San Giustino contro la capolista Macerata.

 

Arriva Macerata, capolista della B1 femminile e già approdata in A2, con San Giustino che si appresta ad ospitare, sabato 27 aprile, alle 21, al Palasport umbro, un avversario di tutto rispetto. Gran finale di stagione quindi al PalaVolley con San Giustino che affronta l’ultima gara interna. Il gran potenziale di squadra e la continuità dei risultati hanno dato ragione, con merito, alla squadra marchigiana di coach Luca Paniconi, che ora intende onorare fino in fondo il suo trionfale campionato di B1.
Per l’occasione, tornerà a San Giustino un’altra ex, la schiacciatrice Valentina Barbolini, artefice della cavalcata assieme alla collega di reparto Valentina Pomili, alla forte coppia centrale composta da Elisa Rita e Claudia Di Marino, alla regista Ilenia Peretti, all’opposto Monica Gobbi e al libero Sara Zannini. Questo il 6+1 di base che ha dominato il girone C della B1 femminile, senza dimenticare il resto dell’organico.

silotto e mearini muro su pomili (002)

Silotto e Mearini a muro

Sul versante San Giustino, la matematica lascia aperta la porta dei play-off, anche se le fortune delle nerofucsia debbono adesso combinarsi con le disavventure altrui. San Giustino sempre senza il suo …bomber, Elisa Mezzasoma, ma con le motivazioni a mille: intanto per congedarsi con una vittoria di prestigio al termine di un campionato comunque molto positivo e poi per migliorare il piazzamento e il punteggio finale.
San Giu esultanzaL’appuntamento in programma non si preannuncia come la classica partita di fine stagione e alla migliore formazione di Macerata le padrone di casa risponderanno con lo schieramento adottato da inizio 2019: Benedetta Giordano palleggiatrice e in diagonale con Giorgia Silotto; Valentina Mearini e Francesca Borelli al centro, Silvia Tosti e Carlotta Romani alla banda e Nayma Galetti libero, con Stefania Betti e Laila Leonardi a disposizione.
Un match da non perdere anche per il pubblico, che però non ha mai fatto mancare la sua vicinanza alle portacolori di San Giustino.
Una coppia toscana a dirigere il match: primo arbitro Ivan Tizzanini di Lucca e secondo sarà Daniele Spitaletta di Pistoia.
CLASSIFICA a due giornate dal termine della fase regolare:Macerata 67, Castelnuovo Rangone 60, Cesena 50, Altino 47, San Giustino 46, Trevi 43, Capannori 4, Castelfranco di Sotto 37, Empoli 28, Perugia 27, Quarrata 26, Montespertoli 15, Moie 10, Ancona 7.
Promossa in A2 Macerata, retrocesse in B2 Montespertoli, Moie e Ancona.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...