Gran derby umbro di pallavolo

Non si sono mai viste tante ex in una sola partita di volley femminile e, metteteci pure che anche il tecnico è un ex, per cui la sfida Città di Castello-Perugia sarà tutta da vedere alle 21 di sabato 15 febbraio al Pala Ioan per la seconda di ritorno. Sono ben quattro, infatti le ex sul campo: l’opposto Elisa Mezzasoma, la schiacciatrice Giorgia Silotto e le due giocatrici che a Città di Castello avevano iniziato la stagione, la schiacciatrice Silvia Tosti e la centrale Francesca Borelli. Aggiungere poi la coppia di tecnici in panchina: Marco Gobbini e Mirka Francia. Dopo un inizio con il freno tirato Perugia si è un tantino allontanata dalla zona calda della classifica facendo leva sulle altre giocatrici della rosa: le centrali Marta Pero e Christelle Nana, la schiacciatrice Joelle M’Bra, la palleggiatrice Miriana Manig e il libero Michela Mastroforti. La vittoria interna per 3-0 contro Moie ha esaltato proprio il trio di ex Mezzasoma-Tosti-Borelli, a dimostrazione di una condizione di forma davvero rimarchevole e di un potenziale di squadra che può senza dubbio ambire a una posizione migliore di quella che occupa.

liguori stefania Cdc

Liguori

Città di Castello, ultima in classifica inchiodata a quota 10 punti da 4 turni (con al passivo tutte sconfitte per 0-3) cercherà di mettere in moto tutto l’orgoglio possibile per contrastare le avversarie. Il tecnico Francesco Brighigna può contare anche su Margherita Lachi, che era tornata ad allenarsi già alla fine della passata settimana; si affiderà poi all’efficace “mancino” di Stefania Liguori, che da quando è arrivata in Altotevere sta facendo registrare alte medie di realizzazione e al resto della squadra, che ha deciso assolutamente di non mollare. Il 6+1 iniziale dovrebbe essere pertanto il seguente: Chiara Gobbi in regia, Stefania Liguori opposto, Camilla Sergiampietri e Vittoria Belotti al centro, Margherita Lachi e Francesca Mancini (con Livia Leonardi di nuovo pronta) in posto 4 ed Elena Ferrantello nelle mansioni di libero. Una coppia grossetana designata per la direzione del match, con primo arbitro Roberto Albonetti e secondo Luca Giannini.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...