Onori a Magnanelli

Doppio “tributo” della società di calcio da dove ha spiccato il volo per la serie A e del comune di Città di Castello, sua città, a Francesco Magnanelli, bandiera del Sassuolo che dopo 521 presenze (e 10 gol) in ben 17 stagioni domenica 22 maggio al Mapei Stadium, nel match scudetto col Milan, ha salutato il pubblico e i tifosi prima di appendere gli scarpini al chiodo. Sabato 4 giugno alle ore 10 presso lo stadio “Achille Baldinelli”, dove il capitano neroverde ha iniziato a tirare i primi calci al pallone, si svolgerà una cerimonia di omaggio alla carriera anche sotto il profilo dell’esempio alle giovani generazioni che Magnanelli ha dato durante il lungo e brillante percorso professionale rimanendo sempre ancorato con orgoglio e senso di appartenenza alla propria comunità locale dove risiede la sua famiglia. All’iniziativa saranno presenti i dirigenti della A.s.d. Junior Tiferno Calcio con in testa, il Presidente, Lorenzo Pieracci, alcuni dirigenti, tecnici e giocatori di allora e di oggi assieme al sindaco e assessore allo Sport del comune tifernate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...