La classifica pesi Welter WBC

Ecco l’ultima classifica dei pesi Welter, Wbc, per le prime 15 posizioni.
E’ questa la categoria del biturgense Alessandro Riguccini che, secondo i punteggi assegnati da BoxRec, tenendo conto di tutte e quattro le Federazioni occupa la 54^ posizione nel mondo, la 18^ in Europa, ma il 1° posto in Italia.
Ecco le prime 15 posizioni WBC nel mondo.

WBC WELTERWEIGHT RANKINGS

 

Campione del Mondo in carica (imbattuto) per la categoria Welter WBC

SPENCE JR  26-0-0  (U.S.A.)

 

WBC WORLD WELTERWEIGHT CHAMPION

 

1
PORTER 30-3-1  ( U.S.A.)
2
GARCIA 36-2-0  (U.S.A.)
3
UGAS 25-4-0 (Cuba)
4
GARCIA 40-1-0 (U.S.A.)
5
THURMAN 29-1-0 (U.S.A.)
6
AVANESYAN 26-3-1 (Russia)
7
ORTIZ JR 15-0-0 (U.S.A.)
8
ABDUKAKHOROV 17-0-0 (Uzbekistan)
9
LOPEZ 37-8-0 (U.S.A.)
10
LIPINETS 16-1-0 (Kazakistan)
11
HOOKER 27-1-3 (U.S.A.)
12
KHAN 34-5-0 ( Inghilterra)
13
KAVALIAUSKAS 21-1-1 (Lituania)
14
FORMELLA 22-0-0 (Germania)
15
KELLY  10-0-1 (Inghilterra)

 

Riguccini scalpita per tornare a combattere

Nei pesi Welter, la Federazione Wbc ha recentemente visto la netta vittoria di Danny Garcia, “The Swift” contro Ivan Redkach. Dominio incontrastato del pugile, americano, ma portoricano di origine, n.2 al mondo.  Garcia si è aggiudicato 11 delle 12 riprese in programma.
Titolo detenuto sempre, nonostante l’incidente automobilistico di qualche mese fa, da Errol Spence Jr.
Sotto la recente classifica stilata dalla Federazione Wbc che vede il pugile di Sansepolcro, Alessandro Riguccini, in 27^ posizione.
Riguccini scalpita per tornare a combattere ed è pronto a qualsiasi sfida.  E’ infatti dal 26 ottobre 2019, dopo il successo sul venezuelano Ruiz, che è in attesa.
“Questa data resterà impressa nella mia memoria. Scrive Riguccini sul suo profilo Fb. A Cancun, in Messico, una terra alla quale devo tantissimo, ho messo in palio per la seconda volta il titolo di Campione del Mondo Silver WBC pesi welter contro il venezuelano Juan Ruiz”.

RATING
WELTERWEIGHT 66.678 KG / 147 LB
BOXER NATIONALITY TITLE
1 Shawn Porter US
2 Danny Garcia US SILVER
3 Yordenis Ugas Cuba
4 David Avanesyan Russia EBU
5 Kudratillo Abdukakhorov Uzbekistan
6 Josesito Lopez US
7 Sergey Lipinets Kazakhstan
8 Vergil Ortiz Jr. US) *C *CBP/P
9 Maurice Hooker US
10 Amir Khan GB INTL
11 Egidijus Kavaliauskas Lithuania/US
12 Jamal James US
13 Kiryl Relikh Belarussia
14 Josh Kelly GB * CBP/P
15 Ray Robinson US
16 Sebastian Formella Germany
17 Mikael Zewski Canada
18 Thulani Mbenge South Africa
19 Ahmed El Mousaoui France
20 Jaron Ennis US
21 Santiago Dominguez Mexico/US
22 Chris Van Heerden South Africa
23 Omar Figueroa Mexico/US
24 Adrian Granados US
25 Ivan Redkach Ukraine
26 Abel Ramos US
27 Alessandro Riguccini Italy SILVER Interim
28 Alexis Rocha US AMERICA
29 Mauricio Pintor Mexico LATINO
30 Custio Clayton Canada
31 Radzhab Butaev Russia
32 Nursultan Zhangabayev Kazakhstan
33 Daniyar Yeleussinov Kazakhstan
34 Rashidi Ellis US
35 Ivan Golub Ukraine/US USNBC
36 Jon Miguez Spain YOUTH
37 Chris Jenkins GB BBB C/COMM
38 Danny Ball GB INTL SILVER
39 Kenbati Haiyilao China ABCO
40 Jamshidbek Najmitdinov Uzbekistan CISBB

Riguccini aspetta il grande momento

Errol Spence Jr.

Il Campione del Mondo Errol Spence

Alessandro Riguccini scalpita per poter affrontare il Campione del mondo Pesi Welter, della sigla Wbc, Errol Spence Junior, “The Truth”, con il “Rognoso” che dopo il successo in Messico, a Cancun, contro Ruiz, ha lanciato il guanto di sfida. Mondiale dei Welter che vedrà però, prima di fronte, proprio Spence, contro l’altro americano Danny Garcia. Attualmente Riguccini occupa la 26^ posizione mondiale.

 

La Classifica della Wbc ad oggi:

Campione: Errol Spence Jr.

WELTERWEIGHT 66.678 KG / 147 LB

Ecco l’avversario di Riguccini per il mondiale silver, pesi welter.

Come avevamo anticipato nei giorni scorsi, assieme al manager di Alessandro Riguccini, Marco Piccini, e con lo stesso pugile di Sansepolcro, tutto è pronto per la difesa del titolo mondiale silver, pesi welter, Wbc, con la Federazione che ha ufficializzato, oggi, l’avversario di Riguccini nel campione venezuelano, Juan Ruiz, nato a Santa Teresa del Tuy, in Venezuela.
L’incontro come avevamo già reso noto nei giorni scorsi, si disputerà in Messico a Cancun. Messico che è già “Patria” di Riguccini da tanto tempo, dove il pugile di Sansepolcro sta effettuando la preparazione dopo essere partito dall’Italia il 13 settembre.
Ma vediamo chi è Juan Ruiz: atleta che si frappone tra Riguccini e il futuro, eventuale, del mondiale gold.

Riguccini Ruiz

Riguccini e Ruiz all’ufficializzazione della sfida per il mondiale

Nato il 7 agosto del 1986, Ruiz è campione pesi welter del Venezuela, ha debuttato come professionista a 20 anni, il 15 luglio 2006, si allena a  Tijuana in Messico dove si sta preparando, attualmente, anche Riguccini. Ruiz è alto 1.75 cm, ha disputato da professionista 26 incontri, di cui 22 vinti, 14 per ko, 4 persi, di cui 3 per ko, con le quattro battute d’arresto arrivate negli ultimi sei incontri, anche se l’ultimo match, quello con uno dei più interessanti pugili, Frederick Lawson, 27 vittorie per il pugile di colore, lo ha rilanciato verso la sfida mondiale a Riguccini.
E di Alessandro ?
Vi rimandiamo alle nostre interviste già effettuate sul nostro blog, prima di ricontattarlo nuovamente nei prossimi giorni e alla vigilia del match, realizzate il 3 e il 21 settembre. Diciamo solo che ha disputato 23 incontri, con altrettante vittorie di cui 19 per ko che gli valgono anche la prestigiosa percentuale di 82,61% di incontri vinti prima del limite. Alto 1,69 cm. è più basso di Ruiz, ha come nickname quello di “Rognoso”

Riguccini fantastico mondiale a Firenze.

Riguccini AlessandroSplendido Alessandro Riguccini che conserva il titolo mondiale silver Wbc pesi Welter, battendo per Ko alla prima ripresa lo sfidante messicano Ivan Alvarez.
Riguccini, ringraziando il numeroso pubblico di Sansepolcro presente alla Tuscany Hall di Firenze per questo match, ha avuto anche parole significative per Marco Piccini,  della azienda biturgense Piccini Paolo Spa, suo sponsor in questo match, ma ha pure lanciato la sfida, per il titolo mondiale gold, al campione Porter.
Riguccini ha ottenuto così il suo 23° successo su 23 incontri dopo aver conquistato il titolo di Campione del Mondo Silver Wbc, pesi welter, lo scorso 27 ottobre a Tijuana in Messico, contro Andres Villaman. Riguccini, nel match vinto contro Alvarez ha sprigionato, come ha detto alla vigilia, tutta la sua potenza, colpendo, in particolare, al fegato l’avversario che è crollato, subito, nel primo round.
Ed ora la probabile attesa per la sfida: settembre???, con lo statunitense Shawn Porter campione del mondo gold WBC.