Dukes vincente, ecco il commento

Ed eccoci al commento in merito al successo della Dukes a Firenze, come abbiamo già documentato.

Non si ferma la corsa della capolista Dukes che allunga la striscia positiva a 8 vittorie.
Per la decima giornata del girone di andata, la squadra biturgense affronta i giovani fiorentini di Jokers Legnaia reduci da 4 vittorie consecutive.
Le due formazioni si presentavano al completo, con l’oriundo Bazani per i Dukes alla prese con un fastidio alla caviglia dopo l’impegno infrasettimanale.
Primi possessi tutti di appannaggio fiorentino, che iniziano con un parziale di 6-0 grazie a due penetrazioni di Ristori.
Ma una fiammata dello statunitense Schlitzer chiude il parziale dei fiorentini ed apre quello dei Dukes di 9-0, costringendo il coach fiorentino a chiamare il primo time out della partita.
Il primo quarto si chiude con un parziale di 23-16 a favore dei Dukes.
Dal secondo quarto in poi, la forza mentale degli ospiti e l’equilibrio del giorno dentro-fuori apre il divario tra le due formazioni che arriva fino al +20 nel terzo quarto, per la squadra di Sansepolcro.
Ad inizio dell’ultimo quarto una reazione dei Jokers, grazie alla difesa a tutto campo e qualche disattenzione dei Dukes porta la squadra Fiorentina a -9; ma il gioco di squadra in attacco e la difesa aggressiva dei Dukes ristabilisce le distanze chiudendo la gara sul punteggio finale di 60-76.
Queste le parole del coach Mameli, dopo la vittoria: “Innanzitutto un plauso alla squadra di casa, che ha dimostrato di poter essere una delle outsider di questo campionato.
Noi Abbiamo dimostrato di avere una notevole forza mentale; avevo chiesto alla squadra di equilibrare il gioco dentro-fuori ed il piano gara è stato rispettato. La difesa sta diventando un nostro punto di forza, sempre più fisica e aggressiva.”
Da segnalare un leggero infortunio occorso a Spillantini, ad inizio terzo quarto che ha costretto il giocatore a rientrare ai box per il resto della gara.
Prossimo appuntamento per i Dukes in casa, contro i giocatori della “cantera” della Virtus Siena, domenica alle 18.30 .
Spillantini 8, Bazani 12, Tarasenko, Menichetti, Fratini 17, Pasolini 4, Alunni 14, Occhirossi, Petrovic, Schlitzer 19, Ortolani 2


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...