Una sentenza che fa epoca nel calcio dilettantistico. Ridotte da 4 a 2 le giornate di squalifica per il portiere bianconero Cristofoletti. Sansepolcro ottiene un risultato importante.

Cristofoletti Sansepolcro 2019-2020

Cristofoletti – Sansepolcro

Buone notizie, veramente, per il Sansepolcro che ha visto accolta la tesi a difesa del portiere bianconero Cristofoletti: sono passate da quattro a due le giornate di squalifica inflitte al classe 2001 bianconero, dopo il derby di Lama e la sua espulsione. Quindi l’estremo difensore  del Sansepolcro, che ha già scontato i due turni di stop, potrà essere regolarmente in campo domenica nella partita che al Buitoni vedrà i bianconeri di Bonura ospitare il Castel del Piano.
Una sentenza che fa epoca e che, seppure in parte, ridimensiona quanto la terna arbitrale, certo non al top nella giornata “incriminata”, aveva fatto.

Leorsini

L’arbitro Leorsini

Accolto in pieno il ricorso presentato dal Sansepolcro e, questa è la prima volta che accade a livello di Federazione, con il direttore generale Sauro Giorni che nella tarda serata di giovedì aveva discusso, assieme all’avvocato Galli del foro di Perugia, il ricorso della società.
Una sentenza innovativa per quanto riguarda il settore dilettantistico e che mai aveva, sino ad oggi  sconfessato, in parte, l’operato arbitrale in questo caso del direttore di gara  Leonardo Leorsini di Terni con i suoi assistenti Foglietta e Castellani di Foligno.

Città di Castello in finale Under 14

finali regionali u 14 (002)

Il Città di Castello pallavolo, con il team under 14 maschile, disputerà la finale Regionale  conquistata in maniera concreta durante un duro cammino.
Sarà una finale giocata in gara unica con i rivali di sempre della Sir Safety Conad Rivotorto Perugia  arrivati all’epilogo battendo la compagine di Terni, mentre i biancorossi di Città di Castello hanno superato, in entrambe le semifinali, i coetanei della School volley Perugia; appuntamento domenica 28 aprile  alle ore 18.30 al Palasport Andrea Joan di Città di Castello con una collaborazione organizzativa tra il club biancorosso e la Federazione Umbra.
under-14-cdc-m-volley.jpgLa vincente oltre a ricevere il Trofeo under 14 Umbria acquisirà il diritto di accedere alla Finale Nazionale che si disputerà in Lombardia, a Bormio, in Valtellina, nel Parco Nazionale dello Stelvio dal 14 al 19 Maggio 2019.
Il tecnico tifernate, Enrico Brizzi, ha guidato in maniera impeccabile  gli atleti Panizzi Giovanni, Cesari Leonardo, Camilletti Francesco, Borghini Davide, Gennaioli Luca, Calabresi Giovanni, Grazziotti Filippo, Moscioni Giacomo, Calafiori Augusto, Chen Jun,  Ascani Lorenzo, Melli Filippo, Lazar Geany,  Berni Gabriel, Santucci Gabriele.
Sarà un pomeriggio di pallavolo e festa anche perché alle ore 16.00 sarà disputata l’altra finale regionale under 14 femminile.

Cadono Sansepolcro e Città di Castello nella semifinale play off di serie C.

New Volley Sansepolcro pallavolo

Sansepolcro

New Volley Sansepolcro e Città di Castello devono dire addio alle speranze di una finale play off per accedere in serie B. Entrambe perdono, infatti, gli scontri con Foligno e Terni. Dovevano vincere per sperare in gara 3, ma Città di Castello subisce, seccamente, 3-0 a Terni (25-15;25-22;27-25). Sansepolcro doveva ribaltare lo stop di Foligno di una settimana fa, ma perde 1-3 con questi parziali, al Palasport biturgense: 18-25;19-25;25-21;11-25.
Saranno quindi Terni e Italchimici Foligno a giocarsi, nella finale play off, l’accesso alla serie B.

CDC 2019

Città di Castello

Città di Castello si gioca tutto a Terni

Dopo qualche giorno di riflessione sulla sconfitta per 1-3 patita dal Città di Castello in gara 1 della semifinale play off della serie C per mano del Terni, coach Marco Bartolini non si perde d’animo e guarda già a gara 2 di sabato a Terni: “Penso che alla fine potremo giocarcela visto che abbiamo perso tre set per un’incollatura e soprattutto dopo un mese di inattività. Non vuole essere una giustificazione ma il fatto di non aver giocato per un mese ci ha in parte condizionati”.
Le ragioni principali?
Cdc 2018-2019 Maschile“Il ritmo gara di Terni noi non lo avevamo e questo deriva dalla serie difficile che il nostro avversario ha disputato con Perugia nella quale ha rischiato molto in gara 3 e sapeva benissimo che gara 1 era la chiave della serie. Terni ha dei giocatori di posto 4 di livello che possono fare la differenza: noi non abbiamo dato fondo alle caratteristiche più importanti che abbiamo e sono sicuro che potremo fare tutti di più, non solo dal punto di vista tecnico ma anche mentale”.
E cercare di tornare a Città di Castello per la bella.
“Per tornare a  gara 3, tra le mura amiche del Palajoan, non potremo accontentarci del compitino ma ognuno di noi dovrà dare quel qualcosa in più per portare a casa il successo. Ringrazio il pubblico che era presente in buon numero sugli spalti e che ci ha incitato per tutta la partita. Ricordo a tutti quanti che noi stiamo giocando senza il nostro punto di riferimento in campo per carisma e grinta che è Mario Marino”.

Così in campo a Terni, ore 21,15, Pala Itis: Marini, Cipriani, Cherubini, Celestini A., Raffanti, Sabatini, Cioffi (L1). A disp.: Monaldi, Pierini, Bacchi, Montacci, Nardi, Pitocchi, Cesari (L2). All. Bartolini.

 

Passo falso per Città di Castello e Sansepolcro tra i maschi. Vincono le tifernati in C.

Partono entrambe male le due valtiberine nelle semifinali play off di serie C maschile di pallavolo. Perde, infatti, Città di Castello tra le mura amiche contro Terni, mentre dopo due sets strani, la New Volley Sansepolcro è battuta 3-1 a Foligno con questi parziali 25-19;25-19; 16-25; 25-20. Ora per entrambe una settimana di riflessione e preparazione in vista di gara due. Per Sansepolcro sabato al Palasport biturgense, per ribaltare il risultato e giocarsi la bella a Foligno, mentre per Città di Castello l’insidiosa trasferta a Terni, dove i ragazzi di Bartolini devono vincere per avere l’opportunità di giocarsi la bella al PalaJoan dopo una battuta d’arresto interna molto pericolosa con Città di Castello che si è vista portare via il successo in casa dalla Clt Terni, squadra che ha saputo essere più lucida nei concitati finali di secondo, terzo e quarto set. Sarebbe un vero peccato per entrambe le valtiberine chiudere così una stagione che le ha viste sempre protagoniste con Città di Castello che ha chiuso, addirittura, la regular season in vetta, ma i play off, si sa, sono sempre da prendere con le molle.
Città di Castello. Terni =1-3 (25-18/23-25/26-28/22-25).

In serie C femminile vince invece Città di Castello, 3-0, fuori casa contro Fossato: 13-25;21-25;20-25.

 

 

 

Semifinali di C: Città di Castello ospita Terni. Sansepolcro va a Foligno.

Cdc Bartolini Marco Palalvolo Cdc

Bartolini

Mancano ormai pochi giorni al ritorno in campo del Città di Castello Pallavolo nei play off: gara 1 della semifinale contro la CLT Terni si giocherà sabato prossimo alle ore 21 al PalaIoan di Città di Castello. E’ passato circa un mese da quando i ragazzi di Marco Bartolini hanno disputato l’ultima partita della regular season e c’è chiaramente l’incognita di essere stati fermi per un po’ di tempo al cospetto di una squadra pericolosa come quella ternana che invece ha tenuto alto il ritmo partita. Le parole di Giacomo Cherubini però lasciano ben sperare:”Ci tengo a ringraziare intanto la società e lo staff tecnico che ci hanno fatto lavorare in questo periodo al Caldese (centro golfistico ndr) per una specifica preparazione in piscina. Arriva Terni che ha giocato tre partite molto tirate contro Perugia nei quarti di finale. Dobbiamo perfezionare la preparazione in queste ultime sedute che ci rimangono per essere pronti al meglio per queste battaglie”.
Squadra determinata?

cherubini giacomo

Cherubini

“Siamo compatti e tranquilli nonostante un po’ di tensione da gestire anche per chi nella squadra non ha mai affrontato partite di questo genere”.
Momenti importante ora.
“I play off sono un nuovo campionato nel quale non basta il 100%. Mi preme anche dire che, a mio giudizio, questa formula penalizza chi è arrivato primo nella regular season perché deve attendere più di un mese per tornare in campo”.
Prima gara delle eventuali tre a Città di Castello.
“Mi piacerebbe infine, conclude Cherubini, che la città e i tifosi ci dessero una mano in questo finale di stagione per raggiungere il nostro obiettivo”.
Dall’altra parte della barricata, ovvero nell’altra semifinale, la New Volley Sansepolcro se la dovrà vedere, fuori casa, alle 18 di sabato 23 marzo, al PalaPaternesi di Foligno, in gara 1 delle eventuali 3 previste, con l’Italchimici. La compagine umbra è l’unica che è riuscita a battere i biturgensi, sempre 3-2, in entrambe le gare della regular season, sia al Palasport  di Sansepolcro che in terra umbra, per cui sarà un match difficile per i ragazzi di Calogeri che mirano, comunque, ad accedere alla finalissima per il passaggio in serie B.

New Volley Sansepolcro pallavolo

Sansepolcro

 

Sansepolcro-Assisi per le semifinali di pallavolo

Gara di spareggio, o bella che dir si voglia, domani pomeriggio, alle 17,45, al Palasport biturgense, per la sfida tra New Volley Sansepolcro e Assisi, in C maschile di pallavolo, per decidere chi affronterà, in semifinale, la Italchimici Foligno. I ragazzi di coach Calogeri hanno ribaltato quello che era stato un risultato a sorpresa della prima gara, con Assisi vittorioso a Sansepolcro per 3-1. E pensare che biturgense aveva battuto, nella regular season del campionato, sempre gli avversari, sia ad Assisi, 1-3 (20-25; 23-25;25-21; 19-25) che a Sansepolcro e sempre per 3-1 (26-24;25-22; 14-25;25-19). Ma qualche cosa non è andato per il verso giusto nella gara di andata dei quarti di finale con il team umbro vittorioso in terra Toscana.

New Volley Sansepolcro pallavolo

Sansepolcro

Ad Assisi è arrivato, invece, il secco 3-0 a favore dei biturgensi, risultato che riapre le speranza di passaggio del turno, nonostante gli assisiati partivano dal 3-1 ottenuto a Sansepolcro con il risultato dell’andata che aveva lasciato molto perplessi gli sportivi. A disposizione di Calogeri ci saranno questi ragazzi, con il tecnico che sceglierà il 6+1 da mandare in campo: Marco Stella, centrale, Filippo Polcri, laterale, Francesco Chiarini, laterale, Rodolfo Fossi, libero, Luca Lazzerini, libero, Giacomo Quarti, centrale, Andrea Bocciolesi, opposto, Patrik Valenti, laterale, Nicola Mattei, palleggiatore, Francesco Briganti, palleggiatore, Roberto Bassani, opposto, Lorenzo Morvidoni, laterale, Tommaso Sgoluppi, opposto, Stefano Santi, centrale, Leonardo Collacchioni, centrale.
L’altra sfida, per i quarti, vedrà di fronte, sempre per la gara di spareggio, Terni e Perugia al PalaItis ternano, alle 21,15 di domani sera.