Sansepolcro-Pontevalleceppi 0-0

SANSEPOLCRO: Manzi, Lomarini, Sensi (46′ Selvaggi), Conti, Zanchi, Beers, Braccini, Arcaleni (71’ Mencagli), D’Urso (62’ Zuppardo), Massai, Scarselli. All. Bendini.PONTEVALLECEPPI. Biscarini, Vergaini, Patoia, Bernardini, Piazza, Minelli, Betti (67’Fondi), Dyrma (86’ Monni), Regnicoli, De Iulis (64’ Mancinelli), Polidoro. All. Lisarelli.  Arbitro: Ilaria Possanzini di Foligno.

Note: circa 400 spettatori. Ammoniti: Beers, Arcaleni, D’Urso, Patoia, Betti, Dyrma. Angoli 4-3 per il Pontevalleceppi.

Ci prova in tutti i modi il Sansepolcro per sbloccare la partita, ma non è fortunato. Smuove comunque la classifica, ma il distacco rimane immutato. Il Sansepolcro è privo di Gorini e Cristofoletti squalificati, Bonura in tribuna per lo stesso motivo, per cui formazione da rivedere con l’obbligo di due classe 2001 in campo ed un nato nel 2000. In panca Bendini. Nel Pontevalleceppi manca invece Urbanelli anche lui fermato dal giudice sportivo.
Si parte e il Sansepolcro preme subito sull’acceleratore. Al 6’ bene Braccini, ma è attento Biscarini sul tiro del bianconero. Palla in angolo, nuovo cross di Braccini, stacco di testa di Zanchi che fa gridare al gol, ma ancora Biscarini è super.

Sansepolcro 2018-19 Scarselli Lorenzo

Scarselli

Al 13’   un’altra grande opportunità per il Sansepolcro con Scarselli che colpisce la traversa piena, mentre sulla ribattuta è D’Urso a botta sicura, ma ad un passo dalla porta il tiro viene rinviato. Si deve attendere il 39’ per rivedere il Sansepolcro con un tiro di D’Urso centrale. Pontevalleceppi attento, ma mai, sino ad ora pericoloso.
La ripresa inizia con la gran botta di De Iulis che trova pronto Manzi alla ribattuta. Si riparte e al 49’ Braccini serve bene D’Urso il cui tiro viene deviato in angolo con un ginocchio, dal portiere ospite. Risponde Regnicoli al 51’ con palla di poco alta. Al 57’ sfera buona per Braccini che supera due avversari, entra in area, evita anche il portiere, ma il tiro finale è out.
Il cronometro segna l’84’ palla buona per Zuppardo che si gira, ma il tiro è centrale. Ancora sui piedi di Zuppardo, al 90′, un’altra possibilità, ma il tiro è alto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...