Sansepolcro battuto in casa dalla terzultima forza del campionato. Il San Sisto vince 2-1 al Buitoni

SANSEPOLCRO: Cristofoletti, Bendetti (61 Mencagli), Selvaggi, Conti, Zanchi, Gorini, Braccini, Arcaleni (70’ Massai), Zuppardo, D’Urso, Scarselli (61’ Lomarini). All. Bonura.
SAN SISTO: De Marco, Convito, Ceccomori, Trinchese, Fiorucci, Benda, Hysenay (89’ Federici), Cerbini, Russo (68’ Siena), Piccioli, Piccioli (86’ MInetti), Del Prete. All. Prelati
Marcatori: 22 Russo, 62’Del Prete, 65’ Zanchi.
Arbitro: Cipolloni di Foligno.
Un panettone di troppo, durante le festività natalizie, porta il Sansepolcro a perdere la sua seconda partita consecutiva contro una squadra, il San Sisto, che si presenta dalla terzultima posizione in classifica, ma che contro le grandi è riuscita sempre, tranne in una occasione, ad ottenere punti preziosi per una classifica anemica

Zanchi Sansepolcro 2019-2020

Zanchi

Il Sansepolcro si presenta al fischio d’inizio alle 15,30, senza Massai, Lomarini, Mencagli e Sensi, tutti in panchina, causa influenza, mentre il San Sisto è privo del centrale difensivo Stella e del tecnico Riberti squalificati.
Pressing vincente per il San Sisto che costringe la difesa bianconera a saltare il centrocampo permettendo alla retroguardia umbra di coprire al meglio.
Al 7’ su calcio piazzato nei primi movimenti del San Sisto con Fiorucci, palla out. Al 21’ ci prova dalla distanza Russo che al 22’, dopo la conquista da parte di Del Prete su di una ingenuità  di Benedetti, insacca per l’1-0 ospite. Finalmente alla mezzora risponde il Sansepolcro con Zuppardo, ma è bravo De Marco. Al 36’ ci prova D’Urso, ma il tentativo è vanificato dall’intervento del direttore di gara.
Al 54’ il Sansepolcro raggiunge il pari con Zuppardo, ma il giocatore è pescato in fuori gioco dall’assistente. Nel capovolgimento di fronte è ancora una disattenzione bianconera a permettere a Del Prete di battere Cristofoletti al 62’. Il Sansepolcro le prova tutte e al 64’ De Marco si oppone ancora a Zuppardo, ma l’angolo successivo, al 65′, calciato da Braccini, trova pronto Zanchi ad accorciare le distanze. Sansepolcro arrembante, ma in una giornata opaca in questi minuti e al 67’ Cristofoletti si oppone ad Hisenaj per un gol quasi fatto. Al 72’ è ancora Zuppardo a provarci, ma la sfera sfiora il palo, mentre nei minuti di recupero Federici potrebbe chiudere la gara, quando scocca il 91’ e manda fuori per troppa precipitazione.
Finisce qui con un Sansepolcro che gioca, a detta del suo allenatore, cosa che confermiamo in pieno, la peggior partita di questo campionato ed ora i punti in classifica sono sempre 30, con lo Spoleto che invece allunga decisamente portandosi a quota 35.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...