Guerri e il Sansepolcro

Dopo la bella vittoria di Foligno, 5-1, che mette il Sansepolcro ad un punto dalla vetta, ecco che domenica, prima della sosta natalizia, parte il girone di ritorno con la trasferta di Castiglione del Lago dove ci saranno due ex: D’Urso e Braccalenti. Un girone di ritorno difficile con le trasferte, oltre che di Castiglione del Lago, contro una squadra che vuole arrivare alla salvezza evitando i play out, con trasferte a San Sisto, sul sintetico, Narni al Gubbiotti San Girolamo ed Ellera, nuovamente sul sintetico. Un campionato difficile per i bianconeri di Armillei e con Giovanni Guerri (nella foto), direttore genarle, facciamo il punto della situazione partendo da Essoussi.
“Abbiamo fatto quanto previsto dalla Federazione e il nostro reclamo sarà analizzato giovedì 15 dicembre per sapere se sarà ridotta di una giornata la squalifica ad Essoussi e quindi l’attaccante sarà disponibile per Castiglione del Lago, oppure se dovrà scontare un quarto turno, a nostro avviso ingiusto, di squalifica”.
El Moutarime in bianconero ed ora alla Vis Pesaro, Essoussi adesso, il Marocco domani in semifinale mondiale con la Francia….
“I miei auguri vanno a questa nazionale con i nostri giocatori, El Moutarime ed Essoussi che stanno ancora festeggiando per il risultato ottenuto. Siamo una compagine multietnica per cui in bocca al lupo al Marocco”.
Calendario di ritorno non certo facile.
“Il cammino intrapreso dal Sansepolcro ha valorizzato questo team. E’ stata una costante di crescita continua e il tutto ci fa ben sperare per il futuro, nonostante un calendario non al top. Mister Armillei e giocatori sono un tutt’uno, per cui siamo fiduciosi, toccando ferro, sul futuro. Partiamo da Castiglione del Lago anche se non sarà facile.”
Sansepolcro nuovamente sul mercato?
“Non penso. Dopo l’arrivo di Valori siamo competitivi al massimo. Credo che la squadra sia a posto così, Carbonaro  è quasi pronto, ne avrà ancora per una ventina di giorni e poi sarà al top, Gorini ha recuperato a pieno, per cui speriamo di divertirci ancora”.
Ed allora, anche se non sarà facile, a Castiglione del Lago per una prima di ritorno in casa dei lacustri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...