Play Off Eccellenza, ecco cosa succederà a Lama o Sansepolcro se passeranno il turno.

Tutto pronto quindi per la sfida di domenica 12 maggio, quando al Polchi Laurenzi di Lama si confronteranno le due squadre bianconere del girone di Eccellenza Umbra, il Lama di Vicarelli, arrivato secondo e il Sansepolcro di Bricca, terzo in classifica e reduce dall’aver superato le semifinali contro il San Sisto domenica scorsa.

Vicarelli 2

Vicarelli – Lama

Il Lama avrà due risultati su tre disponibili, mentre il Sansepolcro, se vorrà accedere al turno successivo, dovrà obbligatoriamente vincere. Chi passerà, tra Lama e Sansepolcro, se la vedrà con i rossoblù bolognesi di Castel Maggiore (Progresso), secondi in classifica nel girone B emiliano romagnolo con due partite di andata e ritorno il 19 e 26 maggio. Si qualificherà, poi, per il secondo turno di gare spareggio – promozione, tra Umbria ed Emilia-Romagna, la squadra che nei rispettivi due incontri avrà ottenuto il maggior punteggio o, a parità di punteggio, la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità al termine della seconda gara verranno effettuati 2 tempi supplementari di 15′ ciascuno e, qualora al termine dei tempi supplementari non venisse realizzata alcuna rete, l’arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore. Nel caso, invece, di parità con realizzazioni di reti, al termine dei tempi supplementari, si qualificherà la squadra che avrà segnato in trasferta.

Sansepolcro 2018-2019 bis

Sansepolcro

Se la compagine che arriverà dall’Umbria dovesse passare il turno, rientrerà tra le 14 che si qualificheranno per la seconda fase spareggio-promozione in gare di andata, 2 giugno e ritorno, 9 giugno ad eliminazione diretta, e dovrà affrontare la vincente dello spareggio tra Toscana, girone A, e Lazio, girone A, probabili: Fucecchio (Fi), Valle del Tevere Forano (Ri) o Real Monterotondo (Roma). Le sette squadre che, in base ai criteri previsti per il superamento del primo turno, risulteranno vincenti il doppio confronto del secondo turno, acquisiscono il diritto sportivo di richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D della stagione calcistica 2019/2020.
Ma, chiaramente, una cosa alla volta ed ora sguardi puntati su Lama-Sansepolcro, fischio d’inizio, 15,30, domenica 12 maggio.

 

 

 

Stop all’Eccellenza Umbra. Ai quarti il Torneo delle Regioni.

Il campionato di Eccellenza Umbra è fermo sino al 25 aprile e nel frattempo, come disposto dalla Federazione, le compagini partecipano al Torneo delle Regioni che ha visto il team Umbria qualificarsi ai quarti, nella categoria Juniores, dove gioca il bianconero Iavarone e i Giovanissimi dove milita l’altro bianconero Testerini; eliminati, invece, allievi e squadra femminile.

Sansepolcro 2018-19 Iavarone Giovanni

Iavarone Giovanni

Queste le partite che vedranno, mercoledì 17 aprile, impegnate le squadre umbre:
Giovanissimi (ore 9.30)
Lazio-Lombardia (Paliano)
Toscana-Abruzzo (Valmontone)
Liguria-Puglia (San Cesareo)
Sicilia-Umbria (Lariano)
Juniores (ore 15.00)
Lazio-Umbria (Cave)
Lombardia-Sardegna (Piglio)
Puglia-Toscana (Montecompatri)
Abruzzo-Calabria (Colleferro).

Pesca alla trota, i biturgensi Matteo Antonelli e Paolo Ferruzzi si laureano Campioni d’Italia

pesca-trota.jpgI giovani pescatori Antonelli e Ferruzzi hanno ottenuto il massimo riconoscimento nella disciplina “Pesca alla trota in torrente con esche artificiali a coppie” e da oggi la pesca sportiva a Sansepolcro può fregiarsi di un titolo nazionale. In occasione delle gare valide per il campionato italiano, sul torrente Aniene nel Lazio, il team Aps Sansepolcro Herakles ha ottenuto, infatti, il massimo riconoscimento nella disciplina FIPSAS “Pesca alla trota in torrente con esche artificiali a coppie”.
Gli artefici di questo grande successo sono appunto i biturgensi Matteo Antonelli e Paolo Ferruzzi, un duo di giovani pescatori capace di abbinare alle doti tecniche anche una buona dose di esperienza, che si consacrano oggi come due autentici maestri della disciplina grazie al titolo di coppia più ambito dai pescatori di categoria.
Il Presidente del Consiglio Comunale con delega allo Sport, Lorenzo Moretti, e tutta l’amministrazione comunale di Sansepolcro si sono congratulati con il team Aps Sansepolcro Herakles Team per questo fantastico risultato che regala visibilità e prestigio alla scuola di pesca e a tutto il movimento sportivo della Città di Piero.
Pesca TRota sansepolcro-fishing-team