborgo 25
Tau Altopascio 25
Ostia Mare 23
Orvietana 21
Trestina 20
Montespaccato 18
Terranuova 17

Marcatori nel Sansepolcro

Marcatori Sansepolcro: 13 giocatori e 2 auoreti

12 reti Valori (6 con Sansepolcro e 6 con C4 Foligno).

6 reti: Essoussi

5 reti: Mariotti

4 reti: Croce e Riccardo Brizzi

3 reti: Braccini e Burzigotti

2 reti: Nuti, Quadroni

1 rete: Locchi, Arcaleni, Priorelli, Boriosi

2 autoreti

Nelle foto: Mariotti e Brizzi Riccardo

Bartoccini al comando

La classifica marcatori in Eccellenza Umbra vede al comando Bartoccini del Lama con 14 centri, seguito da Colombi dell’Ellera con 13, mentre Valori del Sansepolcro è a quota 12 ( 6 con la C4 Foligno e 6 con il Sansepolcro), con 11 Russo e Verrilli del San Sisto, con 10 Tramontano della Narnese e Urbanelli del Pontevalleceppi, con 9 Polidori dell’Ellera, con 8 Fastellini della Nestor e Dragoni Pontevalleceppi.

Nelle foto: Bartoccini (Lama) e Valori (Sansepolcro)

Il Sansepolcro alla ricerca di tre punti

Il Sansepolcro anticipa a sabato 4 febbraio alle 14,30 il match con il fanalino di coda Pontevecchio. La squadra bianconera di Armillei è chiamata al successo visto che l’Ellera riposerà nella 6^ giornata. Partita più difficile non poteva, però, certo capitare. Molti diranno che il Sansepolcro farà un sol boccone della Cenerentola del campionato: questo sulla carta. Sono infatti queste le partite più dificcili dove tutto, o quasi, è dato per scontato. La Pontevecchio che invece non ha nulla da perdere cercherà punti salvezza proprio al Buitoni contro un Sansepolcro che sarà privo di Nuti e Quadroni, squalificati, con quest’ultimo, Quadroni, che ha anche la spada di Damocle, chiamata ammonizione con diffida sulla testa, quindi dovrà stare attento a non beccare il giallo al suo rientro. Mancherà anche Gorini alle prese con un altro infortunio che l’ecografia ha evidenziato di origini muscolari. Chi ha scontato il turno di stop, dato che era diffidato, è Adnane Essoussi che torna quindi regolarmente in campo. A dirigere questo anticipo voluto dalla Federazione, sarà il ternano Daniele Fora che il Sansepolcro ha già avuto nella partita di Santa Maria degli Angeli, lo scorso mercoledì 2 novembre, con il finale di 2-2: padroni di casa in vantaggio, poi Essoussi e Croce ribaltarono il risultato, ma il pari umbro arrivò a tre minuti dal termine con Boldrini. I collaboratori del direttore di gara saranno Elia Costantini di Foligno e Xhino Rushani di Terni. Indubbiamente, pur con tutte le difficoltà, il Sansepolcro deve tornare ai tre punti che mancano alla compagine di Armillei da quel filotto di cinque successi ottenuti, l’ultimo dei quali a San Sisto per 3-2. La squadra ha il migliore attacco con 41 reti segnate, ma possiede anche una difesa, che doveva, sempre sulla carta, essere il perno bianconero è nona con 28 reti incassate, le stesse del Ventinella. Di contro la Pontevecchio ha la peggior retroguardia con 37 reti subite. Queste le probabili formazioni:
SANSEPOLCRO: Patata, Del Siena, Pedrelli, Croce, Beers, Burzigotti, Braccini, Priorelli, Essoussi, Valori, Mariotti. All. Armillei In panchina dovrebbero esserci: Mariangioli, Carbonaro, Locchi, Arcaleni, Brizzi R Gennaioli, Brizzi J, Testerini, Cascianini.
PONTEVECCHIO: Cucchiararo, Monacchia, Bormioli, Lorenzini, Cecchini, Costantini, Vinciarelli, Rondoni, castelletti, Retini, Silvestri. All. cardarelli.
Arbitro Fora di Terni.

Nelle foto: Simone Braccini che ha appena festeggiato il complennao e Riccardo Valori

Stop per Quadroni

Quadroni ha preso una giornata di squalifica, dopo l’espulsione di Narni; questo il responso del Giudice Sportivo. Sono passati dalla diffida alla squalifica Bruschi del Lama e Trequattrini della Pontevecchio.
Gli altri provvedimenti: MANGIARATTI JOSEPH (BRANCA 1969)    ROSSI ALESSANDRO (BRANCA 1969)  MORACCI LEONARDO (C4 A.S.D.)    BACCHI FILIPPO (FOLIGNO CALCIO SSDARL)  CARUSO EMANUELE MARCO (FOLIGNO CALCIO SSDARL)    GIULIACCI GIANMARCO (PONTEVALLECEPPI)  tutti squalificati per un turno.

Nelle foto sotto: a sinistra Bruschi (Lama), a destra Quadroni (Sansepolcro)

Il Sansepolcro anticipa

Il Sansepolcro per disposizioni federali anticipa a sabato 4 febbraio il match con la Pontevecchio che doveva disputarsi domenica. Stesso orario, le 14,30, con la squadra di Armillei che si presenterà senza tre giocatori, gli squalificati Quadroni e Nuti, oltre all’infortunato Giulio Gorini. Rientrerà tra i ranghi Essoussi che, diffidato, ha saltato dopo il giallo preso con l’Olympia Thyrus, la gara di Narni. Il Sansepolcro sulla carta è favorito, in pratica la prima viene sfidata dall’ultima, in questo caso la Pontevecchio, ma sono proprio queste le partite da prendere con le molle. La squadra di Ponte San Giovanni non ha nulla da perdere, si presenterà quindi al Buitoni con la massima tranquillità nonostante la sua difesa domenica scorsa abbia fatto acqua da tutte le parti contro il Pontevalleceppi, subendone quattro. Pontevecchio però che con le grandi si esalta: pareggio a Branca e pari anche in casa con l’Ellera. A proposito di Ellera domenica 5 febbraio riposerà, mentre per il Sansepolcro il turno di stop sarà il 30 aprile.

Nella foto sotto: Quadroni, Gorini, Nuti

Pari per la Pianese nel recupero

Finisce 1-1 il recupero tra Pianese e Gavorrano. Pianese in vantaggio con Lepri nella ripresa, ma sette minuti più tardi il pari dei ragazzi di Bonura con Marcheggiani. La Pianese di Bonucelli pone, ora, l’Arezzo tre punti sotto. Ecco la nuova classifica:

Pianese 44
Arezzo 41
Poggibonsi 39
Gavorrano 33
Flaminia 33
Livorno 31
Seravezza 29
Città di Castello 29
Grosseto 27
Ponsacco 26
Sangiovannese 26
Ghiviborgo 25
Tau Altopascio 25
Ostia Mare 23
Orvietana 21
Trestina 20
Montespaccato 18
Terranuova 17

nella foto: Bonura tecnico del Gavorrano