Gaia Tavarnesi, Petrarca Arezzo, convocata per l’allenamento collegiale nazionale Junior

Ginnastica Petrarca - Gaia Tavarnesi (4) (002)Una prestigiosa convocazione arricchisce l’estate della Ginnastica Petrarca. Gaia Tavarnesi è rientrata tra le migliori atlete italiane del biennio 2006-2007 che da domenica 19 a domenica 26 luglio parteciperanno ad un allenamento collegiale presso l’Accademia Internazionale di Ginnastica Ritmica di Desio (Mb) orientato alla costituzione della futura squadra nazionale d’insieme Junior.
L’aretina, nata nel 2006, è emersa da una fase di selezione effettuata nelle scorse settimane che, su indicazione della direttrice tecnica nazionale Emanuela Maccarani, ha permesso di individuare le quindici più promettenti ginnaste da tutta la penisola chiamate per partecipare al raduno. Tra queste ragazze saranno poi scelte le sei (cinque titolari e una riserva) che rappresenteranno l’Italia ai Campionati Europei del 2021 in due esercizi di insieme alle cinque palle e ai cinque nastri.
Ginnastica Petrarca - Gaia Tavarnesi (3) (002)Questa convocazione rappresenta un’importante tappa del percorso di crescita sportiva vissuto da Tavarnesi. Allenata da Irene Leti, la ginnasta era già stata scelta nell’estate del 2019 per partecipare ad un allenamento federale nazionale a Cervia, poi lo scorso autunno ha ben figurato a livello nazionale con l’accesso alle finali dei Campionati Italiani Gold in virtù di un doppio terzo posto raggiunto ai campionati regionali e ai campionati interregionali. Il raduno di Desio permetterà a Tavarnesi di vivere una bella occasione di crescita e di apprendimento al fianco delle coetanee più talentuose d’Italia, con la Ginnastica Petrarca che potrà nuovamente sognare di vedere una propria ragazza nel gruppo della nazionale giovanile di ginnastica ritmica a sette anni di distanza dalle precedenti esperienze di Maria Vilucchi e Aurora Peluzzi.

 

 

Rinviata la trasferta in Islanda

La trasferta islandese della Ginnastica Petrarca Arezzo è posticipata di un anno. La società aretina era attesa a luglio da un lungo viaggio fino a Reykjavík per partecipare all’EuroGym, la più importante rassegna continentale dedicata alla Gymnaestrada, ma la diffusa emergenza del Coronavirus a livello internazionale ha motivato il rinvio dell’evento all’estate del 2021. Alla manifestazione avrebbero dovuto partecipare le quindici ragazze tra i tredici e i diciannove anni della squadra Junior della Gymnaestrada che, capitanate da Marta Nocentini, prima dello stop erano impegnate in palestra nella preparazione di due coreografie e che stanno ora proseguendo il loro allenamento con un programma “domestico” attraverso i video realizzati dall’allenatrice Federica Peloso.
Ginnastica Petrarca - Gymnaestrada gruppo Junior (1) (002)

 

Gaia Tavarnesi centra la qualificazione per le finali nazionali di ritmica

Una medaglia di bronzo al Campionato Interregionale di Categoria Gold e una conseguente qualificazione per i Campionati Italiani. Il doppio traguardo è stato raggiunto da Gaia Tavarnesi della Ginnastica Petrarca che, nata nel 2006 e impegnata nella categoria Junior1, è rientrata nella ristretta cerchia delle ginnaste più complete e talentuose dell’intera penisola che potranno contendersi il tricolore nelle finali nazionali del 14 dicembre. Al Campionato Interregionale, l’atleta si è esibita con quattro attrezzi (clavette, fune, nastro e palla) ed ha meritato alti punteggi che sono valsi il terzo posto sul podio.
Ginnastica Petrarca - Gaia Tavarnesi 2019 (1) (002)

 

La Ginnastica Petrarca in pedana ai Fori Imperiali di Roma

Ginnastica Petrarca - Gymnaestrada dei 150 anni (5) (002)Tra il Colosseo e i Fori Imperiali, la Ginnastica Petrarca si è esibita nel cuore storico di Roma per contribuire ai festeggiamenti dei centocinquant’anni della Federazione Ginnastica d’Italia. L’importante traguardo è stato celebrato con una serie di eventi tra cui è rientrato anche “Gymnaestrada dei 150 anni – Una passeggiata nella storia”, un vero e proprio galà nelle strade della capitale dedicato alla disciplina ginnica che, tra arte e sport, propone veri e propri spettacoli dove i movimenti della ritmica si uniscono a quelli dell’artistica. In questo suggestivo contesto era presente anche la società aretina che, da anni, vanta uno dei migliori movimenti italiani di Gymnaestrada e che è scesa in pedana con i suoi due gruppi che, coordinati da Federica Peloso, hanno meritato applausi con tre coreografie ripetute per sette volte nel corso della giornata.

 

Simone Quinti è il nuovo presidente della Ginnastica Petrarca Arezzo

Storico cambio al vertice della Ginnastica Petrarca Arezzo. L’assemblea dei soci si è riunita, infatti, per rinnovare tutte le cariche dirigenziali e, con la pressoché totalità dei consensi, ha eletto Simone Quinti come nuovo presidente per il quadriennio 2019-2023. Nato nel 1973 ad Arezzo e di professione impiegato, Quinti è legato alla Ginnastica Petrarca fin dall’infanzia e negli anni ‘90 aveva già ricoperto il ruolo di dirigente, maturando esperienze e competenze nella gestione di un movimento particolarmente variegato che vanta oltre trecento atleti tra i vari settori. Il nuovo presidente sarà chiamato a raccogliere il testimone di Paolo Pratesi che ha lasciato la guida della società dopo diciannove anni.

Ginnastica Petrarca - Simone Quinti (2) (002)

Simone Quinti

 

Otto medaglie per la Ginnastica Petrarca al torneo “Città di Terranuova”

La Ginnastica Petrarca è tornata in pedana al torneo internazionale “Città di Terranuova”. L’appuntamento, ospitato nella valdarnese Terranuova Bracciolini, ha rappresentato l’occasione per rompere il ghiaccio dopo la pausa estiva, per maturare esperienza in una competizione di buon livello e per provare gli esercizi in vista degli ormai prossimi campionati individuali regionali, dunque la società aretina ha approfittato della vicina trasferta per schierare molte ragazze della ginnastica ritmica. Il bilancio complessivo è particolarmente positivo, con un totale di otto medaglie nelle categorie Gold e Silver che hanno fornito grande entusiasmo alle ginnaste allenate da Irene Leti e da Elena Zaharieva.
Tra le migliori del torneo Gold rivolto alle agoniste più esperte è rientrata Giulia Orpini che ha conquistato il primo posto alla fune e il terzo posto al cerchio nella categoria Junior B. Un secondo oro nella stessa categoria è merito di Anita Adreani che, da anni nella prima squadra della Ginnastica Petrarca tra serie A1 e serie A2, si è piazzata prima alle clavette e quarta alla fune. Nella Senior è emersa Sofia Mortimer con un doppio argento alla palla e al nastro, mentre Gaia Tavarnesi ha confermato le doti tecniche che le hanno permesso di essere convocata agli allenamenti federali estivi.
Ginnastica Petrarca - Torneo Città di Terranuova

La Ginnastica Petrarca Arezzo riparte con un doppio Open Day

Esercizi, giochi e divertimento per scoprire le discipline ginniche. La Ginnastica Petrarca, come tradizione, anticipa la ripresa dei corsi con un doppio Open Day rivolto a bambini e bambine a partire dai quattro anni dove provare una o più discipline tra ginnastica ritmica femminile, ginnastica artistica maschile e ginnastica artistica femminile. L’iniziativa, a partecipazione libera e gratuita, è in programma lunedì 9 e martedì 10 settembre al PalaMecenate di Arezzo tra le 16.30 e le 18.00, con i tecnici e gli istruttori della società aretina che accoglieranno le famiglie e proporranno una lezione di avviamento alle diverse specialità.
ginnastica petrarca - erika bromo (002)I bambini interessati a continuare l’attività saranno poi inseriti nei vari gruppi sportivi a seconda dell’età e del livello, in vista dell’avvio dei veri e propri corsi che partiranno da lunedì 16 settembre con due ulteriori lezioni gratuite di prova. Gli allenamenti saranno caratterizzati da un forte elemento ludico e saranno inizialmente orientati ad una crescita motoria di ogni atleta garantita da uno staff tecnico qualificato e brevettato dalla federazione. Un’ulteriore occasione per provare e conoscere le discipline ginniche sarà fornita anche dalla “Giornata dello Sport” promossa dal Coni provinciale che, a metà settembre al parco Pertini, proporrà un’occasione di divertimento tra esercizi e percorsi motori, con la possibilità di ammirare le esibizioni degli agonisti. Per ottenere ulteriori informazioni sugli Open Day e sui corsi è possibile contattare la segreteria allo 0575/299.441 o a segreteria@ginnasticapetrarca.it 
Ginnastica Petrarca - Serie D Ginnastica in festa (2) (2)

Il mondo della ginnastica ha applaudito la Gymnaestrada petrarchina

Il mondo della ginnastica ha applaudito il gruppo di Gymnaestrada della Ginnastica Petrarca. La società aretina è stata tra le grandi protagoniste del World Gymnaestrada che, nella città austriaca di Dornbirn, ha registrato ventimila partecipanti da sessantanove Paesi che si sono ritrovati per la più grande festa internazionale dedicata ad una disciplina ginnica che, tra arte e sport, propone veri e propri spettacoli dove i movimenti della ritmica si uniscono a quelli dell’artistica. Un posto di rilievo in questo prestigioso contesto è spettato proprio alle ventitre petrarchine presenti che, accompagnate da Federica Peloso ed Elena Zandrelli, sono state scelte per rappresentare la Gymnaestrada italiana in occasione delle tre serate del Fig Gala che hanno visto alternarsi in pedana i migliori gruppi selezionati nei vari continenti. In occasione del galà nazionale dedicato ai 150 della Federazione Ginnastica d’Italia, inoltre, le aretine hanno ricevuto i complimenti anche dal presidente della federazione internazionale di ginnastica Morinari Watanabe.

Ginnastica Petrarca - Watanabe World Gymnaestrada (3) (002)

Morinari Watanabe e le ragazze della Petrarca Arezzo

La Ginnastica Petrarca ha presentato anche una coreografia dal titolo “Stop alla violenza sulle donne” con una denuncia verso questa terribile problematica sociale e con un omaggio a coloro che trovano la forza per cercare riscatto, meritando gli applausi e i complimenti di tutti gli spettatori.

 

 

Petrarca in Austria a rappresentare l’Italia

Ginnastica Petrarca - Gymnaestrada (1) (002)Venticinque atlete della Ginnastica Petrarca partono alla volta di Dornbirn per il World Gymnaestrada. La società aretina vivrà l’emozione di esibirsi nella città austriaca in un evento internazionale che, in programma da domenica 7 a sabato 13 luglio, riunirà i gruppi di Gymnaestrada provenienti da tutto il mondo. La partecipazione della Ginnastica Petrarca sarà arricchita dall’onore e dalla responsabilità di dover rappresentare il movimento ginnico italiano in occasione del Fig Gala, l’appuntamento conclusivo dell’evento.
Ginnastica Petrarca - Gymnaestrada (3) (002)La federazione ha infatti riconosciuto l’alto livello delle coreografie delle atlete aretine, scegliendole come testimonial della Gymnaestrada nazionale e permettendo loro di esibirsi in una vetrina tanto importante insieme alle migliori squadre dei vari Paesi. In questa occasione, la squadra petrarchina presenterà “Stop alla violenza sulle donne” che affronta artisticamente una delicata problematica sociale e che rende un commuovente omaggio a tutte coloro che trovano la forza per combattere e per cercare riscatto.
Nel corso del World Gymnaestrada, oltre alla possibilità di partecipare al Fig Gala, la squadra allenata da Federica Peloso sarà protagonista di altre esibizioni sui palchi allestiti all’aperto nelle vie e nelle piazze della città, davanti a spettatori da ogni angolo del mondo.

Ginnasti e ginnaste della Petrarca in pedana per il gran finale di stagione

Tra sport e musica, la Ginnastica Petrarca ha messo in pedana trecentocinquanta atleti e atlete per una spettacolare conclusione della propria stagione sportiva. Il palasport “Mario d’Agata” ha ospitato il tradizionale saggio di primavera della società aretina che, davanti ad una tribuna gremita con oltre mille spettatori, si è sviluppato attraverso un incalzante susseguirsi di coreografie e di esercizi proposti dalle sezioni di ginnastica ritmica, di ginnastica artistica maschile e femminile, e di Gymnaestrada. L’appuntamento ha rappresentato una vetrina per mostrare il percorso di crescita sportiva vissuto nel corso dell’anno da bambini e bambine a partire dai quattro anni, e allo stesso tempo per riunire in una grande festa tutti coloro che hanno contribuito alla stagione petrarchina: atleti, tecnici, dirigenti e genitori.
Ginnastica Petrarca - Serie A2 ritmica (1) (002)