La parola a Catacchini per il derby

Son passati 20 anni da quando nella stagione 2002 Fabio Catacchini esordiva nel Sansepolcro per starci due stagioni, giocare 53 partite e segnare 4 gol. Poi i professionisti, da Pistoia a Rimini, Catanzaro, Frosinone, Forlì, Prato per essere ora a Lama.
Alle 14,45, nell’anticipo di sabato 19 febbraio, Stadio Polchi Laurenzi, si giocherà il derby numero 9 tra Lama e Sansepolcro e Fabio Catacchini vive da ex questa sfida.
Dopo lo stop inatteso di Terni contro l’Olympia Thyrus per i bianconeri umbri del Lama, quelli imprevisti a Pontevalleceppi ed in casa con il Branca, per i bianconeri toscani del Sansepolcro, entrambe le squadre non ci staranno a perde e ne verrà fuori un bel pareggio.
“Non penso proprio, ci dice un convinto Fabio Catacchini, sia noi che il Sansepolcro dobbiamo vincere per sperare, il Lama nel grande salto, loro per agguantare i play off”
Quindi pari escluso?
“Penso proprio che questo derby sarà una sfida nella sfida”.
Tu che di derby ne hai vissuti tanti anche tra i Pro, come vivi questo momento?
“Il derby è sempre un derby, ci conferma Catacchini, in qualsiasi categoria e con qualsiasi maglia che tu sia al sud o al nord Italia. L’adrenalina ti sale e non vedi l’ora che il direttore di gara fischi il via alla sfida”.
Un tuo giudizio su questo Sansepolcro.
“L’ho sempre detto che è la squadra, sulla carta, più forte, è messa bene in ogni reparto, una bella soddisfazione riuscire in quella che sarà un’impresa”.
Tu e tanti altri giocatori del Lama venite dall’essere stati nelle giovanili del Sansepolcro.
“Siamo, penso, una decina se non addirittura una squadra al completo ad aver indossato la maglia bianconera del Sansepolcro, sia nelle giovanili che in prima squadra, ma oggi ci comporteremo in modo tale da arrivare ai tre punti in palio”.
Classe 1984 e il ritiro si avvicina a 38 anni appena compiuti con oltre 500 partite in saccoccia. Come ti stai trovando a Lama?
“Penso che scelta migliore non potevo fare, la società è oltremodo seria, il pubblico ci dà quella spinta in più in casa, ma ci segue anche in trasferta, per cui sono convinto di aver scelto giusto”.
Le due compagini si sono incontrate 8 volte con 2 successi per il Sansepolcro, 4 pareggi e due vittorie per il Lama che ha realizzato 9 reti, subendone 8. Entrambe hanno i colori bianconeri, e il derby, che ha visto le due squadre impegnate in quattro stagioni differenti, è il numero 9.
Lama al gran completo, mentre nel Sansepolcro mancheranno gli infortunati Pedrelli e Gorini.
Le probabili formazioni:
Lama: Vaccarecci, Catacchini, Volpi, Morvidoni, Bei, Borgo, Bartoccini, Benedetti, Landi, Valori, Rossi.
Sansepolcro: Ranieri, Carbonaro, Lomarini, Croce, Beers, Burzigotti, Braccini, Arcaleni, Passeri, Brizzi, Quadroni.
Arbitro sarà Vincenzo Oristanio di Perugia che ha già diretto il Sansepolcro nella gara al Buitoni persa 1-2 contro la Narnese.
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...