Stop per Quadroni

Quadroni ha preso una giornata di squalifica, dopo l’espulsione di Narni; questo il responso del Giudice Sportivo. Sono passati dalla diffida alla squalifica Bruschi del Lama e Trequattrini della Pontevecchio.
Gli altri provvedimenti: MANGIARATTI JOSEPH (BRANCA 1969)    ROSSI ALESSANDRO (BRANCA 1969)  MORACCI LEONARDO (C4 A.S.D.)    BACCHI FILIPPO (FOLIGNO CALCIO SSDARL)  CARUSO EMANUELE MARCO (FOLIGNO CALCIO SSDARL)    GIULIACCI GIANMARCO (PONTEVALLECEPPI)  tutti squalificati per un turno.

Nelle foto sotto: a sinistra Bruschi (Lama), a destra Quadroni (Sansepolcro)

I giovani e la Chimera

La Chimera Nuoto Arezzo in vasca nella prima prova del campionato regionale di nuoto sincronizzato. Quattordici atlete aretine hanno vissuto il debutto stagionale a Prato dove si sono messe alla prova in un programma individuale di esercizi obbligatori di cui una giuria ha valutato l’esecuzione, trovando soddisfazioni soprattutto nella categoria New Entry. Particolari emozioni, nel frattempo, sono arrivate anche dalla prima prova interprovinciale di nuoto del settore preagonistico Propaganda che, a Poggibonsi, ha impegnato sei bambini e bambine del biennio 2014-2015.

Dopo il successo a Montecchio, San Giustino è attesa, domenica prossima dalla gara casalinga con San Donà di Piave, che fra le squadre in lotta per la salvezza sta dimostrando di essere quella più in salute e la fresca vittoria di Parma lo ha confermato. Lo chiediamo a Sitti, palleggiatore, ovvero regista di San Giustino.  
“Un’altra partita che si preannuncia difficile: il San Donà ha cambiato il palleggiatore e pare proprio che con questa mossa la squadra abbia trovato il giusto assetto, dal momento che i suoi attaccanti sono di qualità, per cui il ritornello è sempre lo stesso: concentrazione e giusto approccio con la gara, sapendo che una nuova vittoria ci avvicinerebbe molto al traguardo della salvezza con largo anticipo”. Servono 32-33 punti? “Non lo so, dice Sitti, l’anno scorso ne bastarono di meno, ma con la classifica corta di questa stagione la quota potrebbe alzarsi. Vi sono ancora davanti otto giornate e diversi scontri diretti, per cui un conteggio più preciso lo potremo fare solo più avanti”.


Classifiche Regular Season Serie A3 Credem Banca – Girone Bianco

Classifica aggiornata al
29/1/2023
PuntiPartiteTipo di Risultato Set PuntiQuozienteSqual.
GiocateVintePerse3·03·13·22·31·30·3VintiPersiFattiSubitiSetPunti
  1   Vigilar Fano461816268201149181.6111.3762,721,17 
  2   Abba Pineto4318144113012146151.4821.2953,071,14 
  3   Monge-Gerbaudo Savigliano411815337511148261.6961.5991,851,06 
  4   Med Store Tunit Macerata351812664214142261.5891.4501,621,10 
  5   Da Rold Logistics Belluno29189944133336331.5551.5781,090,99 
  6   WiMORE Parma261810823511633371.5181.5350,890,99 
  7   ErmGroup San Giustino261881044024432341.4921.4590,941,02 
  8   Geetit Bologna261871170054235331.4991.5061,061,00 
  9   Moyashi Garlasco251881023344236391.6461.6610,920,99 
10   Volley Team San Donà di Piave201881030511827401.4191.5160,680,94 
11   Sol Lucernari Montecchio Maggiore191871122313726411.4341.5400,630,93 
12   Gamma Chimica Brugherio171861221327329431.5621.6570,670,94 
13   Stadium Pallavolo Mirandola141841413026622451.4171.5790,490,90 
14   TMB Monselice111821601162820511.4841.6530,390,90

Aperte le iscrizioni per lo storico rally

Conto alla rovescia per l’Historic Rally. Il 13° Historic Rally delle Vallate Aretine, appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally Auto Storiche organizzato da Scuderia Etruria Sport ed in programma venerdì 3 e sabato 4 marzo , vede da oggi 1 febbraio l’apertura delle iscrizioni  che si concluderanno mercoledì 23 febbraio.

Partono le telecamere

E’ terminato il periodo di sperimentazione dell’impianto di videosorveglianza della Zona a Traffico Limitato nel Centro Storico di Sansepolcro.

In merito all’entrata in funzione dei dispositivi, iniziata come da programma oggi 1 febbraio, il comandante della Polizia Municipale Antonello Gudagni (nella foto) assieme all’Amministrazione Comunale, incontreranno i cittadini per spiegarne la regolamentazione.

L’incontro si terrà 06 febbraio alle ore 21:00 nella Sala del Consiglio di Palazzo delle Laudi (nella foto). Nel frattempo, chi ancora non lo avesse fatto, per vari motivi, anche se in possesso di precedente permesso, dovrà recarsi o alla Polizia Municipale o all’Urp, entrambi in Piazza Togliatti a Sansepolcro per la nuova richiesta.

Il Sansepolcro anticipa

Il Sansepolcro per disposizioni federali anticipa a sabato 4 febbraio il match con la Pontevecchio che doveva disputarsi domenica. Stesso orario, le 14,30, con la squadra di Armillei che si presenterà senza tre giocatori, gli squalificati Quadroni e Nuti, oltre all’infortunato Giulio Gorini. Rientrerà tra i ranghi Essoussi che, diffidato, ha saltato dopo il giallo preso con l’Olympia Thyrus, la gara di Narni. Il Sansepolcro sulla carta è favorito, in pratica la prima viene sfidata dall’ultima, in questo caso la Pontevecchio, ma sono proprio queste le partite da prendere con le molle. La squadra di Ponte San Giovanni non ha nulla da perdere, si presenterà quindi al Buitoni con la massima tranquillità nonostante la sua difesa domenica scorsa abbia fatto acqua da tutte le parti contro il Pontevalleceppi, subendone quattro. Pontevecchio però che con le grandi si esalta: pareggio a Branca e pari anche in casa con l’Ellera. A proposito di Ellera domenica 5 febbraio riposerà, mentre per il Sansepolcro il turno di stop sarà il 30 aprile.

Nella foto sotto: Quadroni, Gorini, Nuti

Pari per la Pianese nel recupero

Finisce 1-1 il recupero tra Pianese e Gavorrano. Pianese in vantaggio con Lepri nella ripresa, ma sette minuti più tardi il pari dei ragazzi di Bonura con Marcheggiani. La Pianese di Bonucelli pone, ora, l’Arezzo tre punti sotto. Ecco la nuova classifica:

Pianese 44
Arezzo 41
Poggibonsi 39
Gavorrano 33
Flaminia 33
Livorno 31
Seravezza 29
Città di Castello 29
Grosseto 27
Ponsacco 26
Sangiovannese 26
Ghiviborgo 25
Tau Altopascio 25
Ostia Mare 23
Orvietana 21
Trestina 20
Montespaccato 18
Terranuova 17

nella foto: Bonura tecnico del Gavorrano

L’Alga Atletica Arezzo ad Ancona

Due ori per l’Alga Atletica Arezzo nell’ultima tappa del Meeting Nazionale di Ancona. Il mese di gennaio è stato caratterizzato da una serie di gare nella città marchigiana che hanno fornito ad atleti di diverse categorie l’opportunità di vivere un confronto con avversari da tutta la penisola e di preparare i futuri campionati regionali e italiani, con la società aretina che ha raggiunto ottimi risultati nelle discipline di salti e velocità. I piazzamenti più importanti sono arrivati nel salto in lungo con le vittorie di Anna Visibelli classe 1993 e di Nicholas Gavagni del 2007: la prima ha trionfato tra gli Assoluti con 6.02 metri, mentre il secondo si è piazzato davanti a tutti tra gli Allievi con 6.89 metri.

Rally Terra Valle del Tevere e Arezzo

C’è grande attesa per il 3° Rally Terra Valle del Tevere e Arezzo. A circa una settimana dalla chiusura delle iscrizioni, aperte sino al 6 febbraio, sono già state protocollate diverse iscrizioni straniere, arrivate da Belgio, Croazia, Francia, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Slovenia, San Marino, a conferma della dimensione internazionale che ha assunto l’evento già dal 2022 ed amplificata quest’anno. 
In programma per l’11 e 12 febbraio, dalla gara di Valtiberina Motorsport  ci si aspettava un percorso mondiale e quanto chiesto è diventato realtà: vengono rivelati oggi i caratteri delle quattro diverse prove speciali previste, che saranno,  “Alpe di Poti”, “Battaglia di Anghiari”, “Cerbaiolo” e “San Salvatore”, le quali andranno a punteggiare il percorso complessivo fatto di 9 sfide, una da disputare una volta, una per due volte, due per tre volte. Un piatto decisamente forte, per la “prima” sterrata italiana, pronta ad illuminare questa prima parte di stagione nel modo più esaltante, appunto con strade che hanno fatto la storia mondiale dei rallies. Strade che da tempo sono state consegnate alla storia del motorsport, al mito.
Intanto, ci si avvicina giorno dopo giorno all’evento: la presentazione alle Autorità ed alla stampa avrà luogo ad Anghiari sabato 4 febbraio, alle 11,00 a Villa Gennaioli. 

Foto di Giuseppe Paci

Umbertide subisce la rimonta di Roseto

Cade nuovamente Umbertide che continua con la maledizione degli infortuni. Dopo aver perso Scarpato in settimana, Staccini vede l’uscita anche di Boric dopo pochi minuti di gioco. La PFU gioca comunque un gran primo tempo, andando al riposo avanti di undici lunghezze. Nella ripresa però esce fuori Roseto che rimonta e in volata porta a casa la vittoria. Non bastano i 18 punti di un’immensa D’Angelo.
Finale Umbertide-Roseto 75-77.
Le parole di coach Staccini: “Dopo un buon primo tempo, abbiamo giocato un pessimo terzo periodo difensivo concedendo ben 28 punti a Roseto. Poi nel finale abbiamo anche costruito bene il tiro della vittoria ma purtroppo le energie erano finite”.
Umbertide: Giudice 13, Bartolini 4, D’Angelo 18, Boric, Stroscio 15, Avonto, Paolocci 11, Gambelunghe 4, Savatteri ne, Cassetta ne, Cupellaro 8. Coach: Staccini.
ARAN Cucine Panthers Roseto: Micovic 28, Lombardo 12, Mitreva, De Marchi 5, Sanchez 24, Azzola ne, Schena 2, Kelly 4, Ceccanti 2, Rios ne, Manfrè ne. Coach: Romano.