Samuele Chiantini della Steels è quinto nel trofeo “Franco-Italiano”

L’estate della Steels Motocross si arricchisce con un prestigioso quinto posto internazionale. Il merito è di Samuele Chiantini che, nato nel 2006, è stato convocato dalla nazionale per gareggiare nel tradizionale trofeo “Franco-Italiano” che, ogni anno, vede scendere in pista alcuni dei migliori giovani piloti dei due Paesi.
La manifestazione è stata ospitata dal circuito transalpino di Saint Pierre d’Albigny e il portacolori della Steels è riuscito a tenere in alto il tricolore, piazzandosi quinto nella Mx85 Senior.
Steels - Samuele Chiantini (2) (1)Chiantini è risultato come il migliore degli italiani nella sua categoria e con il suo piazzamento ha portato un importante contributo al successo ottenuto dagli azzurri nel trofeo.

 

Andrea Piccini a Le Mans

In Francia è tutto pronto per l’edizione 2019 della 24 Ore di Le Mans. Andrea Piccini e i compagni di equipaggio, Claudio Schiavoni e Sergio Pianezzola, sono fiduciosi di tornare nella pista del “Circuit de la Sarthe” con la Ferrari 488 Gte numero 60 del team Kessel Racing per cimentarsi nella “maratona” automobilistica più famosa del mondo. “I test sono andati bene – ha commentato il pilota di Sansepolcro – anche se tutti tendono a nascondersi per non svelare il vero potenziale; ovviamente, conta da adesso in poi e la cosa più importante è sapere di avere una vettura affidabile. Se riusciamo a portare in fondo la corsa, vi sono buone probabilità di salire sul podio,”   Sabato 15, dopo il warm-up mattutino, la partenza alle 15 con arrivo alla stessa ora di domenica 16 giugno.
schiavoni piccini e pianezzola (002)

 

Positiva esperienza di Tadini in Francia

Chiude, alla fine, in 41^ posizione Alessandro Tadini fresco vincitore della medaglia di bronzo agli europei di golf, con la nazionale italiana, in Scozia, nella competizione, valida per lo European Challenge Tour, al Golf Blue Green de Pleneuf Val Andrè in terra francese, con un -1 finale.
Tadini 09-08Il giocatore, sponsorizzato dal Golf Club Valdichiana e dalla Compagnia telefonica Noitel Mobile, ha tentato l’impresa dopo una bella prima giornata, ma è, purtroppo, calato al secondo appuntamento, recuperando sabato, ma concludendo, alla fine, nella quarta giornata,con un -1 finale, in una gara che è stata vinta dall’inglese Jack Singh Brar davanti allo spagnolo Adri Arnaus.
Prossima competizione, allo European Challenge Tour, da giovedì 6 settembre a domenica 9 in Inghilterra,in Bedfordshire  al Luton Hoo Hotel, Golf & Spa.

Bravo Tadini in Francia

Alessandro Tadini, fresco vincitore della medaglia di bronzo agli europei di golf, con la nazionale italiana, in Scozia, e dopo aver fatto visita al suo club, il Valdichiana, sta tentando l’impresa anche allo European Challenge Tour.

Tadini medagli di bronzo

Tadini e la medaglia di bronzo europea

Dopo l’exploit, infatti, della prima giornata di giovedì, dove era vicino alla vetta della classifica, si qualifica, superando bene il taglio, in Francia, al Golf Blue Green de Pleneuf Val Andrè.
C’erano in tutto 156 partecipanti, ma solo in 66 sono riusciti ad andare avanti.
Tadini ha chiuso le prime due giornate con un -3 finale che lo posiziona al 25° posto, fatto questo che fa ben sperare su di un risultato positivo anche nelle due ultime tornate di gara previste per sabato 1 e domenica 2 settembre.