Smettiamo di far paura agli anziani.

Vorrei far notare, ai tanti amici, che quanto ci passa, per non dire ci propina, l’emittenza televisiva, sia privata che pubblica, non induce, a mio parere, a tranquillizzare i tanti anziani che, non disponendo di Internet, Facebook, o posta elettronica, seguono, unicamente, la televisione. E le parole che arrivano loro, da tutte le emittenti, locali e nazionali, non sono certo incoraggianti, anzi, a mio parere fanno paura e inducono queste persone ad isolarsi sempre più cercando un rifugio …sicuro nel delicato momento. Il professor Chauncey Burke, docente americano di Marketing, che ho avuto la fortuna di conoscere e che purtroppo ci ha lasciato poco tempo fa, mi ha fatto sempre presente che ad un momento negativo si deve reagire con proposte positive.
AnzianiPiù che vero, cosa che approvo in maniera incondizionata, ma non è quello, invece, che stanno facendo le nostre emittenti nei confronti di chi, veramente, avrebbe bisogno di un aiuto, di una mano, non di sentirsi dire che il virus colpisce soprattutto gli anziani. L’informazione è una cosa seria e ci vuole rispetto, tanto rispetto, per chi vive da solo, per chi non può, sentendo quanto gli viene….propinato, reagire.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...