Il nuoto visto da Marco Magara

La Chimera Nuoto racconta il nuoto baby. Oggi, giovedì 6 agosto, è proseguito il ciclo di incontri in videoconferenza dal titolo “Il nuoto di domani” promossi dalla società aretina per trattare i più recenti sviluppi della didattica natatoria in vista della ripresa delle attività sportive per il prossimo settembre, con un secondo appuntamento dedicato alla fascia d’età da 0 a 3 anni.
Chimera Nuoto - Marco Magara (1)L’iniziativa, trasmessa in diretta sulla pagina facebook Palazzetto del Nuoto Centrosportchimera, ha visto come relatore il direttore sportivo Marco Magara che ha approfondito metodologie e benefici dell’apprendimento del nuoto fin dai primi mesi di vita, con un’occasione di formazione rivolta a tecnici, atleti, maestri e genitori.

Città di Castello e il nuoto

L’Umbria al centro dell’attenzione per il nuoto con i migliori baby-nuotatori  in vasca a Città di Castello. Gli impianti natatori Polisport hanno ospitato nel fine settimana la manifestazione estiva esordienti A di nuoto che ha registrato la presenza dei migliori nuotatori Umbri di età compresa tra 11 e 13 anni. La manifestazione denominata “Ri-partenza” ha sostituito i campionati regionali di nuoto esordienti annullati per l’emergenza Covid.19.
Unanime è stato il plauso di tutte e 8 le società umbre partecipanti alla F.I.N. Umbria ed al suo presidente Mario Provvidenza per aver voluto ed organizzato l’iniziativa così come unanime è stato il ringraziamento rivolto alla amministrazione comunale ed al presidente di Polisport Stefano Nardoni e assessore comunale Massimo Massetti per aver subito accolto  l’invito della Federazione ad ospitare nella piscina di Città di Castello le gare.
cdc nuoto

Come da protocollo nazionale non è stato possibile far entrare il pubblico all’interno del complesso natatorio ma la società Blusky ha trasmesso nel proprio canale You tube in streaming tutta la manifestazione permettendo così agli appassionati ed ai genitori di seguire le gesta dei propri figli. In ogni giornata sono stati più di 2.000 i contatti sulla piattaforma di Blusky.
Come sottolineato dal presidente della società ospitate Cnat 99 Federico Cavargini i risultati cronometrici  erano  in secondo piano rispetto all’importanza di aver dato  a questi ragazzi dopo 3 mesi di totale inattività la possibilità di ritrovarsi, di dare un senso agli ultimi mesi di allenamento dopo il lock down e di gettare le basi su quella che tutti ci auspichiamo possa essere una prossima stagione agonistica di nuovo sotto il segno della “normalità”. Con un pizzico di orgoglio ha tuttavia evidenziato come oltre agli innumerevoli podi individuali i ragazzi e le ragazze del Cnat abbiamo vinto entrambe le mix ( 2 uomini e 2 donne) staffette disputate segno di una squadra su cui la società ed il suo allenatore Paolo Tosti puntano molto negli anni a venire.”

 

La Chimera Nuoto organizza il webinar “Il nuoto di domani”

Un ciclo di incontri in videoconferenza dal tema “Il nuoto di domani”. L’iniziativa, al via da martedì 28 luglio e strutturata con uscite settimanali, è promossa dalla Chimera Nuoto Arezzo e vuole rappresentare un’occasione per approfondire i più recenti sviluppi della didattica natatoria in vista della vera e propria ripresa dell’attività sportiva prevista per settembre. La fruizione di ogni incontro sarà aperta a tutti in virtù della trasmissione in diretta sulla pagina facebook Palazzetto del Nuoto Centrosportchimera.

Chimera Nuoto - Marco Magara (1)

Marco Magara

 

Riparte la Chimera Nuoto Arezzo

Un’estate di allenamenti per la Chimera Nuoto. La preparazione della società aretina è ripresa nella piscina comunale di Foiano della Chiana che, fino a venerdì 7 agosto, ospiterà tutti i gruppi sportivi dai più piccoli del settore pre-agonistico Propaganda, passando dai bambini e dai ragazzi del settore agonistico, e arrivando fino agli adulti del settore Master. In totale sono circa cento i nuotatori che hanno accolto la possibilità di tornare in vasca dopo quasi quattro mesi di stop, sfruttando la disponibilità e gli spazi all’aperto dell’impianto foianese gestito dalla Centro Nuoto Sportivo per tornare a svolgere un’attività insieme, per recuperare la condizione fisica e per ritrovare i propri tecnici.
Chimera Nuoto - Swimmeeting 2019 (2) (002)

 

Foiano, corsi per bagnino

I bagnini tornano in vasca. La piscina all’aperto di Foiano della Chiana, nel corso dell’estate, diventerà sede della preparazione dei professionisti del salvataggio che potranno utilizzare le vasche dell’impianto per la ripartenza delle attività e per l’organizzazione delle lezioni in acqua del corso di formazione professionale per bagnino che sta coinvolgendo undici allievi tra i 16 e i 50 anni.
Chimera Nuoto - Corso bagnini 2020 (1) (002) Foiano

 

Dal nuoto baby all’agonismo: continua la formazione della Chimera Nuoto

Dal nuoto baby all’agonismo: un percorso di lezioni per approfondire dinamiche e sviluppi della didattica natatoria. A proporlo è la Chimera Nuoto Arezzo che darà seguito al proprio ciclo di incontri di formazione in videoconferenza rivolto ai tecnici del palazzetto del nuoto di Arezzo e della piscina comunale di Foiano della Chiana che, dopo aver caratterizzato l’intero periodo dell’emergenza sanitaria, proseguirà anche nel corso dell’estate. Il nuovo percorso on-line proporrà approfondimenti dedicati ai molteplici aspetti della didattica e dell’attività sportiva in vasca con l’obiettivo di favorire occasioni di incontro e di confronto orientate a migliorare la qualità dell’insegnamento al momento della ripartenza.
Il ciclo di incontri, tenuto da Marco Magara, si svolgerà nel corso dell’estate in videoconferenza.

Chimera Nuoto - Marco Magara (1)

Marco Magara

 

 

Riapre la piscina di Foiano della Chiana

Al via l’attività estiva della piscina all’aperto di Foiano della Chiana. L’impianto comunale, gestito dalla Centro Nuoto Sportivo, riaprirà da lunedì 22 giugno e tornerà ad ospitare una vasta gamma di attività che includono anche la ripresa del nuoto libero, degli allenamenti dei gruppi sportivi e dei corsi della scuola nuoto e dell’AcquaGym. La possibilità di fare affidamento su ampi spazi permetterà infatti di garantire l’organizzazione in contemporanea di più iniziative nel rispetto delle attuali normative igienico-sanitarie, potendo spaziare tra una piscina di venticinque metri, una piscina piccola per i bambini e un grande giardino.

Nuoto ad Arezzo

La formazione dei futuri bagnini diventa on-line. L’emergenza sanitaria aveva interrotto le lezioni del corso professionale per bagnini di salvataggio che, organizzato dalla Società Nazionale di Salvamento, stava coinvolgendo undici allievi tra i 16 e i 50 anni in un percorso di apprendimento che si sta svolgendo ora in videoconferenza attraverso Zoom. L’auspicio era di poter riprendere le lezioni pratiche e teoriche all’interno del palazzetto del nuoto di Arezzo, ma la chiusura prolungata dell’impianto ha motivato a digitalizzare gli incontri tenuti dagli istruttori Nicola Romanelli e Angelo Rossi.

La Chimera Arezzo sempre al lavoro

La Chimera Nuoto Arezzo a colloquio con Alessia Polieri, nuotatrice della nazionale alle Olimpiadi del 2016. La società aretina sta sfruttando i mesi di stop dell’attività sportiva come occasione per promuovere un ciclo di incontri di formazione in video-conferenza rivolti a tecnici e istruttori che, motivati dall’obiettivo di innalzare il livello dell’insegnamento, stanno facendo affidamento sui contributi e sulle testimonianze di grandi protagonisti della disciplina. Il più recente appuntamento ha visto per relatrice la venticinquenne Polieri che vanta un curriculum con ben nove titoli italiani e numerose esperienze con la nazionale italiana.