Bernicchi e Catalani, un calcio che conta

E’ in arrivo, la prossima settimana, il “Nostro Calcio”.
“Aspettiamo questo evento con trepidazione, ha dichiarato il presidente Giorgio Lacrimini (Vivi Altotevere Sansepolcro); tutto è partito dai ricordi e dalla condivisione di un territorio, soprattutto da quelle che sono le emozioni. Si pensa anche ai ragazzi che affronteranno le partite con dei competitor professionisti, penso che sarà un momento molto emozionante anche per loro perché dopo tanto tempo si confronteranno con giocatori importanti. Aspettiamo queste partite con il giusto spirito per ritrovare quella tranquillità e quel gusto di giocare e crescere”.
“Per noi questo torneo rappresenta una vetrina importante per il nostro settore giovanile, queste le parole del presidente Mirko Amadori del Tiferno Lerchi 1919, ringraziamo il Sansepolcro per aver contribuito alla realizzazione di questa iniziativa, penso che i nostri ragazzi lo meritano dopo un lungo periodo di stop forzato. Siamo una società nuova e per noi dirigenti il settore giovanile è fondamentale, il nostro lavoro sarà basato esclusivamente sul lavoro con i ragazzi per avere, fra qualche anno, più giovani del posto in prima squadra”.
La dichiarazione del sindaco di Sansepolcro Fabrizio Innocenti: “Sono felice di questa collaborazione fra Città di Castello e Sansepolcro, speriamo che continui per arricchire la Valtiberina. Le persone alle quali è dedicato il torneo sono di assoluto livello, i figli e le loro famiglie continuano tuttora l’attività creata da loro. Spero che lo sport educhi i giovani, penso che questa sia una disciplina che insegna quanto il sacrificio serva in tutti i campi”.
La dichiarazione del vice sindaco di Città di Castello Giuseppe Bernicchi, tra l’altro tra i premiati “L’iniziativa è lodevole ed interessante. Mettere insieme una società di Città di Castello e una di Sansepolcro è stata veramente una bella cosa, parliamo sempre di questa valle che ci deve unire in tutto, dal turismo alla cultura allo sport, che sicuramente non è l’ultima fra le cose importanti”.
Nelle foto sotto: a sinistra Bernicchi, a destra Catalani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...