L’Ospedale della Valtiberina di Sansepolcro ha il nuovo dirigente medico dell’Unità Operativa Complessa Chirurgia Generale.

Lo scorso giugno fu annunciato dal sindaco di Sansepolcro, Mauro Cornioli, che il dottor Francesco Di Marzo sarebbe stato il primario di chirurgia facente funzioni, e che dal 1 gennaio 2021 dopo un concorso, che si è volto a dicembre, l’Ospedale biturgense avrebbe avuto il suo primario di chirurgia effettivo. Il dottor Di Marzo ha quindi vinto il concorso ed ora, a tutti gli effetti, sarà a Sansepolcro per cinque anni. E per quanto riguarda l’incarico ottenuto a Sansepolcro, il dottor Di Marzo ha una particolarità rispetto ai colleghi che lo hanno preceduto: non lavorerà a “scavalco”, ossia dividendo il suo impegno professionale fra la Valtiberina e un altro comprensorio rientrante nell’ambito della Usl Toscana Sud Est, ma rimarrà in esclusiva nel plesso sanitario comprensoriale, dove sarà quindi presente tutti i giorni.
Dal primo gennaio 2021 il dottor Francesco Di Marzo, 44 anni, assume ufficialmente la guida.
Romano di origine, ha studiato nella Capitale e si è laureato alla Sapienza; il dottor Di Marzo, dopo un’iniziale esperienza professionale nel Lazio, si è trasferito in Toscana nella Asl numero 1 di Massa Carrara, poi diventata la Usl Nord Ovest. Dirigente medico di primo livello di chirurgia generale, ha lavorato negli ospedali della Lunigiana e poi in quello della Versilia a Lido di Camaiore.
Si è perfezionato per un anno in chirurgia colo-rettale all’Università di Pisa e ha partecipato come coautore alla stesura del documento regionale sulla sepsi. Fra le sue attuali collaborazioni, vi è quella con l’Agenzia Regionale di Sanità per la gestione del rischio clinico e per il comitato “Infezioni Obiettivo Zero”. Al suo attivo, negli ultimi tre anni, oltre 1500 procedure di chirurgia mini-invasiva.
“Una nomina, dichiara il Direttore Generale della USL TSE Antonio D’Urso, che va nel solco del potenziamento della sanità territoriale, sia ospedaliera che non. Un percorso che, nonostante la pandemia Covid la nostra azienda sta perseguendo con grande decisione.
Nelle settimane scorse, ad esempio, proprio presso l’Ospedale della Valtiberina abbiamo inaugurato il nuovissimo reparto di Medicina, completamente rimodernato e reso molto più efficiente. Con l’arrivo del nuovo direttore di Chirurgia l’intera popolazione della vallata ha un punto di riferimento qualificato ed in grado di rispondere a tutte le esigenze che si presenteranno.”
“Il 2021, dichiara Mauro Cornioli Sindaco di Sansepolcro e presidente della Conferenza dei Sindaci della Valtiberina, si apre con una bellissima notizia: il dott. Francesco Di Marzo sarà il Primario di ruolo del reparto di Chirurgia Generale del nostro ospedale, in questi mesi di facente funzioni ne abbiamo apprezzato le doti professionali e umane, siamo certi che è iniziata una nuova e importante era per l’ospedale della Valtiberina. Dopo quasi 7 anni abbiamo una situazione definitiva che consentirà di fare nuovi progetti. Un grazie al Direttore Generale della ASL Toscana Sudest dott. Antonio D’Urso per il dialogo costante e continuo anche in questo difficile periodo.”
Possiamo dire che per l’Ospedale di Sansepolcro, per la città e per gli altri sei comuni del comprensorio si tratta di una svolta: passare dal non aver più un reparto di chirurgia, dopo che c’è stata la presenza di ottimi operatori, ad avere un primario per ben sette comuni montani, è un successo rilevante.
Da un paio di giorni alla settimana, arrivare alla presenza fissa di un primario chirurgo sette giorni su sette, 24 ore su 24, che vive e lavora in città, è una conquista importante per l’intero comprensorio.
“Sono giunto a Sansepolcro, ci dice, dove tra l’altro risiedo e mi trovo più che bene, prendendo servizio ai primi di febbraio, ma siamo stati subito colpiti e messi a dura prova, dall’arrivo del Covid. Abbiamo lavorato immediatamente con una struttura all’avanguardia e con persone magnifiche, in una fase difficile trovando immediatamente, la giusta collaborazione che mi ha fatto capire, come la scelta che avevo effettuato dal trasferirmi in questa zona, fosse stata quella giusta.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...