Nuovo decreto, tante…balordaggini, o quasi.

Le zone di confine tra Regioni sono in questo momento in forte difficoltà perchè spesso parenti e familiari, pur vivendo a pochi chilometri di distanza, non possono vedersi da tempo. E’ una problematica particolarmente sentita qui a Sansepolcro e nell’area circostante, e purtroppo non sembrano esserci soluzioni al momento, leggendo il nuovo DPCM.
Sansepolcro sindaco mauro-cornioli“Già nelle scorse settimane mi sono attivato con l’ANCI regionale e parlando con altri sindaci, perchè la questione era già stata sollevata da più parti – dichiara Mauro Cornioli, sindaco di Sansepolcro – Alla luce del nuovo DPCM, purtroppo non ci sono novità da questo punto di vista. Molti cittadini mi stanno scrivendo affinchè si trovi una soluzione e vi dico che non sarà semplice perché siamo di fronte ad una norma governativa. La proposta che facciamo è che nel prossimo Decreto non si ragioni più per “regione” ma per “province confinanti”. Sempre nel pieno rispetto delle regole igieniche e di distanziamento sociale, ovviamente. Non possiamo permetterci di abbassare la guardia. Però credo che sia possibile, e anche di buon senso, prevedere una visita veloce a parenti che abitino in province vicine. Per il momento, ripeto, non è fattibile. Ma l’auspicio è che nel prossimo  Decreto questa soluzione sia inserita”.
Del resto, diciamo noi, suona veramente assurdo se abbiamo ben capito: è possibile andare ad Orbetello (Toscana), 210 Km. di sola andata, ma non posso andare a San Giustino ( Umbria) = 500 metri dal comune di Sansepolcro ? Il Presidente Conte deve rivedere qualche cosa o cambiare….consiglieri….

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...