Motocross, enduro e freestyle nel 2020 della Steels

Motocross, enduro e freestyle: il 2020 vedrà la Steels impegnata in tre diverse discipline motociclistiche. Il team di Castiglion Fiorentino scalda i motori e presenta una stagione che si prospetta particolarmente ricca di impegni, sviluppandosi attraverso un intenso calendario dove le gare dei campionati regionali e nazionali si alterneranno ad iniziative sociali legate soprattutto alla mototerapia.

Steels - James Trincucci 2020 (1) (002)

James Trincucci

Il campionato toscano di motocross vedrà alla partenza Kevin Botti classe 2006 nella categoria Mx85 Senior e Leonardo Gervasio del 2004 nella Mx125 Junior, due giovani centauri che saranno impegnati anche nelle varie prove del campionato italiano. A completare il team sarà Davide Marroni del 1995 che scenderà in pista nella Mx2. Forti ambizioni sono riposte sull’enduro dove la Steels schiererà una squadra particolarmente competitiva con Samuele Pecorari del 2006 nella categoria Mini-Enduro (già campione toscano nel 2018 e campione umbro-laziale nel 2019) e con il neo-innesto di Gherardo Baldini del 1997 che andrà a gareggiare nell’importante categoria Élite anche del campionato italiano. La stagione di Pecorari e Baldini, tra l’altro, è iniziata nel migliore dei modi: entrambi i piloti hanno centrato la vittoria nella prima prova del campionato regionale umbro-laziale Fmi a Magione e si sono così assestati in vetta alle rispettive classifiche.

Steels - Kevin Botti 2020 (1) (002)

Kevin Botti

Il team, infine, ha consolidato il proprio impegno nello spettacolare motocross freestyle dove continuerà a fornire supporto tecnico a tre piloti della scuderia Daboot che saranno impegnati nelle principali manifestazioni internazionali della disciplina: Leonardo Fini che ha recentemente trovato notorietà per il quinto posto agli X-Games in Colorado (la più importante manifestazione mondiale di snowbike), Davide Rossi e James Trincucci. In questa disciplina, la Steels sta proseguendo il lavoro con l’atleta paralimpico bolognese Luca Guerzoni che nel 2015 ha perso il braccio destro a causa di un incidente stradale, con l’ambizione di portare a saltare in rampa il primo pilota al mondo con questa disabilità fisica. Una particolare attenzione sarà inoltre orientata all’organizzazione in piazza a Castiglion Fiorentino della seconda edizione della mototerapia ideata da Vanni Oddera, con un progetto rivolto a ragazzi con disabilità fisiche o intellettive per permettere loro di vivere le emozioni del freestyle, di ammirare le esibizioni dei suoi campioni e di provare la gioia di salire su una moto.

 

La Gibostorica non verrà disputata: l’evento è stato annullato

La Gibostorica non verrà disputata. La ciclostorica vintage era in programma sabato 7 e domenica 8 marzo a Castiglion Fiorentino ma, alla luce dello scenario sanitario nazionale legato alla diffusione del Covid19, gli organizzatori de La Chianina Asd hanno optato per l’annullamento della manifestazione.
Ideata da Gilberto Simoni (vincitore di due Giri d’Italia nel 2001 e nel 2003), La Gibostorica aveva registrato le iscrizioni di appassionati da tutta la penisola, dunque questa scelta è giustificata da una doppia motivazione: la prima fa riferimento alla prevenzione e tutela della salute, mentre la seconda è strettamente logistica per evitare l’organizzazione di lunghi viaggi da parte dei partecipanti nell’attuale stato di incertezza. L’annullamento è arrivato dopo giorni di attesa, riflessione e confronto per valutare l’evolversi della situazione e, a ridosso dell’evento, è apparso a La Chianina Asd come la miglior decisione ispirata ad un criterio di buon senso.
dav

 

Lunedì 24 febbraio, alle ore 12.00, presentazione della Gibostoica.

A Castiglion Fiorentino torna La Gibostorica, la manifestazione di ciclismo storico organizzata da Gilberto Simoni in collaborazione con l’associazione La Chianina. L’evento si terrà sabato 7 e domenica 8 marzo, con due giornate all’insegna dello sport, della solidarietà e della valorizzazione del territorio.
La manifestazione sarà presentata in una conferenza stampa con il sindaco Mario Agnelli e Roberto Apolloni, presidente de La Chianina.
Sui pedali in Valdichiana insieme a Gilberto Simoni, vincitore di due Giri d’Italia nel 2001 e nel 2003.

dav

 

Castiglion Fiorentino per l’intero fine settimana diventerà il punto di riferimento per decine di appassionati delle due-ruote da tutta la penisola. Il primo giorno de La Gibostorica si aprirà già alle 9.30 in piazza del Municipio con il mercatino e la mostra scambio dedicati al ciclismo vintage, proseguirà alle 16.00 con una visita guidata alla scoperta delle bellezze architettoniche e artistiche castiglionesi, La vera e propria ciclostorica si svolgerà invece la domenica, con una colorata carovana di ciclisti in abiti vintage e su biciclette antecedenti al 1987 che partirà alle 9.30 da piazza del Municipio e che percorrerà alcune delle strade più belle dei territori di Castiglion Fiorentino e di Cortona. I partecipanti potranno scegliere tra due percorsi (quello breve di 37 chilometri e quello lungo di 70) che sono stati strutturati da La Chianina con l’obiettivo di valorizzare la bellezza della vallata, sviluppandosi tra strade bianche, suggestive salite, borghi e leopoldine. La conclusione de La Gibostorica è prevista per le 12.00 presso il chiostro di San Francesco con la premiazione di tutti i ciclostorici e con il pranzo. Le iscrizioni all’evento sono già aperte sul sito www.lagibostorica.it, con l’unico requisito per partecipare che è rappresentato dal possesso di una bici vintage.

 

 

I maggiori atleti italiani di kickboxing combattono a Castiglion Fiorentino

Dodici dei maggiori atleti italiani di kickboxing combattono a Castiglion Fiorentino per la diciottesima edizione de “Le stelle del ring”. L’evento è in programma dalle 18.30 di domenica 17 novembre al palazzetto dello sport “Fabrizio Meoni” e si svilupperà attraverso sei incontri professionistici. La serata è promossa dall’esperienza di Nicola Sokol Jakini che, dopo aver vinto sul ring tre titoli europei, si è dedicato alla promozione della kickboxing sul territorio aretino attraverso l’insegnamento e l’organizzazione di appuntamenti che trovano l’entusiasmo di centinaia di appassionati. A confermarlo è proprio il sold-out di biglietti registrato da tempo per questa edizione de “Le stelle del ring”, con tifosi al seguito degli atleti che arriveranno da ogni zona d’Italia.
<Questo evento – commenta Jakini, – è giunto alla maggiore età ed è ormai tra gli appuntamenti più belli e più attesi della kickboxing toscana. Ringraziamo il sindaco Mario Agnelli e l’amministrazione comunale di Castiglion Fiorentino per l’ospitalità, il sostegno e l’attenzione rivolti da tempo a “Le stelle del ring”>.
Team Jakini - Le stelle del ringL’incontro più sentito sarà combattuto nei +62 kg di K1 e vedrà opposti due dei più forti atleti di questa categoria: Vaduva Pricop del Team Jakini che si presenta con quattro vittorie per ko su quattro incontri disputati e che incrocerà i guantoni con il campione italiano in carica Riccardo Alpaca del Team Curci di Perugia che ha vinto il tricolore lo scorso maggio al PalaMecenate di Arezzo. Gli altri atleti allenati da Jakini, che potranno mettersi alla prova davanti al pubblico casalingo, sono Daniel Velea nei -80kg e Lorenzo Corsetti nei -77kg che sfideranno rispettivamente il napoletano Manna e il pistoiese Aprile. A chiudere il programma degli incontri saranno Bobic-Spiataletto, Pellini-Zerella e i due supermassimi Loison-Gallerini che permetteranno di vedere in azione atleti provenienti da palestre di tutta la penisola (da Roma ad Ascoli Piceno, da Firenze a Perugia e Spoleto).
<“Le stelle del ring” – aggiunge Jakini, – rappresenterà un vero e proprio festival dedicato alle discipline di contatto leggero e contatto pieno: al palasport di Castiglion Fiorentino allestiremo un ring, una gabbia e due tatami che permetteranno di vedere in azione alcuni grandi rappresentanti di kickboxing K1, Mma, grappling e thai boxe in una serata di grandi colpi e grande spettacolo. L’appuntamento sarà particolarmente emozionante soprattutto per i tre atleti del Team Jakini che potranno combattere un confronto di altissimo livello davanti ai loro tifosi>.

 

Samuele Chiantini della Steels convocato in maglia azzurra

Un giovane pilota della Steels Motocross difenderà i colori della nazionale. Samuele Chiantini è rientrato nella cerchia dei convocati in maglia azzurra che, il prossimo 21 luglio, scenderanno in pista nel tradizionale trofeo “Franco-Italiano” che ogni estate rinnova il confronto tra i più talentuosi centauri in rappresentanza dei due Paesi. La manifestazione si svolgerà sul circuito transalpino di Saint Pierre d’Albigny e il pilota del team aretino proverà a tenere alti i colori dell’Italia nella categoria Mx85 Senior, facendo affidamento sul supporto della Steels e sui consigli del suo tecnico Andrea Botti.
Per Chiantini, classe 2006, sarà la seconda esperienza al trofeo internazionale dove aveva esordito nel 2016, dunque a distanza di tre anni si tratta di un’importante conferma che lo consacra tra i talenti seguiti dalla federazione per il futuro del motocross tricolore.
Steels - Samuele Chiantini (2) (1)Grandi soddisfazioni, ovviamente, hanno riguardato la Steels che nelle scorse stagioni ha assaggiato l’azzurro con Morgan Bennati e che ora vede nuovamente ripagati i propri sforzi di crescita e di valorizzazione dei giovani piloti del territorio.

 

Tanti impegni per il team Fortebraccio

Nuovo intenso fine settimana ciclistico per il Team Fortebraccio che andrà alla ricerca di ulteriori positive conferme. Sabato 11 maggio elite ed under 23 saranno ai nastri di partenza nel 20° Trofeo Menci S.P.A, gara in programma a Castiglion Fiorentino che assegnerà tra l’altro il Titolo Toscano di categoria. Il via della prova è previsto alle 14:00. Il giorno seguente elite e under 23 saranno a Marina di Carrara dove correranno il 32° Gran Premio Industrie del Marmo. La gara si svolgerà a partire dalle ore 13:30.

Fortebraccio elite-under 23 montecassiano (002)

Elite Under 23

Ed eccoci alle corse di domenica 12 maggio: la juniores sarà in gara alla Bottega di Vallefoglia di Pesaro nel 4° Trofeo Giovani Promesse che comincerà alle ore 15:00. Gli allievi parteciperanno al 42° Trofeo Jozzelli – Giornata Azzurra, corsa che si svolgerà a Cintolese Monsummano Terme in provincia di Pistoia, dalle 12:00. Gli esordienti saranno in gara, sempre a Cintolese Monsummano Terme, nel 3° G.P. Team Valdinievole. Le due partenze sono previste alle 9:00 ed alle 10:30.

 

La mototerapia in piazza a Castiglion Fiorentino

Steels Motocross - Leonardo Fini (2)Le acrobazie, l’adrenalina e le emozioni del motocross freestyle vissute da ragazzi con disabilità. I piloti toscani della Daboot, il più importante team italiano impegnato in questa spettacolare disciplina, fanno tappa a Castiglion Fiorentino per una mattinata di mototerapia che proporrà il mondo delle due-ruote come strumento di integrazione e di divertimento per tutti.
L’appuntamento, organizzato con il supporto della Steels Motocross, è in programma dalle 10.00 di giovedì 9 maggio in piazza Garibaldi e sarà rivolto a persone con problemi psicofisici o con disabilità fisiche o intellettive. Per l’occasione, sarà allestita un’arena con rampe e piste su cui i piloti apriranno la giornata con uno spettacolo di evoluzioni, salti e acrobazie, poi i centauri faranno spazio agli spettatori e li renderanno protagonisti di un emozionante giro in sella alle loro moto.
Steels - Morgan Bennati (2)

Gran basket giovanile ad Arezzo

La Scuola Basket Arezzo presenta, martedì 16 aprile, alle ore 11, al Palasport “Mario D’Agata”, in via Golgi ad Arezzo, il 36° torneo di pallacanestro giovanile “Trofeo Guido Guidelli”, una manifestazione che abbina sport, sociale e turismo in programma in otto palasport da venerdì 19 a sabato 21 aprile.
Il torneo, rivolto alle categorie dall’Under12 all’Under14, è tra i più longevi d’Italia e vedrà la presenza di quasi cinquecento atleti di trentatre squadre, tra cui spicca il nome della Fortitudo Bologna.
Alla conferenza stampa interverranno il presidente della Sba, Mauro Castelli, e i rappresentanti dei Comuni coinvolti di Arezzo, Civitella in Valdichiana e Castiglion Fiorentino.Scuola Basket Arezzo - Presentazione squadre 2018-2019 (1)

 

Impatta la Baldaccio nel derby di Castiglion Fiorentino

Daniele Chiarini foto (1) Baldaccio

Chiairni – Baldaccio

Pari della Baldaccio Bruni Anghiari a Castiglion Fiorentino per 0-0 nel derby tutto della provincia di Arezzo. Allunga in vetta il Grassina che approfitta della giornata di riposo del Poggibonsi per portare a sette i punti di vantaggio sui giallo rossi senesi. In fondo quattro squadre della provincia di Arezzo.
Questi i risultati:
Castiglionese-Baldaccio 0-0 Grassina- Antella 1-0
Fortis-Pratovecchio/Stia 2-1
Foiano-Valdarno 1-4
Porta Romana-Zenith 1-3
Rignanese-Colligiana 0-1
Signa -Badesse 1-1.
Bucinese-Lastrigiana 0-1

Classifica: Grassina 67, Poggibonsi 60, Fortis 55, Colligiana 52,  Rignanese 44, Zenith 43,  Badesse 42, Baldaccio e Valdarno 39, Lastrigiana 34, Antella 30, Signa 28, Porta Romana 26, Foiano 25, Pratovecchio/Stia 23, Castiglionese 17, Bucinese 15
In prima categoria perde la Sulpizia di Pieve S.Stefano, fanalino di coda, 0-1 fuori casa contro il Valdichiana.

Derby per la Baldaccio a Castiglion Fiorentino.

Per l’Eccellenza Toscana la Baldaccio Bruni Anghiari sarà impegnata nel delicato derby di Castiglion Fiorentino, con i viola locali che stanno cercando punti salvezza in questa fase del campionato. La Baldaccio di Chiarini cerca, invece, di avvicinarsi il più possibile alla zona play off.

Baldaccio Quadroni Michael

Quadroni 13 gol nella Baldaccio

La Baldaccio è a metà classifica, occupando l’ottavo posto e, fuori casa, ha ottenuto 5 successi, 5 pareggi e 4 sconfitte, ma non vince in trasferta dal 6 gennaio scorso, 1-0 alla Lastrigiana. Un campionato, a cinque giornate dal termine, sempre più all’insegna del Grassina che sembra non aver problemi, dopo una fase di…stanca, nei confronti del Poggibonsi. I fiorentini hanno 4 lunghezze di vantaggio sui giallo rossi senesi, con il Poggibonsi che osserverà, tra l’altro, un turno di riposo proprio in questa domenica ed il Grassina, ospitando l’Antella, potrebbe avvicinarsi sempre più alla serie D.
In prima categoria Toscana, invece, la Sulpizia di Pieve S.Stefano, sempre più vicina al baratro della retrocessione, da ultima in classifica si recherà a far visita al Valdichiana.