Il Sansepolcro vince

Sansepolcro-Pontevalleceppi 2-0

SANSEPOLCRO: Patata, Gorini (53 Beers), Del Siena, Croce, Nuti, Burzigotti, Braccini, Priorelli (53 Locchi), Quadroni(80 Arcaleni), Valori (71 Boriosi), Mariotti (50 Brizzi). All. Armillei.

PONTEVALLECEPPI: Biscarini, Cerboni, Puletti (71Buonavolontà), Bernardini, Mattia, Casciari, Urbanelli, Procacci (71 Mancini), Dolcini(46 Covarelli), Giuliacci, Dyrma (46’ Dragoni). All. Polverini.

Arbitro: Nykolyn di Gubbio.

Note: Ammoniti Procacci, Mattia

Marcatori: 14’ Braccini, 55’ Quadroni

Fasi di studio iniziale e poi all’11 va il Sansepolcro vicino a sbloccare il risultato con Quadroni; rete che arriva al 14 dopo un batti e ribatti in area ospite con Braccini che mette dentro per il vantaggio bianconero.   Pontevalleceppi che stenta soprattutto in mezzo al campo ed il Sansepolcro che preme ed agisce alla ricerca del 2-0.
Al 45’ Patata si supera però e mette in angolo su Giuliacci. Primo tempo che vede il Sansepolcro in vantaggio per 1-0.
La ripresa si apre con il neo entrato Dragoni che dalla distanza mette fuori.
Al 51 Urbanelli ha la bella occasione ma manda alto sull’uscita di Patata. Passano 4 minuti e Braccini scappa bene sulla destra e appoggia a Quadroni che realizza il 2-0. Il Sansepolcro potrebbe triplicare con Valori, ma sulla linea salva la difesa ospite.
Bravissimo Patata al 90 su punizione di Dragoni in corner.

Foto sotto: Braccini a sinistra e Quadroni

Derby tosco-umbro in serie D

Città di Castello di scena, per la 15^ Giornata di serie D, a San Giovanni Valdarno per il derby tosco-umbro. Sentiamo mister Alessandria:Il pareggio di Gavorrano e la vittoria di domenica nel derby con il trestina ci hanno dato una bella iniezione di fiducia, venivamo da un periodo non buono. Vincere il derby fa sicuramente piacere, anche se alla fine sono 3 punti come tutte le altre partite, questa settimana ci siamo allenati con grande serietà pensando già alla gara di domenica. Andremo ad affrontare la Sangiovannese in un campo non facile, anche le condizioni meteo non dovrebbero essere delle migliori, questa potrebbe essere una variabile da non sottovalutare, si potrebbe presentare un campo di gioco più pesante rispetto al solito. Dovremo battagliare molto, anche per le caratteristiche dell’avversario che andremo ad affrontare, dovremo giocare con un pizzico di agonismo in più e tanta concentrazione”.
Sotto.Alessandria, foto di Ivana Cangi

Vittoria per il Lama

Il Lama vince meritatamente, fuori casa, con il fanalino di coda Pontevecchio per 5-2.
“Penso, ci dice il ds Cristian Volpi, che il successo sia meritato e soprattutto importante per la classifica e per il Lama.”
Le reti?
“Doppietta di Bartoccini, poi un gol ciascuno Bartolucci, Orlandi e Bartolini”.
Quindi tutto a posto dopo questa vittoria.
“Sì, abbiamo ottenuto tre punti importanti”.
Terreno di gioco?
“Pesante, ma buono per un risultato importante”.
E domenica?
“Gara delicata a San Sisto, ma sarò a Sansepolcro per vedere il match dei ragazzi di Armillei con la Pontevalleceppi”.

Sotto: Bartolucci, Oralndi, Bartolini e Bartoccini

Sansepolcro per i tre punti

Il Sansepolcro torna tra le mura amiche e lo fa con un Valori in più per affrontare il Pontevalleceppi con il ds Monni, attualmente in bianconero, che è l’ex di turno, dovendo il Sansepolcro affrontare allo stadio Buitoni, alle 14,30 il Pontevalleceppi. Arrivato Valori, 31 anni, partito invece per San Piero in Bagno, Davide Braccini, 21 anni. Per il più giovane fratello di Simone un ritorno a San Piero dove troverà l’ex portiere bianconero Ranieri. Valori dovrebbe esordire proprio in questa partita anche se il tecnico Armillei avrà sicuramente l’imbarazzo della scelta. Un Sansepolcro che dovrebbe comunque schierare Patata tra i pali, che è tornato a disposzione dall’infortunio accusato a Spello contro la C4 Foligno, una difesa con Beers a destra, Del Siena a sinistra, con Burzigotti e Nuti centrali. In mezzo al campo ci saranno con probabilità Croce, Locchi e Priorelli, mentre davanti Braccini a destra, Valori al centro e Mariotti a sinistra. Tra i convocati, comunque, anche Arcaleni, Boriosi, Brizzi, Pedrelli, Quadroni, Gorini, Mariangioli, Beretti e Gennaioli. Fischio d’inizio alle 14,30 affidato a Mykhavlo Nykolyn di Gubbio che ha diretto il Sansepolcro alla prima giornata di campionato quando la squadra vinse contro il Castiglione del Lago.
“La partita con il Pontevalleceppi non è certo facile, ci evidenzia Armillei, ma giochiamo in casa e pur con tutte le cautele del caso dobbiamo vincere”.
Terreno di gioco?
“Certamente potrebbe favorire i nostri avversari che sono da tempo in questa categoria e sono abbonati, quest’anno, ai pareggi, ma ripeto sono tre punti troppo importanti”.
Con un orecchio al radio di…San Sisto.”
“Vedi, lì, il campo è sintetico, quindi la pioggia di questi giorni non dovrebbe influenzare il gioco. Per il San Sisto è una ghiotta occasione, ma l’Ellera non ci starà dopo il doppio passo falso di Castiglione del Lago e quello interno con l’Atletico”.
La giornata odierna, la 15^ di campionato per l’andata vivrà, infatti, sicuramente sullo scontro diretto a San Sisto dove si affronteranno la squadra locale ad un punto dalla vetta e l’altra capolista del torneo, assieme al Sansepolcro, l’Ellera. Staremo a vedere domenica 4 dicembre cosa succederà in cima alla classifica.

Sotto: Valori, Armillei, Davide Braccini

Big Match Pianese-Arezzo. Città di Castello a San Giovanni, il Trestina con il Livorno

Ovvio che la partita di cartello sarà a Pian Castagnaio dove l’attuale capolista della serie D giocherà in casa contro l’Arezzo che insegue a cinque lunghezze. Il terzo incomodo Poggibonsi, ad un punto dagli amaranto di Indiani, giocherà tra le mura amiche, in questa 14^ giornata di serie D, contro l’Ostiamare che domenica scorsa, a Fiumicino, ne ha rifilati tre all’Arezzo. Naturalmente una vittoria della Pianese potrebbe chiudere il discorso passaggio in C, mentre il successo dell’Arezzo metterebbe la squadra di Indiani a due punti dalla vetta. Il pari serve più alla squadra di casa, ma con un Rinaldini in gran spolvero, non sarà facile far punti sul sintetico di Pian Castagnaio, nebbia permettendo. Ne potrebbe approfittare di questa sfida il Poggibonsi che avrà però un duro crostino da digerire. Partita interessante a San Giovanni Valdarno per il derby tosco-Umbro dove arriverà il Città di Castello, mentre il Trestina ospiterà il Livorno al Bernicchi di Città di Castello con fischio d’inizio alle 14,30.

Sotto: il ds Cangi della Pianese, lo Stadio Bernicchi, l’Arezzo

Le partite della 14^ di andata:

Pianese-Arezzo
Poggibonsi-OstiaMare
Sangiovannese-Città di Castello
Trestina-Livorno
Flaminia-Serravezza
Gavorrano-Montespaccato
Orvietana-Ponsacco
Altopascio-Grosseto
Terranuova-Ghiviborgo

CLASSIFICA:

Pianese 32

Arezzo 27

Poggibonsi 26

F. Gavorrano 21

Flaminia 21

Livorno 21

Ponsacco 19

Città di Castello 19

Ghiviborgo 17

Sangiovannese 17

Trestina 16

Ostiamare 15

Grosseto 14

Seravezza 14

Tau Altopascio 13

Montespaccato 12

Terranuova 8

Orvietana 6

Braccini Davide a San Piero in Bagno

Il Sansepolcro dopo l’arrivo di Valori e la partenza di Davide Braccini (ritornato a San Piero di Bagno), è alla ricerca di un difensore d’esperienza. Si parlava anche di un eventuale ritorno di Tersini dal Città di Castello. Per il difensore, comunque, ci sarà ancora da aspettare, mentre Valori potrà far parte della rosa che domenica affronterà il Pontevalleceppi. Anche se l’incontro di cartello sarà a San Sisto dove giocheranno la locale squadra, terza in classifica ad un punto dalla vetta e l’altra capolista, l’Ellera. Il Lama di Vicarelli, dopo aver battuto la Narnese, domenica scorsa, con i bianconeri umbri attualmente quarti, va a far visita al fanalino di coda Pontevecchio. Ovviamente altra partita da seguire sarà il derbissimo di Foligno dove si affronteranno al Blasone i falchetti del Foligno e la C4 Foligno. Giovedì 8 dicembre si tornerà in campo, ma il Sansepolcro riposerà. Il Lama starà fermo, invece, domencia 11 dicembre.

Nelle foto sotto: Davide Braccini a sinistra e Riccardo Valori

Ecco le partite della 15^ di andata:

Atletico Bmg- Branca
Castiglione del Lago-Nestor
Foligno- C4 Foligno
Narnese-Cannara
Olympia Thyrus-Angelana
Pontevecchio -Lama
Sansepolcro-Pontevalleceppi
San Sisto-Ellera

Riposa Ventinella

CLASSIFICA

Ellera 26
Sansepolcro 26
San Sisto 25
Lama 21
Foligno 20
Atletico Bmg 19
Branca 19
Olympia Thyrus 18
Narnese 18
Ventinella 17
Pontevalleceppi 16
Angelana 16 
C4 Foligno 15 
Castiglione de Lago 13
Cannara 13
Nestor 11
Pontevecchio 6

La Baldaccio richiama Terzi. Parte Benedetti

La gara che tiene banco in Eccellenza Toscana è sicuramente lo scontro al vertice tra Figline capolista e Rondinella seconda, ma interessante sarà anche il match della Baldaccio Bruni Anghiari che affronterà in trasferta una delle squadre più importanti, la Fortis Juventus Borgo San Lorenzo. Nella compagine di mister Borgo, nella Baldaccio, scusandoci per il gioco di parole, torna invece Nicola Terzi che aveva già militato nelle fila biancoverdi e va a prendere il posto di Federico Bendetti rientrato a Trestina.

Ecco le partite della 15^ di andata:

Figline-Rondinella

Fortis-Baldaccio

Lastrigiana-Castiglionese

Foiano-Chiantigiana

Pontassieve-Colligiana

Porta Romana-Firenze Ovest

Prato 2000-Signa

Zenith Prato- Mazzola

LA CLASSIFICA:

Figline 30
Rondinella 25
Colligiana 24
Fortis 23
Castiglionese 22
Pontassieve 20
Zenith Prato 19
Sinalunghese 19
Baldaccio Bruni Anghiari 18
Signa 18
Lastrigiana 17
Foiano 14
Mazzola 13
Porta Romana 12
Firenze Ovest 10
Chiantigiana 8
Prato 2000 6

Una gara in più: Sinalunghese,Figline, Firenze Ovest

 

Valori in bianconero è ora ufficiale

Riccardo Valori è nuovamente del Sansepolcro. La società lo ha ufficializzato oggi. Che sia arrivato già alla corte di Armillei, lo si deve in buona parte grazie alla disponibilità mostrata dalla società C4 Foligno, dato che il giocatore sarebbe tornato libero da vincoli il prossimo 16 dicembre. La squadra folignate che ha anche cambiato allenatore, dopo il rocambolesco pari proprio con il Sansepolcro di domenica scorsa terminato 4-4, non potendo più inseguire la vetta della classifica ha deciso di lasciare libero spazio a Riccardo Valori.
’”Diamo il bentornato ad uno dei calciatori più talentuosi di questi ultimi anni,  evidenzia il presidente bianconero Giorgio Lacrimini, e siamo certi che Riccardo potrà dare un contributo fondamentale in questa seconda parte di stagione. A lui va il nostro in bocca al lupo per questa nuova esperienza con la squadra della sua città!”
L’attaccante 31 anni, fa il suo ritorno in bianconero dopo essere stato, sempre in Eccellenza Umbra, alla Tiferno Lerchi, Lama e C4 Foligno dove ha messo a segno 6 reti, ma ora torna ad indossare i colori bianconeri del Sansepolcro con i quali ha ottenuto tanti risultati importanti fin dai tempi delle giovanili. Un attacco quello a disposizione di Armillei che è sempre più sicuramente da temere con Braccini, Mariotti, Quadroni, Essoussi ed ora Valori. Segno questo di un Sansepolcro che vuol lottare per tornare in serie D.
Valori sarà a disposizione del tecnico Antonio Armillei già per la partita di domenica al Buitoni contro il Pontevalleceppi alle 14,30. La trattativa per il suo ritorno, condotta dal direttore sportivo Emanuele Monni in collaborazione col direttore generale Giovanni Guerri, ha avuto buon fine.

Manca poco

Forse, con ogni probabilità sì, arriverà la punta Riccardo Valori, che dopo Sansepolcro è andato prima alla Tiferno Lerchi, poi al Lama e quindi alla C4 Foligno, sempre in Eccellenza Umbra. Per lui un eventuale ritorno in casa bianconera anche se si attende l’ufficialità della Società, nonostante alcune fonti umbre lo diano già in bianconero. Spiegandoci meglio il giocatore è libero dal prossimo 16 dicembre, ma il Sansepolcro lo vorrebbe, eventualmente prima, già dalla sfida con il Pontevalleceppi di domenica prossima, sta quindi alla C4 Foligno decidere. La squadra folignate che aveva puntato in alto, se non addirittura ad un passaggio in D, ha esonerato prima il tecnico Bicerna e si sta…..liberando, tra virgolette, di spese eccessive per un risultato che non arriva.

nelle foto sotto: Lama, Tiferno,Sansepolcro

Trestina-Livorno a Città di Castello

Trestina-Livorno si svolgerà, domenica 4 dicembre, a Città di Castello allo stadio Bernicchi, ore 14,30, e allo scopo sono in atto i preparativi. Istituzione provvisoria della disciplina di traffico con delibera numero 295 del 30/11/2022 del dirigente comandante della polizia municipale. Dalle ore 18,00 del 03/12/2022 alle ore 18,00 del 04/12/2022 e comunque fino al termine delle esigenze legate alla manifestazione sportiva: DIVIETO DI SOSTA AMBO I LATI CON RIMOZIONE FORZATA in Via della Barca; -DIVIETO DI TRANSITO E SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA nel parcheggio in Via della Barca, in quanto destinato ai veicoli della tifoseria locale e degli autorizzati dagli organi di Polizia. Il solo transito sarà consentito ai residenti, al fine di poter entrare ed uscire dalle rispettive abitazioni, i cui ingressi sono posti nel predetto parcheggio; – DIVIETO DI TRANSITO E SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA nella parte Sud del parcheggio antistante lo Stadio comunale in Viale Europa, eccetto i veicoli autorizzati dagli organi di Polizia; – DIVIETO DI TRANSITO E SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA nella parte Nord del parcheggio antistante lo Stadio comunale in Viale Europa, in quanto destinato ai veicoli della tifoseria ospite. Il solo transito sarà consentito ai residenti al fine di poter entrare ed uscire dalle rispettive abitazioni, i cui ingressi sono posti nel predetto parcheggio; – DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA in Via Gino Bartali, nei piazzali antistanti gli ingressi del ciclodromo comunale e del locale Distaccamento dei Vigili del Fuoco. Per il giorno 04/12/2022, dalle ore 13,30 alle ore 18,00 e comunque fino al termine delle esigenze legate alla manifestazione sportiva: In Viale Europa potrà essere istituito il SENSO UNICO DI MARCIA o il DIVIETO DI TRANSITO eccetto i mezzi di Polizia, Soccorso, i veicoli delle tifoserie, dei residenti nelle vie laterali e degli autorizzati dagli organi di Polizia; – In Via della Barca, DIVIETO DI TRANSITO, eccetto i mezzi di Polizia, Soccorso, i veicoli della tifoseria locale, dei residenti e degli autorizzati dagli organi di Polizia. I veicoli della tifoseria locale, al fine di poter accedere alle aree di sosta a loro destinate (Parcheggio in Via della Barca), dovranno provenire da Viale N. Sauro e dirigersi verso quest’ultima strada o Via A. Zampini per defluire alla fine della manifestazione sportiva. I veicoli della tifoseria ospite, al fine di poter accedere alle aree di sosta a loro destinate (Parte Nord del parcheggio antistante lo Stadio comunale), dovranno provenire dalla Rotatoria “R. L. Montalcini” e dirigersi verso quest’ultima per defluire alla fine della manifestazione sportiva.