Gran derby di pallavolo in serie B.

Tutto pronto in Valtiberina per  il match che potrebbe decidere il cammino di due squadre nella B di pallavolo. Da una parte Città di Castello che, al Pala Joan tifernate, ospiterà la Ermgroup San Giustino. Tifernati di Bartolini che vogliono la vittoria per continuare a sperare nella salvezza, mentre i biancoazzurri di Sideri cercano il successo per inseguire i play off promozione in A3. Secondo derby consecutivo per San Giustino, dopo lo stop con la Sir di una settimana fa. Fischio d’inizio, sabato 22 febbraio, alle 21.

Quella tifernate, di coach Bartolini, è una squadra, dobbiamo dire,  abbastanza diversa da quella dell’andata, viene da una serie di risultati positivi e sta dimostrando di saper lottare e giocare anche contro le grandi. Anche la formazione ha subito delle variazioni rispetto al girone di andata, dopo aver prelevato, Patrick Valenti dalla New Volley Sansepolcro, l’allenatore Bartolini ha cambiato, in parte, l’assetto della squadra, spostando Franceschini. da opposto a centrale, insieme a Marino. Fuganti è tornato al suo ruolo, passando da banda ad opposto. Insieme a Cherubini gioca Valenti, atleta più esperto, che nelle ultime partite ha dato maggiore stabilità in ricezione. E passiamo a San Giustino. La squadra si sta preparando al meglio per affrontare la partita con il giusto atteggiamento per inseguire l’obbiettivo stagionale. La classifica parla chiaro, terzo posto a pari merito con la Sir Spoleto ed Arno Pisa, a 31 punti.
Job Italia Città di Castello dovrebbe scendere in campo con il seguente schema: Giglio in regia, Fuganti opposto, in banda Cherubini e Valenti, al centro Marino e Franceschini, Cioffi nel ruolo di libero. San Giustino con il sestetto base: diagonale palleggiatore opposto, Sitti  -Puliti, diagonale di posto 4 Conti-Valla, al centro Stoppelli e Antonazzo con Di Renzo libero.
In vista dell’importante incontro sentiamo Conti, capitano di San Giustino:”Sarà una partita difficile da affrontare con la massima attenzione. Castello ha una formazione ostica, che fa della difesa e della grinta le sue migliori armi. In casa venderanno cara la pelle più di quanto hanno già fatto nello scontro di andata. Stiamo lavorando bene in palestra e ci faremo trovare pronti.”

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...