Valtiberine al palo

Perdono tutte le valtiberine, il Tiferno nell’anticipo di ieri al Bernicchi di Città di Castello con il Pontevalleceppi, il Sansepolcro, tra le mura amiche del Buitoni, con la terzultima in classifica, il San Sisto, e il Lama ad Assisi dopo che si era trovato in vantaggio. Conclusione? Presto detto, lo Spoleto allunga, la Narnese pure, per cui a 12 dal termine l’impresa di vincere il torneo potrebbe essere una chimera. Difesa del Sansepolcro che fa in parte acqua, l’errore sul primo gol ospite è lampante, anche se va detto, ad onor di cronaca, che Bonura ha dovuto rinunciare a quattro pedine, i fuori quota, Lomarini e Sensi in panchina, assieme a Massai e Mencagli pure loro fuori a causa dei postumi influenzali, ma di fronte c’era pur sempre una squadra terzultima in classifica che però con le grandi si esalta.

Tiferno Eramo bis

Eramo – Tiferno

A parte lo stop alla prima di campionato, in casa con il Tiferno, i perugini del San Sisto hanno vinto con la Narnese fuori, battuto lo Spoleto in casa, pareggiato tra le mura amiche e vinto poi, oggi, con il Sansepolcro, oltre ad aver pareggiato a Città di Castello. Dei 21 punti totali che relegano il San Sisto al terzultimo posto, ben 11 sono arrivati contro le squadre di vertice. Sansepolcro che, al tirar delle somme, quest’anno ha 30 punti rispetto, sempre alla terza di ritorno della passata stagione,quando ne aveva 31. A detta di Bonura, e siamo d’accordo con lui, la squadra disputa, con il San Sisto, la più brutta partita stagionale.
Il Tiferno ha dimostrato, invece, troppo nervosismo, anche se il tecnico Santececca doveva fare a meno di mezza difesa con Eramo e Tersini squalificati e con Cangi in panchina. Ma quello che ha colpito di più i presenti al match perso tra le mura amiche con il Pontevalleceppi, è stato quel nervosismo che invece non si vedeva nel girone di andata.
Il Lama va in vantaggio, sembra poter controllare la gara, seppur difficile, ad Assisi, e si trova sull’1-0 quando mancano poco più di 20 minuti al termine, ma nei cinque finali, becca l’1-2 dei rossoblù di casa. Ed ora la classifica si fa più complicata per le valtiberine con all’orizzonte un match tutto da vedere, domenica prossima, il derby di vallata quando al Polchi Laurenzi si affronteranno Lama e Sansepolcro. Nella giornata odierna fa spicco la prima sconfitta interna dell’Orvietana di Fiorucci contro la Nestor.

Lanzi Lama 2019-2020 bis

Lanzi – Lama

I risultati:
Tiferno-Pontevalleceppi 0-2
Sansepolcro-San Sisto 1-2
Assisi/Subasio-Lama 2-1
Narnese-Ducato 1-0
Spoleto-Angelana 1-0
Orvietana-Nestor 1-2
Gualdo-Trasimeno 1-3
Ellera-Castel del Piano 1-2
Classifica: Spoleto 35, Narnese 33, Tiferno 31, Sansepolcro 30, Nestor e Orvietana 27, Trasimeno 26, Lama e Castel del Piano 25, Pontevalleceppi 24, Angelana e Ducato 23, Assisi/Subasio e San Sisto 21, Gualdo 10, Ellera 7.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...