Argento per la Chimera

Chimera Nuoto - Campionato Regionale Sincronizzato 2020 (2) (002)Una medaglia d’argento, con Caterina Bonarini, per la Chimera Nuoto al debutto nel Campionato Regionale Propaganda di nuoto sincronizzato. Quattordici ragazze della squadra aretina, guidate dall’allenatrice Karina Taveras, hanno aperto la loro stagione a Firenze e si sono messe alla prova in una competizione dedicata all’esecuzione individuale degli esercizi obbligatori della disciplina. Il miglior risultato porta la firma di Caterina Bonarini classe 2008 che, nelle Esordienti A, ha meritato il secondo posto su quarantadue atlete in gara e si è confermata tra le giovani promesse del nuoto sincronizzato toscano.
Chimera Nuoto - Campionato Regionale Sincronizzato 2020 (3) (002)

Il Propaganda della Chimera Nuoto Arezzo debutta con venticinque medaglie

Venticinque medaglie per il debutto della Chimera Nuoto Arezzo nel campionato regionale del Propaganda. La manifestazione è rivolta ai settori preagonistici delle società di tutta la Toscana e ha preso il via da Larciano con un’intensa giornata di gare in cui sono scesi in vasca gli atleti con più di undici anni di età militanti nelle varie categorie dai Ragazzi ai Senior. Tra di loro erano presenti anche i nuotatori provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana che sono riusciti ad emergere con nove ori, sei argenti e dieci bronzi.
Un doppio oro è stato festeggiato tra i Senior da Lucrezia Mancabitti (prima nei 50 farfalla e nei 50 stile libero) e da Mauro Francesco Amato (primo nei 50 rana e nei 50 stile libero), ma sul gradino più alto del podio sono saliti anche tra i Ragazzi Aurora Raiola (prima nei 50 farfalla e seconda nei 50 stile libero), tra gli Junior Chiara Farsetti (prima nei 50 rana) e Paolo Meneguale (primo nei 50 rana e terzo nei 50 stile libero), e tra i Cadetti Elisabetta Artini (prima nei 50 rana e terza nei 50 stile libero). L’ultimo oro è merito della staffetta 4×50 misti dei Senior con Amato, Artini, Mancabitti e Rossi.
Chimera Nuoto - Campionato regionale Propaganda (1) (002)

La Chimera Nuoto è scesa in vasca al Challenge di Ginevra

Il 2020 della Chimera Nuoto Arezzo si è aperto con una trasferta all’estero. Un gruppo di agonisti della società aretina ha gareggiato al 53° Challenge Internazionale di Ginevra, in Svizzera, dove ha vissuto l’occasione di mettersi alla prova in una competizione in cui sono scese in vasca squadre provenienti dall’Italia, da numerosi Paesi Europei e dagli Stati Uniti, con la partecipazione anche di alcuni nuotatori della nazionale. In questo prestigioso contesto erano presenti anche undici atleti del palazzetto del nuoto di Arezzo e della piscina comunale di Foiano della Chiana che, accompagnati dai tecnici Marco Licastro e Marco Magara, hanno condiviso questa esperienza insieme ai coetanei del Nuoto Valdinievole.
I migliori piazzamenti portano la firma di Eleonora Camisa classe 2002 che negli Assoluti ha colto un ottimo quarto posto nei 100 delfino e ha centrato le finali nei 200 delfino e nei 50 delfino, conseguendo in queste tre specialità i tempi limiti per la qualificazione ai prossimi Campionati Italiani Giovanili e Assoluti.
Chimera Nuoto - Challenge Internazionale di Ginevra (1) (002)Negli Junior, positiva è stata la prova di Matteo Vasarri classe 2004 che ha raggiunto cinque finali in diverse specialità e i relativi tempi per partecipare ai Campionati Italiani Giovanili, mentre Isabella Trojanis del 2003 ha ben figurato in virtù dell’accesso a due finali. A completare la squadra della Chimera Nuoto sono stati Carolina Bindi, Miryam Borgogni, Gabriele Fioravanti, Gabriele Gambini, Francesca Giomarelli, Matteo Meacci, Giuditta Rachini e Alessandro Tavanti, che hanno registrato importanti miglioramenti cronometrici nelle varie gare in cui sono scesi in vasca.

Nuoto e fitness in acqua: terzo ciclo di corsi con la Chimera Nuoto Arezzo

Nuoto e fitness in acqua: la Chimera Nuoto si appresta ad iniziare il terzo ciclo stagionale di corsi. Le lezioni prenderanno il via da giovedì 30 gennaio al palazzetto del nuoto di Arezzo e da lunedì 3 febbraio alla piscina comunale di Foiano della Chiana, e si svilupperanno attraverso nove settimane che permetteranno a bambini, ragazzi e adulti di svolgere un’attività sportiva e di sviluppare la sicurezza nelle acque. Dal nuoto “0-4 anni” alla scuola nuoto per adulti, dall’AcquaCircuit all’AcquaGym: le due strutture hanno rinnovato l’impegno nel proporre un ricco e variegato programma di discipline adatto per tutte le età e orientato al raggiungimento di diversificati obiettivi in termini di socializzazione e benessere. L’apertura delle iscrizioni è fissata per giovedì 16 gennaio per la piscina di Arezzo e per lunedì 20 gennaio per la piscina di Foiano.
Chimera Nuoto - Fitness in acqua 15-01

Bel nuoto ad Arezzo

Duecentoquaranta atleti in vasca al palazzetto del nuoto di Arezzo per un doppio raduno Il periodo delle festività ha rappresentato un’occasione per riunire tanti giovani nuotatori di società da Toscana, Lazio e Umbria che si sono ritrovati nella struttura di Arezzo per due intense giornate di allenamento all’insegna del confronto, della formazione e dello sviluppo psico-motorio. L’iniziativa si è aperta con un raduno collegiale a cui erano presenti ottanta ragazzi del settore pre-agonistico Propaganda tesserati per la Chimera Nuoto e per la Orizzonte Blu di Montefiascone (Vt), ed è poi proseguita con uno stage rivolto agli atleti dei settori agonistici a cui erano presenti in centosessanta da Chimera Nuoto, Libertas Rari Nantes Perugia, Nuoto Club Terni e Nuoto Valdinievole (Pt). L’iniziativa è stata un’importante tappa di avvicinamento ai principali impegni sportivi di un 2020 che per il settore agonistico si aprirà il 17 gennaio al Challenge internazionale di Ginevra e per il settore Propaganda il 19 gennaio con una prova del campionato regionale a Larciano (Pt).
Chimera Nuoto - Raduni Natale 2019 (1) (002)

Bene la Chimera Nuoto Arezzo

Un ricco bottino di sedici medaglie chiude la stagione agonistica della Chimera Nuoto. La Coppa Toscana Sprint ha rappresentato l’ultimo appuntamento del 2019, con tredici società di tutta la regione che si sono confrontate a Firenze in un ricco programma di gare rivolto a tutte le categorie dal settore giovanile agli Assoluti. Il bilancio della Chimera Nuoto è particolarmente positivo, con gli atleti provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana che sono riusciti a mettersi al collo ben sette ori, due argenti e sette bronzi.
Chimera Nuoto - Coppa Toscana Sprint (3)Tra le protagoniste della Coppa Toscana Sprint è rientrata Eleonora Camisa classe 2002 che, fresca di premiazione come “Atleta dell’anno” alla Giornata Olimpica del Coni, ha confermato le proprie potenzialità negli Assoluti dove ha trionfato nei 50 delfino, è arrivata seconda nei 50 stile libero e ha contributo a due terzi posti nelle staffette 4×50 stile libero in squadra con Francesca Giomarelli, Giuditta Rachini e Isabella Trojanis. Grandi prestazioni sono arrivate anche con quest’ultima atleta che, nata nel 2003 e impegnata negli Assoluti, ha meritato l’oro nei 50 dorso e l’argento nei 50 delfino. Un doppio primo posto è stato colto negli Juniores1 da Alessandro Tavanti classe 2003 che si è piazzato davanti a tutti nei 50 rana e nei 50 stile libero, mentre gli altri ori sono stati merito di Fabio Ferrari del 2006 nei 100 misti dei Ragazzi1, di Gabriele Gambini del 2005 nei 100 misti dei Ragazzi2 e di Matteo Vasarri del 2004 nei 50 dorso dei Ragazzi.

Arezzo e Foiano per il nuoto

Due serate in piscina tra movimento e divertimento con il “Fitness di Natale”. Venerdì 27 dicembre al palazzetto del nuoto di Arezzo e lunedì 30 dicembre alla piscina comunale di Foiano della Chiana, in entrambi i casi alle 20.00, torna uno degli appuntamenti più tradizionali delle festività natalizie che permetterà di vivere due speciali lezioni di fitness in acqua. La doppia iniziativa si svilupperà attraverso un circuito di esercizi e attrezzi caratteristici di questa disciplina che proporrà un allenamento intenso e rapido della durata di un’ora che rappresenterà un’occasione per stimolare ogni parte del corpo, per socializzare e per riattivarsi dopo i pasti natalizi.
Chimera Nuoto - Swimmeeting 2019 (4) (002)