Da Città di Castello

Fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19, su coordinamento della Questura di Perugia ed indicazioni del locale Commissariato di P.S., la Polizia Municipale di Città di Castello sta svolgendo un’accurata attività di perlustrazione e controllo del territorio ai fini della verifica del rispetto della normativa emessa a livello governativo e locale.
Nello specifico, a mezzo di apposito furgone munito di altoparlante è stata effettuata attività di informazione alla popolazione sia in città che nelle frazioni ed oggetto dei controlli sono state sia le persone fisiche, individuate a piedi o a bordo di veicoli, che le attività commerciali presenti.
Polizia tifernateAd oggi, i controlli effettuati hanno evidenziato un sostanziale rispetto delle norme imposte sugli spostamenti da parte dei cittadini ed anche relativamente alle attività legittimate a restare aperte, al riguardo essendo state accertate violazioni agli obblighi di legge solo nei confronti di due cittadini non residenti che si trovavano temporaneamente e senza titolo presso la dimora di alcuni parenti ed anche nei confronti di una rosticceria che effettuava attività di vendita per asporto nonostante il divieto.
Sono state monitorate, inoltre, le principali medie e grandi strutture di vendita (nello specifico: centri commerciali, supermercati) autorizzate all’apertura, all’interno delle quali sono emerse alcune irregolarità consistenti nella mancata delimitazione al pubblico di aree destinate alla vendita di prodotti non alimentari (prodotti di abbigliamento, maglieria, cartoleria) per le quali si provvederà ad informare la competente Prefettura per l’applicazione delle sanzioni di legge.
Anche nei prossimi giorni e fino a cessate esigenze si procederà ad effettuare ulteriori controlli ed in merito il Comando della Polizia Municipale resta a completa disposizione dalle h 9,00 alle h 19,30 (dal lunedì al sabato) e dalle h 09,00 alle h 12,30 e dalle h 15,00 alle h 19,30 (nella giornata di domenica o festivi), telefonicamente al numero 075/8529222 o all’indirizzo di posta elettronica polizia@cittadicastello.gov.it, di tutti i cittadini che avessero bisogno di chiarimenti o delucidazioni sugli spostamenti o sulle tipologie di attività commerciali che possono restare aperte al pubblico, raccomandando sempre di uscire da casa solo per motivate esigenze lavorative, situazioni di necessità o urgenza, motivi di salute o altre specifiche ragioni debitamente comprovate.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...