Trestina travolto

Dalla pagina Facebook del Trestina:

Il Trestina torna con le ossa rotte dalla trasferta di Piancastagnaio e conferma il trend negativo in terra toscana, sette sconfitte e due pareggi in nove gare.
Un secco 4-1 della capolista alla quale il Trestina ha saputo opporsi solo nel primo tempo terminato uno a zero per i locali, rete di Simeoni, con i bianconeri che avevano ben retto l’urto ed avevano sfiorato anche il pari con Belli (nella foto), ma la sua conclusione è finita sul palo.
Poi nella ripresa non c’è stata più storia ed i locali, grazie a qualche disattenzione, sono andati a segno altre tre volte con Morelli, Lepri e Rinaldini.
Goal della bandiera di Lorenzo Belli al 30° della ripresa.
C’è un urgente bisogno di invertire la marcia visto che ormai la vittoria manca da ben dieci giornate e preoccupa anche il fatto di aver subito in queste ultime dieci gare la bellezza di venti reti.
Una media di due reti a partita sono un po’ troppe per una squadra che deve raggiungere la salvezza.
Per la gara di oggi il Trestina si è presentato con una formazione offensiva, poco coperta a centrocampo e quindi la difesa in questi casi va spesso in sofferenza.
Domenica seconda di ritorno con la Tau Altopascio e tornare alla vittoria è quasi un obbligo per il Trestina visto che poi ci saranno due trasferte molto insidiose la prima Poggibonsi e la seconda a Gavorrano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...