Nuovo arrivo a San Giustino

Il roster di San Giustino si arricchisce. La rosa degli schiacciatori in posto 4 di San Giustino, infatti, in vista della Serie A3, dispone, ora, di Mattia Sorrenti, classe 1996 e 198 centimetri di altezza. Calabrese di Paola, in provincia di Cosenza, Sorrenti ha avuto modo nel frattempo anche di laurearsi in Diritto della Sicurezza sul Lavoro. Cresciuto nella Mezzaroma Volley, è passato alla Materdomini di Castellana Grotte, poi la B2 a Morciano di Romagna, la B unica a Fossano e Torino, quindi la A2 a Ortona con la Sieco Service (è stato compagno di squadra del palleggiatore Alessio Sitti). Nella stagione 2019/2020, ha iniziato a Sabaudia e a dicembre è passato alla Gibam Fano, anche se il lockdown ha ben presto fermato tutto. Le ultime due annate le ha giocate a Massalubrense, vincendo il campionato di B nel 2021 e disputando infine la A3. “Sono sincero: non mi aspettavo che mi cercasse la Pallavolo San Giustino – ha commentato Sorrenti – e allora la sorpresa è stata doppiamente bella, perché non conoscevo questa società, ma ne se sentivo parlare un gran bene. Sono rimasto perciò affascinato e ora questo velato desiderio è divenuto realtà. Qui ci sono le basi per fare tutto con la massima umiltà e anche l’idea di venire in Umbria mi aveva molto tentato. Ritroverò il mio amico Alessio Sitti, al quale sono legati i ricordi di Ortona”. A livello di caratteristiche tecniche, come ti definisci? “Equilibrato, ma a San Giustino inizierà la seconda fase della mia carriera di giocatore, nella quale un miglioramento in ricezione non sarebbe assolutamente male. Per il resto, sono un attaccante alla banda, voglioso sempre di buttare giù il pallone”. Mattia Sorrenti indosserà la maglia numero 11.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...