“Drive thru”, tamponi effettuati al Foro Boario a Sansepolcro

Per la Valtiberina Toscana, punto di riferimento è stato Sansepolcro. Ecco di cosa si tratta


AUSL_Toscana_Sud_Est

Sono stati effettuati oggi pomeriggio a Sansepolcro, al Foro Boario, una cinquantina di tamponi attraverso il  “Drive thru”, una modalità già in essere a livello internazionale e che consente, a coloro che sono contattati dall’Igiene Pubblica, senza scendere dall’auto ma solo abbassando il finestrino, di essere sottoposti al tampone per il Coronavirus. La modalità è praticamente nuova per la provincia di Arezzo visto che oggi sono partiti il capoluogo e Sansepolcro (che copre la popolazione dell’intera Valtiberina Toscana), dopo la sperimentazione dei giorni scorsi a Badia Tedalda. Lì, in poche ore, sono stati effettuati una settantina di tamponi.
Il “Drive thru” permette di procedere più velocemente e di evitare contatti tra il cittadino e l’operatore sanitario. Tutto è stato organizzato dalla ASL Toscana Sud Est, che sta alzando ulteriormente la guardia sull’emergenza, anche su sollecitazione dei Comuni.
Si ricorda che il tampone  viene fatto su indicazione del Medico di Famiglia in presenza di sintomi sospetti e anche per seguire l’andamento delle infezioni nei soggetti a rischio.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...