Valori in bianconero è ora ufficiale

Riccardo Valori è nuovamente del Sansepolcro. La società lo ha ufficializzato oggi. Che sia arrivato già alla corte di Armillei, lo si deve in buona parte grazie alla disponibilità mostrata dalla società C4 Foligno, dato che il giocatore sarebbe tornato libero da vincoli il prossimo 16 dicembre. La squadra folignate che ha anche cambiato allenatore, dopo il rocambolesco pari proprio con il Sansepolcro di domenica scorsa terminato 4-4, non potendo più inseguire la vetta della classifica ha deciso di lasciare libero spazio a Riccardo Valori.
’”Diamo il bentornato ad uno dei calciatori più talentuosi di questi ultimi anni,  evidenzia il presidente bianconero Giorgio Lacrimini, e siamo certi che Riccardo potrà dare un contributo fondamentale in questa seconda parte di stagione. A lui va il nostro in bocca al lupo per questa nuova esperienza con la squadra della sua città!”
L’attaccante 31 anni, fa il suo ritorno in bianconero dopo essere stato, sempre in Eccellenza Umbra, alla Tiferno Lerchi, Lama e C4 Foligno dove ha messo a segno 6 reti, ma ora torna ad indossare i colori bianconeri del Sansepolcro con i quali ha ottenuto tanti risultati importanti fin dai tempi delle giovanili. Un attacco quello a disposizione di Armillei che è sempre più sicuramente da temere con Braccini, Mariotti, Quadroni, Essoussi ed ora Valori. Segno questo di un Sansepolcro che vuol lottare per tornare in serie D.
Valori sarà a disposizione del tecnico Antonio Armillei già per la partita di domenica al Buitoni contro il Pontevalleceppi alle 14,30. La trattativa per il suo ritorno, condotta dal direttore sportivo Emanuele Monni in collaborazione col direttore generale Giovanni Guerri, ha avuto buon fine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...