Confcommercio dice basta. Intervista con Anna Maria Cantucci, Presidente della Valtiberina

Anna Maria Cantucci, Presidente di Confcommercio Valtiberina, non ci sta più a dover ….subire, nel vero senso della parola, una ulteriore chiusura forzata delle attività. E, come hanno fatto da un po’ di giorni anche i ristoranti di Sansepolcro, con la consegna a domicilio di pranzi e cene, la protesta, seppur simbolica, sta arrivando anche in questo lembo di terra bagnato dal Tevere, da parte di tutti i commercianti. Dopo quanto espresso, infatti, nelle grandi città, da nord a sud, il segnale del commercio è forte anche in Valtiberina dove tutti gli addetti ai lavori sono pronti a…scendere per le strade e aderire alla mobilitazione lanciata per lunedì 4 maggio, con l’obiettivo di sollecitare il Governo alla riapertura delle attività commerciali, seppure con i dovuti protocolli di sicurezza necessari a contenere l’epidemia.
Tra un po’ sono quasi due mesi, ma ci pensate, 60 giorni che le attività commerciali sono chiuse. Ma di cosa campano titolari e collaboratori?
Cantucci Anna Maria“Vogliamo una mobilitazione simbolica, ci dice Cantucci, nel rialzare le serrande, aprire le porte e riaccendere  le luci dei nostri negozi dalle 10,30 alle 13, senza fare entrare, naturalmente, i clienti, lunedì 4 maggio>.
Quindi un obbiettivo ben preciso: svegliare dal torpore generale chi prende le decisioni.
“E’ questo il modo che abbiamo individuato per ricordare a tutti, opinione pubblica e autorità, che ci siamo e siamo in grande sofferenza. Ovvio che adesso la priorità, per noi come per tutti, è la salute e la necessità di evitare il contagio. Ma noi siamo pronti, rispettando tutti i canoni, a dare un nuovo impulso alla nostra economia che non deve morire. Siamo preoccupati per i problemi delle nostre imprese, per il futuro delle nostre famiglie e di quelle dei nostri collaboratori”.
La voglia di tutti i commercianti è tanta, ma da parte di chi tiene le redini di questo Paese è altrettanto importante dare risposte significative. Non si può provare a far ripartire il calcio milionario, fine a se stesso lasciando per……strada chi la nostra economia la fa invece vivere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...