Il Sansepolcro si prepara per la prima di Coppa

Il Sansepolcro vince la sua seconda amichevole a Montone per 1-0. Rete di Arcaleni nella seconda parte del match. Ed ora l’impegno di Coppa Italia a Lama domenica 21 agosto alle 16 per la prima partita di Coppa Italia con un girone che oltre alle due squadre bianconere della Valtiberina, Lama e Sansepolcro, vede il Branca. Nel frattempo il Lama ha pareggiato 3-3 tra le mura amiche del Polchi Laurenzi con il Trestina nell’amichevole odierna.


Baldaccio-Città di Castello 1-3

Il Città di Castello vince la sua seconda amichevole ad Anghiari contro la Baldaccio Bruni. Il risultato finale è stato di 3-1 a favore dei biancorossi che hanno subito il primo gol ad opera della squadra che militerà in Eccellenza Toscana, la Baldaccio, al 5’ con Autorità. Il pareggio del Città di Castello è arrivato al 28’ con Meneses, quindi al 34’la rete di Calderini e nel secondo  a nove dal termine la terza rete del Città di Castello con Sylla. Sylla a sinistra, Calderini a destra nelle foto.

Città di Castello-Trestina

Dalla Federazione è stato ufficializzato il calendario delle gare di Coppa Italia serie D 2022/23: nel primo turno 𝗱𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟮𝟴 𝗮𝗴𝗼𝘀𝘁𝗼 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟲 il Città di Castello incontrerà al “Corrado Bernicchi” il Trestina in quello che sarà il primo derby di stagione.

Amichevoli

Sabato 13 agosto amichevoli per le squadre della Valtiberina. Alle 17, al Saverio Zanchi di Anghiari si giocherà la gara Baldaccio Bruni-Città di Castello, mentre alle 18 a Montone saranno di scena la squadra locale ed il Sansepolcro alla seconda uscita stagionale prima della Coppa Italia che lo vedrà impegnato a Lama domenica 21 agosto. Nel frattempo, il ds tifernate, Vagaggini, ha ufficializzato la permanenza nella squadra di Alessandria di Andrea Bagnolo anche per la stagione 2022-2023. Il centrocampista la passata stagione ha collezionato 32 presenze con il Tiferno 1919. Sarà subito a disposzione di Alessandria per la gara con la Baldaccio.

Pietralunga e lo sport

 Pietralunga si prepara alla ‘Cena dello Sport’, una serata evento per raccogliere fondi da destinare alle attività sportive locali e alla ricerca sul cancro, venerdì 26 agosto, in piazza Fiorucci. Organizzata dall’azienda Giuliano Tartufi S.p.A., insieme all’Asd Polisportiva Pietralunghese e con la partecipazione di GBsoftware S.p.A., la serata si articolerà tra cena, appunto, musica e tombolata, dalla cui vendita delle cartelle un euro andrà alla Fondazione Ieo – Monzino, a sostegno della lotta contro il cancro nel ricordo di Silvana Benigno.“I risultati che abbiamo ottenuto fino ad ora – ha dichiarato Giuliano Martinelli, titolare delle Giuliano Tartufi – ci fanno ben sperare. Come sempre, in tanti hanno compreso quali sono gli obiettivi e non si sono tirati indietro, ma abbiamo ancora bisogno di un piccolo sforzo per ottenere il massimo da questa iniziativa. Con una semplice cartella, durante una bella serata d’estate, tutti possono contribuire attivamente”.Nel dettaglio il programma della serata prevede, alle 18, la vendita last minute delle ultime cartelle della Tombola. Alle 20 inizierà la cena, alla quale potranno accedere solo coloro che sono in possesso delle cartelle della tombola mentre alle 21 Massimo Boccucci condurrà la presentazione ufficiale delle quattro squadre di calcio e di tutti i gruppi sportivi Asd Pietralunga Runners, TM3 Training, Pietralunga Tennis, Atelier della Danza e Asd Kodokan Fratta.Dalle 22.30, in perfetto stile pietralunghese, inizierà la musica e il divertimento.

Dove sono andati ?

Dove sono finiti gli ex bianconeri della passata stagione? Vediamo quello di cui siamo in possesso.

Patata (2004) fuori quota, portiere, all’Orvietana in serie D.

Lomarini (2001) difensore alla Baldaccio Bruni Anghiari in Eccellenza Toscana.

Mercuri (2001) attaccante alla Baldaccio Bruni Anghiari in Eccellenza Toscana.

Bartolo (1982)centrocampista al Calzolaro in Promozione Umbra

Ranieri (1996) portiere alla Sampierana in Promozione Romagnola

Falconi (2001) centrocampista in attesa di sistemazione

Passeri (1990) attaccante sta recuperando dall’infortunio

Pietralunghese- Città di Castello 0-3

Calderini

La prima amichevole del Città di Castello si è chiusa sullo 0 a 3 a favore dei biancorossi in una partita che ha visto la squadra tifernate confrontarsi con la Pietralunghese allo stadio “Martinelli” di Pietralunga. I biancorossi di Alessandria si sono imposti con gol di Calderini, Mussi e Pauselli.
Sentiamo Alessandria: “Al di là del risultato, quello che conta è che nonostante il grande lavoro fisico di questi giorni ho visto buone trame di gioco, anche se i ritmi non sono ancora quelli che piacciono a me, ma è giusto che sia così. Nel primo tempo è scesa in campo una squadra rinfoltita di giocatori più esperti, nel secondo invece abbiamo inserito qualche giovane in più e si è visto, per questo, un ritmo di gioco più elevato. Come primo test mi posso ritenere soddisfatto: alcune cose devono essere migliorate, altre hanno bisogno di tempo per essere automatizzate e poi bisogna aspettare che si smaltiscano i carichi di lavoro per vedere una squadra più brillante”.

Le formazioni
PIETRALUNGHESE: Ioni, Capannelli, Kone, Cecchetti, Guerri, Eramo, Pedini G., Xhafa, Ceppodomo, Pedini R., Duranti, Porro, Bagiacchi, Consigli, Nicoletti, Banjango, Capannelli, Bellucci, Piergentili, Fabbri, Simonetti, Mariotti, Ceccalci (allenatore Tommaso Guazzolini)
CITTA’ DI CASTELLO: Primo tempo: Nannelli, Mariucci, Paparusso, Grassi, Gorini, Tersini, Pupo Posada, Buono, Meneses, Calderini (C), Doratiotto. Se condo tempo: Aluigi, Pazzaglia, Brunetti, Orazzo, Sylla, Pauselli, Massai, Steccato, Mussi, Salvemini, Vassallo, Nyseni, Scarpini, Artukovic (Allenatore Antonio Alessandria)-

Città di Castello in campo

Il Città di Castello scende in campo con la prima amichevole pre-campionato.
Martedì 9 agosto i ragazzi di mister Alessandria incontreranno la Pietralunghese allo stadio “V.Martinelli” di Pietralunga con fischio d’inizio ore 18:00. Primo appuntamento ufficiale dei biancorossi che, al termine della prima settimana di preparazione atletica, domenica scorsa si sono cimentati in una partitella in famiglia aperta al pubblico. Per mister Alessandria domani sarà anche la prima occasione per testare in campo tecnica e tattica e vedere i ragazzi confrontarsi con il primo avversario di pre-stagione.

Città di Castello primo test

Si è svolta oggi pomeriggio al campo sportivo degli impianti “Polisport Belvedere” la partitella aperta al pubblico dell’AC Città di Castello.
Il parere di mister Alessandria: “Le sensazioni sono state positive fin dalle prime sedute di allenamento. Abbiamo subito iniziato a provare i nostri meccanismi e le nostre giocate. Dal punto di vista concettuale e tattico la squadra sta crescendo, dal punto di  vista fisico non si può ancora fare un bilancio veritiero, questa è stata una settimana molto intensa, anche stamattina abbiamo fatto un lavoro fisico importante. Ogni giorno che passa sono sempre più soddisfatto, i ragazzi fanno vedere qualcosa di positivo in più rispetto a quelle che sono le proposte che io e lo staff proponiamo. Sono molto disciplinati e seguono le mie indicazioni, a livello fisico so che ancora non posso pretendere troppo perché i carichi di lavoro sono molto impegnativi, oggi è stato il quattordicesimo allenamento in sette giorni, non abbiamo mai risparmiato nulla, la mattina la rosa lavora principalmente dal punto di vista fisico con il preparatore, il pomeriggio dal punto di vista tattico con me. Sono convinto che la squadra in campo riuscirà ad essere molto più brillante non appena smaltirà i carichi del lavoro”.