Covid-19: dalla Regione Toscana

Le autorità sanitarie regionali toscane rendono noto che dall’inizio dell’emergenza al 31 marzo 2020  sono 4.608 i tamponi positivi al test del coronavirus Covid-19. Questa è la suddivisione per provincia di segnalazione, che non sempre corrisponde necessariamente a quella di residenza: 1.087 Firenze, 332 Pistoia, 258 Prato (totale Asl centro: 1.677), 729 Lucca, 561 Massa-Carrara, 471 Pisa, 280 Livorno (totale Asl nord ovest: 2.041), 257 Grosseto, 301 Siena, 332 Arezzo (totale Asl sud est: 890).
I numeri che fotografano la situazione toscana sono quelli che l’assessorato al diritto alla salute ha trasmesso al Ministero della salute.
CovidPer quanto riguarda i ricoveri, ad oggi sono 1.413di cui 293 in terapia intensiva.
Nelle ultime ventiquattrore sono 196 i nuovi casi positivi al test per il coronavirus registrati in Toscana e 13 i nuovi decessi registrati. Da sottolineare, oggi, che sia i nuovi casi che i decessi sono in flessione rispetto a ieri. Per i nuovi casi, si registra oggi l’aumento più basso dall’inizio dell’epidemia: +4,4%. Da mettere in relazione con il notevole aumento di tamponi: finora 33,165, di cui 3.066 solo nelle ultime 24 ore.

Dalla Regione Toscana

La Regione Toscana informa le imprese e i cittadini che tutte le attività selvicolturali sono sospese fino al 3 aprile, secondo quanto riportato all’art 1 comma 1 lettera a).
Le imprese hanno tempo fino al 25 marzo per completare le attività necessarie alla sospensione, compresa la spedizione. Per evitare comportamenti difformi sul territorio, se qualcuno ritenesse di rientrare in una delle possibili deroghe previste dal DPCM, deve rivolgersi alla Prefettura, così come disposto dal provvedimento.

 

Baldaccio per i tre punti con il San Gimignano…tempo e pioggia permettendo

Guazzolini - Baldaccio 2019-2020

Guazzolini

“Speriamo che il campo regga, ma il Saverio Zanchi è proprio al limite per sopportare così tanta acqua, ci dice Tommaso Guazzolini, tecnico della Baldaccio Bruni Anghiari. E domani continuerà a piovere, stando alle previsioni”.
Ammettiamo che si possa disputare il match…
“Ci tocca una partita dura. Dopo aver giocato con le due squadre che guidano il campionato, aver vinto contro Badesse in casa e aver pareggiato fuori contro Porta Romana, il calendario ci propone ora il San Gimignano, squadra che occupa le zone basse, ma…”
Ma?
“Non è squadra da questa posizione di classifica, è nata, infatti, con ben altre ambizioni, non per essere dove si trova attualmente. Mirava a tornare subito, direttamente, in quella serie D da dove proviene, invece si trova relegata nelle zone a rischio”.

Bucaletti - Baldaccio 2019-2020

Bucaletti

Però la Baldaccio…
“Sì, è vero, stiamo giocando bene, ma il terreno, oltremodo pesante, non ci favorisce per questa sfida”.
Gli attaccanti biancoverdi sono infatti rapidi, vedi Invernizzi, Quadroni e Bucaletti, per cui la pioggia ed il terreno allentato non aiuteranno il gioco della Baldaccio.

Rosati - Baldaccio 2019-2020

Rosati

“Ci attende, prosegue Guazzolini, una partita maschia, in un campo che non è per noi, ma sono fiducioso perché in settimana abbiamo lavorato molto bene e, mentalmente, abbiamo studiato un approccio positivo.”
Mancherà qualcuno?
“Sempre Rosati che si è operato di menisco. Ha ripreso ad allenarsi, ma ancora non è certamente disponibile”.
Appuntamento al Saverio Zanchi di Anghiari con fischio d’inizio alle 14,30.

Dukes vince con la capolista.

Cala il tris  su tre partite giocate, la compagine di coach Mameli in casa contro la forte rivale fiorentina, di Lastra Signa, Teamnova. In questa giornata del campionato di Promozione la Dukes Sansepolcro schiera la compagine al completo, ma l’alternanza del risultato rende la partita sempre appassionante.  Gara che si chiude sul 56-56 e si va al supplementare, con il mini tempo che vede un perentorio 7-0 dei biturgensi e la vittoria finale della Dukes Sansepolcro, sulla capolista, ora ex, per 63-56.
Dukes 2019-2020Un bravo a tutti i ragazzi che gratificano ancora una volta il numeroso pubblico accorso a tifare bianconero. Mameli a fine gara dirà: “Queste vittorie, di carattere, aiutano la crescita e l’integrazione dei nuovi, danno morale e mi riempiono di orgoglio. Non era facile ma abbiamo dimostrato nel momento giusto la determinazione necessaria per portare a casa una vittoria importantissima.”
Dukes-Teamnova= 63-56 (20-19) (31-33) (48-42) (56-56) .
Dukes Sansepolcro: Spillantini 17, Casini, Gaggiottini, Cappanni 14, Cecci 10, Butini 7, Alunni 15, Arcipreti, Galletti, Allegrini. All. Pierluigi Mameli
Questa la classifica: Cus Siena 8, Dukes Sansepolcro, Teamnova, Amen Arezzo, Borgo San Lorenzo 6, Scandicci 4, Montevarchi, Biancorosso Firenze, Cus Firenze, Figline, Sales Firenze  2, Mugnone, Publinfo Firenze 0.
Sabato 9 novembre Dukes impegnata fuori casa, dal fanalino di coda Publinfo, con fischio d’inizio alle 20.

Buona la prima per la Dukes Sansepolcro

Inizia col piede giusto la stagione della rinnovata formazione di Sansepolcro nel campionato di promozione toscana (girone A), portando a casa i primi due punti in una partita a tratti esaltante, contro un avversario sempre ostico nelle precedenti gare disputate, il Cus Firenze.
Parte molto bene la Dukes che piazza un parziale in avvio di 17-2 legato soprattutto alla dinamicità dei nuovi innesti Alunni Breccolenti e Cecci provenienti entrambi dalla C Silver di Umbertide. Partita estremamente tranquilla e corretta ben arbitrata dalla coppia Beneforti-Mori. Il primo test stagionale delal Dukesm per i 2 punti è comunque andato bene con conferme a tutti i livelli.
DUKES  – CUS FIRENZE 77-63 (27-9) (44-34) (64-43)
Tabellino Dukes: MAZZINI, SPILLANTINI 20, CASINI, GAGGIOTTINI, CAPPANNI 12, CHIASSERINI, CECCI 4, ALUNNI BRECCOLENTI 29, BUTINI 12, ARCIPRETI, GALLETTI, ALLEGRINI.
Dukes Promozione 14-10-19

Vasarri nella formazione regionale di nuoto

Chimera Nuoto - Raduno collegiale 2019 (2) (002)Un atleta della Chimera Nuoto è tra i più promettenti nuotatori toscani. Matteo Vasarri, nato nel 2004, è rientrato tra i quaranta Ragazzi del triennio 2003-2005 ad aver meritato la convocazione da parte del comitato federale regionale per partecipare ad un raduno collegiale di inizio stagione tenuto da Walter Bolognani, responsabile tecnico delle squadre nazionali giovanili. L’incontro si è svolto a Piombino tra allenamenti in vasca e riunioni in aula che hanno favorito un confronto e una formazione per tutti i giovani nuotatori presenti.

Chimera Nuoto - Raduno collegiale 2019 (1) (002)

Vasarri

La convocazione di Vasarri è frutto degli ottimi risultati raggiunti ai Campionati Regionali Giovanili Estivi di luglio quando l’aretino conquistò un argento nei 400 misti e un bronzo nei 200 rana, poi ad agosto ha ben figurato anche alle finali nazionali nei 400 misti con il record personale, il decimo posto generale e il primo posto tra gli atleti del suo anno. Questi piazzamenti hanno dato seguito ad una fase di crescita che, curata dai tecnici della Chimera Nuoto Marco Licastro e Marco Magara, ha trovato una delle sue maggiori espressioni nell’estate del 2018 con il bronzo vinto ai Campionati Italiani nella Finale Giovani dei 400 misti che è poi valso il conferimento del titolo di “Atleta dell’anno 2018” in occasione della Giornata Olimpica del Coni provinciale

 

Vincono tutte le Valtiberine.

Vincono tutte le Valtiberine al loro esordio nel Campionato di Eccellenza Umbra. Al Tiferno che aveva trionfato a San Sisto, 3-2, nell’anticipo di sabato, hanno risposto il Lama di Vicarelli che ha battuto in casa l’Ellera 3-1, con gol di Salsiccia, Di Cato e Landi e il Sansepolcro che ha ottenuto tre punti pesantissimi in casa del Trasimeno, con un gol di Valori al 24 del secondo tempo.

Sansepolcro 2018-2019 Valori Riccardo

Valori Riccardo

Questi i risultati della prima giornata:
Castel del Piano – Orvietana 2 – 0
Ducato – Gualdo Casacastalda 0 – 0
Lama – Ellera 3 – 1
Narnese – Angelana 2 – 1
Nestor – Spoleto 0 – 0
Pontevalleceppi – Assisi Subasio 0 – 0
SAn Sisto – Tiferno 2 – 3
Trasimeno – Sansepolcro 0 – 1.

 

In Eccellenza Toscana vince la Baldaccio Bruni Anghiari di Tommaso Guazzolini, 2-1 il derby contro il Foiano grazie alle reti di Invernizzi
Invernizzi - Baldaccio 2019-2020 bisQuesti i risultati della prima giornata:
Badesse-Rignanese 2-1
Baldaccio-Foiano 2-1
Fortis- Antella 1-1
Porta Romana-Terranuova 1-3
Sangimignano-Sinalunghese 0-1
Signa-Poggibonsi 0-1
Valdarno-Lastrigiana 2-0
Audax-Colligiana 4-1

Al via Eccellenza Toscana e Umbra

Eccoci al via dei Campionati di Eccellenza Umbra e Toscana.
Si comincerà sabato 7 settembre quando alle 15,15 sarà la partita San Sisto-Tiferno 1919 ad inaugurare la stagione in Umbria.
Queste le partite in programma per l’Eccellenza Umbra con le altre due valtiberine che vedranno i bianconeri del Sansepolcro, al riconfermato Andrea Bricca, di scena sul Lago Trasimeno, mentre il Lama di Guido Vicarelli giocherà tra le mura amiche.
Lama che presenterà questa sera, in un ristorante della zona, il nuovo team che tenterà di emulare quello della passata stagione classificatosi secondo.

                    Da sinistra: Vicarelli (Lama), Santececca (Tiferno) Bricca (Sansepolcro)

Sabato 7 settembre: San Sisto-Lama
Domenica 8 settembre:
Castel del Piano-Orvietana
Ducato-Gualdo Casacastalda
Lama-Ellera
Narnese-Angelana
Nestor- Spoleto
Pontevalleceppi-Assisi Subasio
Trasimeno-Sansepolcro

Baldaccio: da sinistra, Quadroni, il tecnico Guazzolini, Invernizzi

Parte anche il Campionato di Eccellenza Toscana e la Baldaccio Bruni Anghiari, rinnovata e rinforzatasi, è stata affidata al tecnico Tommaso Guazzolini. Per i biancoverdi subito una sfida con i fiocchi, ospiti del Saverio Zanchi di Anghiari saranno, infatti, gli amaranto del Foiano, in un derby tutto della provincia di Arezzo.
Queste le partite del primo turno, domenica 8 settembre:
Badesse Calcio – Rignanese
Baldaccio Br. – Nuova Foiano
Fortis Juventus – Antella 99
Porta Romana – Terranuova Traiana
Sangimignano – Sinalunghese
Signa – Poggibonsi
Valdarno F.C. – Lastrigiana
Zenith Audax – Colligiana

            Baldaccio Bruni, da sinistra i neo acquisti Farinelli, Bucaletti, Piccinelli

 

Coppa Italia: in Umbria e in Toscana

Ultimo atto, nel girone A umbro di Coppa Italia, con alle 16 di domani 1 settembre, queste partite in programma: al Polchi Laurenzi, Lama-Sansepolcro e, al comunale di Lerchi, Tiferno 1919-Gualdo Casacastalda. Due gli assenti sicuri per squalifica, Tarpanelli nel Gualdo e Bianchi nel Tiferno.
La classifica, dopo due giornate, è la seguente: Tiferno 6 punti, Lama e Sansepolcro 3, Gualdo Casacastalda 0.
Primo appuntamento, invece, per la Baldaccio Bruni Anghiari di Tommaso Guazzolini che nella gara di Coppa Italia, valida per la Toscana, con sfida di andata e ritorno ad eliminazione diretta, si recherà in trasferta, contro la Terranuova/Traiana, sempre domani 1 settembre, mentre è pronta ad ospitare gli avversari valdarnesi, al Saverio Zanchi, mercoledì 11 settembre, nella partita di ritorno.

Sensi Filippo Sansepolcro

Sensi – Sansepolcro

 

Baldaccio a…..tavola prima del via.

Si è svolta la cena di presentazione della Baldaccio Bruni Anghiari in vista della stagione 2019-2020 e al tradizionale appuntamento hanno partecipato i dirigenti biancoverdi, lo staff tecnico diretto dal neo allenatore Tommaso Guazzolini, i giocatori della prima squadra e i tecnici del settore giovanile. Presenti anche il sindaco di Anghiari Alessandro Polcri, il vicesindaco Claudio Maggini ed il consigliere Matteo Del Barba, i vertici della Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo, i rappresentanti degli sponsor e i tanti volontari.

lacrimini-e-picicni-2.jpg

Presidente Lacrimini

A fare gli onori di casa è stato il presidente della Baldaccio, Maurizio Lacrimini: “La cena di inizio stagione, ha sottolineato, è diventata una piacevole tradizione per ritrovarsi e per dare il via ad una nuova avventura. Siamo una grande famiglia prima che una società di calcio e questa è certamente la nostra forza. Ci sono i presupposti per fare bene. Nel 2019 festeggiamo tra l’altro i 120 anni di attività dell’Unione Polisportiva Baldaccio Bruni Anghiari che è nata nel 1899 e cercheremo di dare il massimo sia con la prima squadra che con il settore giovanile per onorare la storia della nostra società. Puntiamo ad essere protagonisti nel campionato di Eccellenza Toscana con i grandi e a continuare il processo di crescita che riguarda tutte le formazioni del vivaio. Con umiltà e con rinnovato entusiasmo”.
Nello staff tecnico della prima squadra biancoverde, guidato dal mister Guazzolini, figurano anche il confermato preparatore atletico Properzio Faraglia e il preparatore dei portieri Michele Ceppodomo. Il direttore sportivo Alessandro Bruni sta intanto lavorando per completare la rosa.