Ecco Città di Castello

In attesa di scoprire i nuovi arrivi, o meglio i ritorni, di Andrea Radici come Coordinatore dell’Area Tecnica e quello di Davide Marra come giocatore e preparatore atletico, il Città di Castello Pallavolo Maschile, griffato Job Italia, ribadisce la fiducia a coach Marco Bartolini nel ruolo di allenatore della prima squadra che affronterà il campionato di serie B maschile. La continuità è importante, soprattutto in questo momento in cui c’è incertezza per quello che concerne la ripresa delle attività sportive, e la conferma di Bartolini, nella vita professore di matematica e fisica al Liceo Plinio il Giovane di Città di Castello, va appunto in quel senso. Ma è anche il desiderio non celato di riportare entusiasmo e pubblico per quello che è stato negli anni scorsi ed è in questo senso che va letta la collaborazione con Andrea Radici, del quale Marco è stato assistent coach dal 2007 fino al 2014, prima in B, poi in A2 ed infine in A1.

Radici e Bartolini (002)

Bartolini e Radici

“Sono molto contento – afferma Marco Bartolini – di essere di nuovo qui a progettare e programmare un altro anno di volley, perché per noi esserci e ripartire è una vittoria dopo il covid. Abbiamo la fortuna ed anche l’obbligo di continuare il cammino con i nostri ragazzi dell’anno scorso, avremo anche in squadra  nuovi innesti di cui a breve sarà svelato il nome. Questi giocatori ci daranno, oltre che visibilità, la possibilità di far crescere i giovani del vivaio che già la scorsa stagione hanno affrontato la serie B. Sarà uno stimolo in più anche per me allenare Davide Marra, che è come un fratello, che ho visto arrivare a Città di Castello per poi partire verso altri lidi e verso un’importante carriera. E poi sarà emozionante collaborare con Andrea Radici, con cui ho condiviso 10 anni di grande pallavolo fino al settimo posto in A1 da neopromossi. La nostra forza però deve essere il nostro vivaio: quest’anno sarà fondamentale per capire chi potrà standardizzare le proprie prestazioni a questo livello. Noi vogliamo ridare lustro alla pallavolo tifernate e riportarla dove merita di stare”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...