La tennista Anna Pazzi del CT Sansepolcro vince il Torneo del Circuito Valli aretine

Anna Pazzi CT Sansepolcro

Anna Pazzi

Anna Pazzi, giovane tennista del CT Sansepolcro, ha vinto il Torneo Circuito Vallate Aretine 2020 categoria Under 14 in un tabellone di 20 giocatrici. La finale si è svolta al CT Arezzo ed ha posto di fronte la giovane tennista biturgense, categoria 4,1 contro Agnese Gentili, categoria 3,3 del Circolo Tennis Castiglionese; un successo con il punteggio di 7-6, 2-6, 10-7 che arriva dopo quello di Matteo Comanducci, primo classificato nelle vallate aretine lo scorso anno; per il CT Sansepolcro un altro prestigioso successo che giunge da una promettente tennista, classe 2006, Anna Pazzi, che già in questi pochi giorni del mese di gennaio ha vinto due gare ed è stata promossa in terza categoria. Giocatrice che usa molto la testa, tra l’altro viene dal mondo degli scacchi, riuscendo a battere anche atlete di categoria superiore, proprio per questa sua caratteristica.
Per il CT Sansepolcro, che conta 130 tesserati ed ha una Scuola con 60 ragazzi iscritti, un altro significativo successo legato agli insegnamenti del Maestro Nazionale, Facundo Garade (2,4) e di Luciano Duhalde (2,7) attuale campione toscano di terza categoria, oltre ad aver gareggiato, lo scorso anno al Foro Italico di Roma ed essere, tra l’altro, uno dei più giovani istruttori di secondo livello in Italia. Con loro collabora il preparatore atletico della Federazione Italiana Tennis, laureato in Scienze Motorie, Andrea Torrioli.

CT SANSEPOLCRO PULMINO

CT Sansepolcro, i Maestri, il fiammante pulmino regalo degli sponsor del Circolo

Il CT Sansepolcro, nato da poco più di 4 anni, esattamente nel settembre 2015, presenterà anche alcuni tornei che si svilupperanno nel periodo estivo con l’apice che si avrà nel mese di agosto grazie all’Open maschile, giunto alla terza edizione, con un montepremi di 1.500 euro.  Un circolo che ha legato il suo futuro soprattutto alla scuola per i ragazzi, portando i giovani dai 5 agli 8 anni a prepararsi all’avviamento al tennis per arrivare poi a 12 anni quando potranno giocare nelle varie categorie grazie al progetto “Educare attraverso lo sport”, una iniziativa che ha avvicinato al tennis tanti giovani, ma anche i loro genitori che sono il fulcro, con l’assidua partecipazione, alle tante iniziative. Il CT Sansepolcro è stato anche il primo, in provincia di Arezzo, ad aprire un campo di Padel, gioco popolarissimo in argentina, da dove proviene il Presidente Sebastian Duhalde, dotandosi in poco tempo di due campi in terra rossa, coperti per l’inverno, di un campo in sintetico ed anche un campo per il calcetto.

CT SANSEPOLCRO Sebastian Duhalde 2

Il Presidente Duhalde

È con tanta umiltà che il CT Sansepolcro sta facendo, assieme ai suoi ragazzi, passi importanti, arrivando quest’anno a giocarsi il passaggio in serie C con la squadra D1, ad aprile, ma partecipando, a marzo, anche ai campionati, con due squadre maschili D3, ed una femminile.
“Il tennis, ci dice il Presidente Sebastian Duhalde, è uno sport che va giocato con grande umiltà, che ti porta a competere prima con te stesso e poi con l’avversario. Stiamo facendo passi importanti e i risultati, uniti alla crescita di tanti giovani, che arrivano dalla Valtiberina e che seguiamo da vicino, sono lusinghieri”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...