New Volley spera ancora nonostante tutto

Pur avendo meritatamente vinto il campionato di serie C, battendo in finale Narni, per la Federazione italiana, l’Umbria, sino a quest’anno, non rientra nel ranking pallavolistico, ovvero anche se si vince un campionato si rischia di non essere ammessi a quello superiore. Dal prossimo 2023 cambierà invece tutto, ma fatto sta che la New Volley Borgo Sansepolcro si trova privata della serie B maschile conquistata sul campo. “Per essere sicuri, ci dice il Presidente della New Volley, Alessandro Celli, di approdare alla serie che abbiamo meritatamente conquistato sul campo vincendo il campionato, dobbiamo eventualmente acquisire, essendo in Umbria, il titolo per avere la sicurezza matematica”.
Ma San Giustino ha acquisito quello per la serie A3, quindi ha liberato un posto in B.
“Sì, ma San Giustino, che ha avuto anni addietro alcuni nostri giocatori, ha ceduto il diritto alla Italchimici Foligno che era retrocessa dalla B in C, ma che ora ha nelle proprie fila Conti e Cesaroni, ex San Giustino. Proprio San Giustino aveva a suo tempo acquisito il titolo per la B da Terni, ma pur giocando campionati interessanti, aveva sempre fallito l’approdo in A3. Ora Letojanni ha rinunciato e il ds Maric si è messo all’opera per portare la squadra di San Giustino in A3 riuscendoci, ma cedendo, al tempo stesso , il diritto per la B all’Italchimici Foligno”.
Ed ora?
“Siamo in attesa di qualche rinuncia e gli organi federali si dovrebbero esprime in tal senso tra il 16 e il 20 agosto. Ma, ovviamente, speriamo in rinunce nel centro Italia perché per noi sarebbe difficile giocare o in Liguria, o Piemonte, o Friuli oppure in Sicilia. Per cui siamo in fervente attesa”
Anche il comune di Sansepolcro, per voce del vice sindaco Riccardo Marzi, si è espresso in materia:” Ci dispiace molto perché non si è tenuto in nessun conto, varando i gironi della nuova serie B, del sistema meritocratico. La New Volley si era meritata il riconoscimento sul campo al termine di una grande stagione, ma sin qui hanno prevalso altri fattori. Vedremo in seguito come evolverà la cosa. Di certo questa decisione nulla toglie ai meriti della società, dello staff tecnico e della squadra, che avevano in pieno fatto il loro dovere”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...