Arezzo travolgente: 3-0 nella gara play off con la Viterbese

Con una doppietta di Brunori, capocannoniere lo scorso anno in serie D con il Villabiagio, ed un gol di Benucci, l’Arezzo liquida la pratica andata con la Viterbese per i play off di serie C al comunale amaranto. Il ritorno mercoledì 22 maggio a Viterbo, ma  i ragazzi del Presidente La Cava sono ad un passo dal superare il turno ed accedere alla prossima fase per l’approdo in serie B.

Questi i risultati:

Carrarese-Pisa 2-2

Arezzo-Viterbese 3-0

Monza- Imolese 1-3

Potenza-Catania 1-1

E’ in corso la gara FeralpìSalò-Catanzaro alla mezzora del primo tempo 1-0

Arezzo-Viterbese play off per la serie B

Nella sede della Lega Pro sono stati sorteggiati gli accoppiamenti dei play off nazionali in programma domenica 19 maggio e mercoledì 22 maggio (andata e ritorno).
Queste le partite:
Feralpisalò-Catanzaro
Potenza-Catania
Arezzo-Viterbese ore 18 al Comunale di Arezzo domenica 19 maggio
Carrarese-Pisa
Monza-Imolese.

Arezzo 1


Festa amaranto sotto la sud [foto S.S. Arezzo]

All’Arezzo, che ha superato il Novara, il pareggio per 2-2 è stato sufficiente per eliminare i piemontesi, è toccata quindi la Viterbese.
Il vantaggio per i laziali sarà quello di giocare il match di ritorno in casa, ma l’Arezzo, per superare il turno, sarà obbligato a segnare un gol in più dei giallo-blù, in caso di parità di punteggio. Questo infatti il regolamento: accederanno al secondo turno della fase nazionale playoff Serie C le squadre che vinceranno le gare di andata e ritorno o che al termine dei 180 minuti, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno conseguito una migliore differenza reti.
Non sono previsti tempi supplementari e calci di rigore e non vale la regola dei gol segnati fuori casa. Se la differenza reti è uguale passa al turno successivo la squadra testa di serie.

viterbese.jpg

Stadio Enrico Rocchi – Viterbo

A parità di gol complessivi passerà il turno la squadra col miglior piazzamento ed il miglior punteggio nel proprio girone di campionato, con l’unica eccezione della Viterbese qualificata a questa fase avendo vinto la Coppa Italia Serie C.
Il secondo turno si giocherà  mercoledì 29 maggio e domenica 2 giugno.
Le teste di serie sono Pisa, Imolese, Catanzaro e Viterbese più il Catania, quale migliore fra le sei provenienti dalla prima fase dei playoff in base al piazzamento in classifica e ai punteggi nella regular season nel proprio girone.
Da notare, inoltre, che ci sono altre tre squadre che entreranno in scena nei playoff Serie C ancora più tardi: Piacenza, Triestina e Trapani che sono arrivate seconde nei rispettivi gironi. Queste tre squadre cominceranno, in seguito, il cammino nel secondo turno della fase nazionale nei quarti di finale. Per arrivare in serie B ci sarà ancora molto da sudare e faticare.