Sempre bene la Chimera Nuoto Arezzo

Quarantaquattro medaglie nel debutto stagionale del settore giovanile della Chimera Nuoto. La società aretina ha rotto il ghiaccio al ventiduesimo trofeo “Città di Calenzano” dove è scesa in vasca con tutti i suoi agonisti nati tra il 2003 e il 2009 che sono riusciti a ben figurare con venti ori, sedici argenti e otto bronzi. Questi piazzamenti hanno permesso alla Chimera Nuoto di chiudere la manifestazione con un ottimo terzo posto nella classifica generale tra tredici squadre dalla Toscana e dall’Emilia Romagna. Il fine settimana ha registrato anche il ritorno in vasca degli Esordienti che hanno gareggiato nella prima prova invernale a San Casciano in Val di Pesa.

Bene la Chimera Nuoto Arezzo

Un oro e due argenti per il ritorno in vasca della Chimera Nuoto. La nuova stagione di gare si è aperta al Meeting Amici del Nuoto di Firenze che ha visto confrontarsi quarantasette società da tutta la penisola nelle diverse specialità natatorie dei Master, il settore che riunisce gli atleti agonisti con più di venticinque anni di età. Tra i nuotatori in gara erano presenti anche tre rappresentanti della Chimera Nuoto che, allenati da Marco Licastro, sono riusciti a centrare tre podi: Chiara Fucini è arrivata prima nei 200 stile libero e seconda nei 50 stile libero, e Valentina Palazzi si è piazzata seconda nei 50 stile libero.

Chiara Fucini premiata

La nuotatrice Chiara Fucini è stata premiata per l’oro negli 800 stile libero e per il bronzo nei 400 stile libero vinti ai Campionati Italiani Master 2021. L’atleta della Chimera Nuoto Arezzo ha ricevuto la doppia medaglia dalla federazione e ha così festeggiato questo traguardo al palazzetto del nuoto di Arezzo insieme ai tecnici e ai compagni di squadra, potendo archiviare nel migliore dei modi una stagione particolarmente ricca di vittorie e di soddisfazioni

.

Chimera pronta al ritorno

Un team formato da allenatori, fisioterapisti e psicologi al servizio delle giovani promesse del nuoto aretino. La Chimera Nuoto Arezzo ha completato e ufficializzato gli staff tecnici della stagione 2021-2022 che faranno affidamento su professionisti di diversi settori che, al palazzetto del nuoto di Arezzo, uniranno le rispettive competenze per curare la crescita sportiva, fisica, mentale e caratteriale dei bambini e dei ragazzi del settore giovanile

Nuoto con la Chimera

Al via un progetto di nuoto inclusivo al palazzetto del nuoto di Arezzo. Il Centro Sport Chimera, soggetto gestore dell’impianto cittadino, ha avviato una sinergia con l’associazione Crescere volta a favorire percorsi di integrazione e inclusione di ragazzi con disabilità attraverso le diverse attività natatorie. Questi nuotatori saranno coinvolti nei gruppi sportivi impegnati all’interno della piscina attraverso allenamenti congiunti capaci di dar vita a positivi processi di crescita, interscambio e sviluppo delle potenzialità. Il percorso sarà condotto in collaborazione con i tecnici e gli istruttori della Chimera Nuoto, con la finalità di arrivare ad integrare gli atleti con disabilità fisiche, intellettive e relazionali nel settore giovanile per permettere loro di vivere le emozioni di mettersi alla prova in vere e proprie gare.

Nuoto neonatale

La piscina comunale di Foiano della Chiana apre la stagione del nuoto neonatale. Sabato 9 e domenica 10 ottobre sono le date fissate per il ritorno in vasca dei bambini della fascia d’età tra zero e quattro anni che, insieme a un genitore, potranno vivere uno stimolante percorso volto a far acquisire serenità e sicurezza nei confronti dell’ambiente acquatico. Le lezioni settimanali saranno condotte dai tecnici della Chimera Nuoto che, affiliata alla “Scuola Nazionale di Educazione Acquatica Infantile”, ha portato oltre vent’anni fa questa disciplina in terra d’Arezzo ed è oggi riconosciuta tra i punti di riferimento del centro Italia per l’insegnamento del nuoto baby attraverso il “Metodo Giletto”.

Chimera Nuoto bene ad Arezzo

Un percorso alla scoperta della didattica e della pedagogia del nuoto. La Chimera Nuoto Arezzo riprende il proprio impegno nella formazione e, a partire da martedì 5 ottobre, darà il via ad una nuova edizione del corso “La magia del nuoto” rivolto ad aspiranti istruttori e a tecnici già brevettati. Le lezioni, tenute dal direttore sportivo Marco Magara, si svilupperanno per nove mesi e permetteranno di approfondire le diverse tematiche dell’insegnamento della disciplina da zero a cento anni, alternando incontri teorici on-line e incontri pratici al palazzetto del nuoto di Arezzo per migliorare le abilità natatorie e per mettere alla prova quanto appreso.

Bene alla Chimera Nuoto

Due atleti della Chimera Nuoto tra le maggiori promesse del nuoto in Toscana. Fabio Ferrari del 2006 e Gabriele Gambini del 2005 sono stati convocati dal Comitato Regionale Toscano nella ristretta cerchia di dodici nuotatori della categoria Ragazzi che hanno potuto partecipare ad un raduno collegiale di inizio stagione tenuto da Cesare Butini, direttore tecnico delle squadre nazionali di nuoto. Lo stage si è svolto a Piombino e ha rappresentato una positiva occasione di crescita, formazione e confronto riservata ai migliori atleti emersi a luglio dal Campionato Regionale di Categoria in vasca lunga.

Maratona di nuoto a Città di Castello

Oltre 200 nuotatori alla maratona benefica “12 ore Swim Against Covid” alla piscina comunale: tuffo finale affidato agli operatori sanitari in prima linea contro la pandemia in Umbria e Toscana. Sono stati 208 i nuotatori in acqua per la “12 ore Swim Against Covid”, la maratona benefica che si è svolta ieri alla piscina comunale di Città di Castello, conclusa dal tuffo simbolico degli operatori sanitari in prima linea contro la pandemia, ai quali la manifestazione ha reso omaggio. Un gesto di riconoscenza a nome della collettività a cui hanno risposto uomini e donne della sanità in servizio nelle strutture di Città di Castello, Perugia, Terni e Arezzo, che scendendo in acqua hanno rappresentato idealmente tutta l’Umbria e anche la Toscana. Nel segno della fiducia nella ripresa in sicurezza dello sport, l’evento promosso dai Nuotatori Tifernati e dal Cnat ’99 con l’amministrazione comunale, Polisport e Sogepu ha visto la partecipazione di tante famiglie con i bambini, che hanno approfittato dell’opportunità di nuotare gratuitamente dalle ore 8.00 alle ore 20.00 nella vasca interna dell’impianto e condividere una piacevole giornata insieme. Centrato l’obiettivo degli organizzatori di far nuotare tutti, senza limiti di età, pur nella rigorosa applicazione delle normative anti Covid-19 e di raccogliere offerte finalizzate al sostegno di iniziative di beneficenza “a chilometro zero”, rivolte al territorio tifernate. Nei prossimi giorni Nuotatori Tifernati e Cnat ’99 comunicheranno i destinatari dei proventi dell’evento.

Chimera Nuoto, partono i corsi

Nuoto e fitness in acqua: al via la nuova stagione della piscina comunale di Foiano della Chiana. Lunedì 4 ottobre è la data fissata per la ripresa dei corsi per tutte le età promossi dalla Chimera Nuoto nelle due vasche dell’impianto, ma già da lunedì 27 settembre a venerdì 1 ottobre è previsto un intenso calendario di attività promozionali che permetteranno di provare gratuitamente le diverse discipline. Domenica 26 settembre, invece, è in programma una nuova edizione del Baby Acquatic’s Day per bambini tra zero e quattro anni.