Nuovo Centro Commerciale. Cosa sta accadendo dopo giorni di silenzio

Sembra tutto tacere, a distanza di qualche giorno da quando la notizia aveva destato sorpresa a Sansepolcro. Parliamo della ventilata ipotesi sull’apertura di un nuovo centro commerciale, a Santa Fiora, dove prima sorgevano una Concessionaria auto e poi un maglificio. Da parte dell’amministrazione comunale è arrivato, dopo le sollecitazioni e la meraviglia di Confcommercio su quanto sarebbe potuto accadere, una dichiarazione dove chi guida attualmente la città, sta valutando sul da farsi, studiando i pro e i contro dell’iniziativa.

Anna Lapini 2016 (002)

Anna Lapini

Vediamo quindi cosa hanno detto Anna Lapini, Presidente Confcommercio della Toscana e Anna Maria Cantucci, Presidente Confcommercio della Valtiberina in proposito: “Sarebbe la fine del centro storico”.
“Abbiamo inviato per iscritto al sindaco Mauro Cornioli un primo appello, a novembre 2019, reso ora pubblico, spiega la presidente della delegazione valtiberina di Confcommercio Anna Maria Cantucci, che, quanto proposto, metterebbe in ginocchio le piccole attività di vicinato che tengono viva la nostra città. E, se scompaiono i negozi sotto casa, con loro scompare anche una buona fetta di servizi, qualità della vita e valore aggiunto per tutta la comunità”.

Cantucci 2018

Anna Maria Cantucci

Nella lettera Confcommercio aveva chiesto, tra l’altro, spiega Cantucci, azioni di rilancio e “tutela del commercio di vicinato, in particolare del centro storico, fonte privilegiata di occupazione, sviluppo ed attrazione turistica con incentivi a nuove aperture o ad ampliamenti e ristrutturazioni di piccoli negozi assieme a sgravi sulle imposizioni fiscali comunali”.
Tutti i commercianti del centro storico dimostrano la loro preoccupazione sull’argomento, abbiamo sentito alcuni esponenti partendo da Porta Fiorentina andando verso Porta Romana. Andrea Sari, titolare di un negozio di abbigliamento, Luca Carsughi, titolare dell’attività “Biancheria di Massi”, Luciano Franceschini, titolare del negozio di calzature “Novecento”, Silvia Zazzi, titolare della profumeria in Piazza Torre di Berta, l’ottico Alessandro Adreani, ma anche tanti altri operatori economici che hanno esternato la loro preoccupazione affermando come si debba invece puntare sul centro storico, cercando di attirare sempre più gente all’interno dello stesso, invece di impoverirlo, allontanando le persone da quello che è e resta il punto nevralgico del commercio cittadino. Al posto del paventato centro commerciale, vi si dovrebbe realizzare, invece quanto ancora non c’è a Sansepolcro, a partire da una piscina coperta, una multisala, un centro sportivo che permetterebbero ai biturgensi, alla luce delle conversioni previste, di utilizzare realtà per le quali, invece, sono costretti ad andare in Umbria.

La situazione, anche politicamente, ha avuto i suoi risvolti. Dall’attuale amministrazione, che sta valutando sul da farsi, c’è una opposizione che, dichiarandosi all’oscuro e di non essere stata informata sulle proposte, chiede delucidazioni ed informazioni in proposito su quanto sta avvenendo.
Del resto, le elezioni amministrative si avvicinano e tutti sanno quanto a volte siano litigiosi i commercianti, ma di fronte ad un pericolo imminente, come riescano, invece, a compattarsi. Docet, sull’argomento, il parcheggio di Via San Puccio che ha visto la categoria agire all’unisono e mandare all’opposizione, lasciandoli sugli scranni opposti di Palazzo delle Laudi, chi prima governava la città con l’allora sindaco Frullani e il suo vice Andrea Laurenzi.
È vero, gli imprenditori che hanno acquisito gli stabili sono alle porte e attendono, giustamente, risposte per conoscere cosa fare di una zona attualmente a vocazione industriale, a parte un piccolo spaccato già commerciale, dato che in ballo ci sono investimenti importanti, ma è altrettanto vero che c’è di fronte il futuro di una città e del suo centro storico.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...