Marco Bonura, tecnico bianconero manda il suo saluto a Sansepolcro

Marco Bonura, tecnico del Sansepolcro, vive nella vicina Gubbio, ma, naturalmente, con i suoi ragazzi è fermo.

Bonura Marco Sansepolcro 2019-2020

Bonura

“Non è certo facile, ci dice, restare buoni a casa, anche se siamo in contatto telefonico. Uno stop che, necessariamente, dobbiamo però tutti seguire”.
Per te e per i giocatori, abituati a scendere in campo, non è semplice.
“Siamo tutti in casa, ci conferma Bonura, rispettosi di quanto disposto; chi ha un giardino dove poter fare esercizi, è un pochino più avvantaggiato, ma non è semplice”.
La situazione a Gubbio ?
“Poca gente fuori e  ci sono molti controlli da parte delle Forze dell’Ordine; per ora i casi accertati di positività sono due, con queste persone che sono in quarantena”.
Cosa prevedi, calcisticamente parlando?
“Penso che gli europei slitteranno, ma i campionati dovranno per forza di cose finire dalla serie A alle ultime categorie. Per quanto riguarda l’Eccellenza Umbra penso ad una ripartenza per fine aprile o la prima domenica di maggio, sperando che le cose migliorino; se fosse prima ben venga, poiché le notizie sarebbero sicuramente rassicuranti.”
Escludi il 19 aprile come ventilato?
“Ripeto, se la data fosse questa, vuol dire che la situazione è tranquilla”.
Un saluto da Sansepolcro a Gubbio.
“Grazie, conclude Bonura, e, da parte mia un grande abbraccio, naturalmente virtuale, a tutta Sansepolcro”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...