Nuovo accordo nella pallavolo tifernate

Il Città di Castello, pallavolo femminile- settore giovanile,comunica di aver trovato l’accordo con lo studio NEW AGE CENTRO FISIOTERAPICO di RIABILITAZIONE per iniziare per questa stagione sportiva 2020/2021 una collaborazione per la cura e controllo delle proprie atlete; referente per il club biancorosso sarà il masso-fisioterapista Barili Alessio; il professionista sarà al palasport Andrea Joan, generalmente, tutti i lunedi sera dalle 19.00 alle 21.00.
I tesserati dalle prime squadre al minivolley S3 potranno usufruire del servizio. Barili ex giocatore biancorosso, assieme al collega Paolo Menichetti con lui a destra nella foto, seguirà quindi la parte della riabilitazione delle squadre di serie C femminile e  di serie D femminile, delle  under19, under17, under15, under13 ed under12; una particolare attenzione e controllo anche sulle atlete dell’attività del settore promozionale del Minivolley/S3 con i gruppi RED, GREEN e WHITE.

Città di Castello femminile pronta alla Coppa Umbra di volley

Si ripresenta sul parquet del palandreaioan la squadra biancorossa del presidente Caselli che affronterà la prima fase della Coppa Umbra FIPAV “Domenico Guiducci”  per compagini di serie C e D. Il club tifernate è stato inserito nel girone G con la Starvolley Città di Castello e il volley Umbertide. Si giocherà  senza la presenza del pubblico perché la normativa FIPAV è assoggetta ai nuovi protocolli ministeriali e di conseguenza bisogna rispettarli per fare tutto in sicurezza.
Il club biancorosso del Città di Castello pallavolo femminile ha costruito un team giovane, come nella sua ormai consolidata politica societaria, per poter ben figurare in questa nuova esperienza che sarà il campionato regionale di serie C; lo staff tecnico: 1° allenatore sarà Brizzi Enrico, 2° allenatore Barrese Augusto, Assistente Ranieri Raffaella, scout Michetti Gabriele, direttore sportivo e team manager Mandrelli Maurizio, addetto arbitri e sicurezza Orazi Pierluigi e poi  Barili Alessio quale fisioterapista con il suo centro NewAge per garantire l’integrità muscolare delle atlete sia della prima squadra che di tutto il movimento femminile compreso il minivolley S3. Per voler completare la struttura bisogna elencare la parte più importante, le atlete; il roster comprende le palleggiatrici Leonardi Laila e Mearini Sofia, i liberi Fabbri Anastasia e Massetti Caterina, gli attaccanti di banda Nardi Marta, Montgomery Veronica, Alivernini Elena, Ioni Alice, Anashkina Lada, Leonardi Livia ed i centri Gnassi Ilaria e Cardellini Celeste.

Al via la Coppa Umbria di pallavolo


Quest’anno, tra le novità dei campionati regionali varati dalla Fipav Umbria c’è quella dell’istituzione della Coppa Umbria intitolata a Domenico Guiducci. A causa dei ritardi nell’inizio delle competizioni agonistiche dovute all’attuale emergenza sanitaria, il torneo diventa così una bella opportunità per le squadre iscritte di riprendere progressivamente confidenza con il terreno di gioco dopo il lungo stop di questi mesi. Nel rispetto dei protocolli di sicurezza e delle linee guida pubblicate dalla Fipav, la Coppa Umbria prenderà avvio da sabato 10 ottobre e vedrà partecipare sia la serie C che la serie D maschile della società sportiva della New Volley Borgo Sansepolcro. Primo match fuori casa per entrambe le squadre – Gubbio per la serie C e Spoleto per la serie D – che inaugurano così il torneo in terra avversaria. Bisognerà attendere, infatti, sabato 17 ottobre – ore 18:00 e ore 21:15 – per vedere gli atleti gialloblu calcare nuovamente il Palazzetto dello Sport dopo un’assenza di circa otto mesi. Tuttavia, non sarà possibile accedere all’impianto sportivo per sostenere le due squadre: causa Covid-19, momentaneamente le partite verranno giocate a porte chiuse.

In foto: i ragazzi della serie C e della serie D insieme ai due allenatori Andrea Bocciolesi e Juri Benedetti

Le sorelle Leonardi a Città di Castello in serie C

Il Città di Castello pallavolo di serie C femminile inserisce nel  team per la stagione agonistica 2020/2021 le atlete  Leonardi Laila e Leonardi Livia, nel ruolo di palleggiatrice la prima e schiacciatrice di banda la seconda; Laila classe 2000 rientra in attività dopo un periodo dedicato al primo anno di studi universitari; in precedenza ha giocato varie stagioni in serie B1 con il SanGiustino volley mentre Livia classe 2002 si è accordata con la società biancorossa per dare il proprio contributo e mettersi a disposizione anche per i campionati under; l’atleta proviene dall’esperienza nel campionato dello scorso anno di serie B1 nelle file del Città di Castello volley.
I tecnici Brizzi e Barrese e tutto lo staff sono entusiasti dell’inserimento di questi elementi nel gruppo e d’altro canto le ragazze hanno dimostrato felicità e si sono dimostrate fin da subito gratificate dall’accoglienza riservata loro e già dai primi allenamenti si sono impegnate al massimo mostrandosi vogliose di iniziare subito la nuova stagione che sperano ricca di emozioni nuove e con la possibilità finalmente di confrontarsi in un campionato regionale di ottimi valori e qualità.

San Giustino quarta settimana per la serie B

Dopo l’allenamento congiunto con Job Italia Città di Castello la ErmGroup San Giustino ha iniziato oggi un nuovo ciclo di allenamenti. Con il preparatore atletico Giovanni Collacchioni è prevista una serie in più rispetto alla settimana appena terminata, aumentando progressivamente  il lavoro, fino a quando non si arriverà alla fase di scarico e alla partenza delle programmazioni personalizzate. Con coach Francesco Moretti gli allenamenti al palazzetto riprenderanno invece domani, fino a sabato. Si continuerà sulla linea della scorsa settimana con la preparazione tecnica sia individuale che di gruppo; il coach è soddisfatto del lavoro svolto fino ad ora, dove tutti si stanno impegnando con la stessa attenzione.

Serie B di volley alle porte

Si è conclusa la terza settimana di preparazione atletica della Ermgroup San Giustino, con l’allenamento congiunto svolto fra le mura amiche, insieme a Job Italia Città di Castello. Dopo una prima fase di riscaldamento gli atleti hanno giocato sei contro sei ruotando le formazioni per sei set, partendo ad ogni parziale dal 15 pari. Sicuramente un incontro positivo dove San Giustino ha avuto la possibilità di mettere a frutto il lavoro svolto in queste settimane con il preparatore atletico Giovanni Collacchioni e Mister Francesco Moretti.I biancoazzurri hanno dato prova del loro impegno, riportando cinque set vincenti su sei (25-21; 23-25; 25-20; 25-23; 25-23; 25-21). 
Al termine dell’allenamento congiunto il palleggiatore Lucio Piazzi:” Abbiamo trascorso tre settimane di intensi allenamenti e abbiamo lavorato duramente. I risultati si sono visti e dopo cinque mesi di stop non era facile ricominciare. C’è ancora da migliorare sia a livello individuale che di squadra”.

Buon allenamento in vista della serie B

Dopo l’allenamento congiunto di venerdì scorso contro San Giustino, nel quale la Job Italia Città di Castello ha mostrato buoni sprazzi di gioco ma anche le solite amnesie ed errori che ci stanno però a sole due settimane dall’inizio vero e proprio del lavoro in palestra con la palla, parte un lavoro tra diverse difficoltà legate ai protocolli Covid e agli orari di allenamento.

“Contro i ragazzi di Moretti – evidenzia Marco Bartolini – ho visto una squadra che è desiderosa di migliorare le proprie performance e di stare bene in campo. Le indicazioni tratte sono queste anche perché non c’è stata una vera e propria partita ma esercizi con le doppie palle rigiocate, set dal 15 al 25 ed altri sistemi di gioco per sperimentare soluzioni”. A San Giustino Marco Bartolini ha fatto ruotare un po’ tutti i suoi giocatori ai quali mancava il ritmo partita proprio dal derby di San Giustino del 22 febbraio scorso, l’ultimo giocato in serie B prima dello stop causa Covid. Comunque il clima all’interno della squadra è sereno e c’è tanta voglia di potenziare sia quello personale che quello del team.

San Giustino- Città di Castello, primo match amichevole di volley

Dopo circa un mese di lavoro e a due settimane dal rientro al Pala Joan per cominciare a fare sul serio e ad allenarsi con il pallone per tecnica e tattica di squadra, per la Job Italia Città di Castello è arrivato il momento del primo allenamento congiunto. Domani i biancorossi di coach Marco Bartolini si recheranno a San Giustino dove daranno vita ad un primo assaggio di match amichevole assieme ai locali di coach Francesco Moretti. Ovviamente è presto per avere delle indicazioni su come potrebbe essere il campionato dei biancorossi ma l’adrenalina del 6 contro 6 sarà sicuramente presente.
Intanto, come l’anno scorso, sarà Alessio Barili a prendersi cura degli atleti tifernati: il fisioterapista, che ha un passato anche da giocatore, è felice della collaborazione intrapresa con la società: ”Rappresento la New Age di Barili e Menichetti, centro fisioterapico di Città di Castello, e sarò al fianco della squadra di pallavolo di Città di Castello con cui ho già lavorato l’anno scorso prima dell’interruzione del campionato. Speriamo di poter essere d’aiuto a coach Marco Bartolini, a Davide Marra e a tutta la squadra per poter ben figurare in questa nuova stagione”. 

Terza fase di allenamento per San Giustino in vista della serie B

Dopo due settimane di intenso lavoro con il preparatore Giovanni Collacchioni, è iniziato oggi il terzo ciclo di allenamenti per la  ErmGroup San Giustino, squadra maschile che affronterà il prossimo campionato di serie B di pallavolo; dal programma sono previste tre sedute in sala pesi, per passare poi, a ridosso dell’inizio del campionato, a due incontri.
Dalla prima fase che ha visto i ragazzi allenarsi tutti insieme, adesso il lavoro sarà indirizzato al perfezionamento del singolo, insieme al preparatore atletico Giovanni Collacchioni.
Al palazzetto con Francesco Moretti si consoliderà il lavoro fatto fino a questo momento; sarà importante iniziare a fare richieste tecniche definite per ogni situazione. Sono previsti allenamenti sia individuali che di gruppo in attesa dell’allenamento congiunto di venerdì 2 ottobre che si svolgerà tra le mura amiche alle 19:30 contro Job Italia Città di Castello.

ErmGroup San Giustino e le gare amichevoli

Varato il programma degli allenamenti congiunti della fase precampionato che sosterrà la ErmGroup Pallavolo San Giustino nel mese di ottobre. Si tratta in totale di sette test che avranno inizio venerdì 2 con la Pallavolo Città di Castello per concludersi sabato 31 con il Civita Castellana. Tre di essi sono casalinghi e quattro esterni. Ecco il relativo calendario.

Venerdì 2 ottobre, ore 19.30, palasport di San Giustino:
ErmGroup San Giustino – Job Italia Città di Castello (B)

Giovedì 8 ottobre, ore 19, palasport “Allende” di Fano:
Vigilar Fano (A3) – ErmGroup San Giustino

Venerdì 16 ottobre, ore 18.45, PalaSir di Santa Maria degli Angeli:
Sir Safety Perugia(B) – ErmGroup San Giustino

Martedì 20 ottobre, ore 18, PalaSir di Santa Maria degli Angeli:
Sir Safety Perugia (B) – ErmGroup San Giustino

Sabato 24 ottobre, ore 18, palasport di San Giustino:
ErmGroup San Giustino – Sir Safety Perugia (B)

Giovedì 29 ottobre, ore 21, Pala Ioan di Città di Castello:
Job Italia Città di Castello (B) – ErmGroup San Giustino

Sabato 31 ottobre, ore 17, palasport di San Giustino:
ErmGroup San Giustino – JVC Civita Castellana (B)