Autismo e Quattro zampe

La bella storia di un bimbo e di “Bibi”, un pony femmina amica a “quattrozampe”: dalla magia di una carezza sul dorso dell’animale e dalla sensazione positiva di amore che ha sprigionato è nato un progetto di terapia assistita con il cavallo nei processi di cura del disturbo dello spettro autistico destinato a far scuola a livello nazionale – Fise Umbria (Federazione Italiana Sport Equestri) in prima linea assieme ad uno staff qualificato di esperti – Il plauso del sindaco di Città di Castello Secondi e dell’assessore tifernate Calagreti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...