Giotto Arezzo ad un passo dalla A2, ma campione Toscano

Torna sconfitto, ad un passo dalla serie A2, il Giotto Arezzo che perde 3-1 a Torino dopo aver ceduto anche all’andata, in terra Toscana, 4-2 ai Piemontesi.
Il Tennis Giotto festeggia, comunque, un doppio titolo regionale. Il circolo aretino ha monopolizzato i campionati toscani maschili dell’Under12 e ha conquistato il successo nel singolo con Raffaele Ciurnelli e nel doppio con lo stesso Ciurnelli e Lorenzo De Vizia. I due tennisti del 2008, già campioni d’Italia nel 2019 nel doppio Under11, si sono confermati tra le maggiori promesse del tennis tricolore e hanno avviato la nuova stagione con un’entusiasmante prova di forza con cui sono riusciti ad aggiudicarsi tutti i trofei in palio in regione.
Tennis Giotto - Serie B 2020 (3) (002)

Perugia in A1 con il Tennis Maschile

Il tennis perugino centra una storica promozione in serie A.  Lo Junior Tennis Perugia con una sensazionale rimonta porta l’Umbria per la prima volta in A1 con la sua formazione maschile.
Una vittoria straordinaria, quella conquistata dai ragazzi di capitan Roberto Tarpani, che sono riusciti a rimontare il Match Ball Firenze, vittorioso 4-2 all’andata in terra Toscana, vincendo 5-1 a Perugia. I gialloblù sono riusciti a festeggiare centrando un incredibile successo che ha mandato in visibilio il circolo perugino.
Perugia tennis

 

Perugia e Arezzo sperano

Gran tennis tra Arezzo e Perugia. La compagine del Grifo tenta l’impresa del passaggio in serie A1, ma perde 2-4 nello spareggio di Firenze. Per cui lo Junior Tennis Perugia si augura, nella gara di ritorno domenica 2 agosto, di ribaltare il risultato quando sui campi in terra rossa di Via XX Settembre cercherà la vittoria contro il match Ball Firenze al quale basterà, però, non perdere per approdare in A1 .
Nella serie B femminile, per il passaggio in A2 buon punto per le ragazze umbre che pareggiano 2-2 a Bari. Un risultato che permetterà di giocarsi tutte le speranze domenica prossima in casa.
Per l’approdo, invece, in serie A2,  perde il Tennis Giotto Arezzo, nella gara di andata, 2-4, giocata tra le mura amiche, contro Ronchiverdi Torino. Domenica prossima gara di ritorno, giudicata quasi impossibile, in terra piemontese.
Tennis Giotto - Serie B 2020 (3) (002)

Tennis Giotto in lotta per l’A2

Il Tennis Giotto Arezzo sfida il Ronchiverdi di Torino nei Play Off di serie B. I due circoli hanno chiuso al primo posto la fase iniziale a gironi del campionato cadetto e, di conseguenza, hanno meritato l’accesso alla finale che definirà la promozione in A2, con un doppio incontro di andata e di ritorno in programma alle 10.00 di domenica 26 luglio e domenica 2 agosto. Il Tennis Giotto giocherà il primo match sui campi casalinghi di via Divisione Garibaldi e vivrà una lunga trasferta piemontese nel secondo fine settimana, con due partite che saranno entrambe disputate secondo i protocolli federali per la prevenzione del contagio da Covid-19.
Tennis Giotto - Serie B 2020 (3) (002)La squadra aretina, capitanata da Alessandro Caneschi, ha centrato i Play Off per la A2 per il quarto anno consecutivo in virtù di un positivo percorso che è stato aperto dal successo per 6-0 nel derby cittadino con il Ct Arezzo e che si è concluso con il pareggio per 3-3 nello scontro diretto per il primato con i pratesi del Tc Bisenzio. La rosa fa affidamento su un gruppo di ragazzi cresciuti nel vivaio del circolo e che ormai da molte stagioni milita in prima squadra con Alessio Bulletti, Riccardo Cecchi e Andrea Pecorella, sui nuovi innesti dei giovani Guelfo Baldovinetti e Luca Fardelli, e sull’esperienza di tennisti del calibro del maestro Federico Raffaelli, di Pietro Fanucci e del polacco Grzegorz Panfil (nel 2015 era 238° nel ranking mondiale). La strada per il ritorno in A2 a distanza di cinque anni dall’ultima promozione passerà per un avversario ostico quale il Ronchiverdi che ha chiuso la prima fase a punteggio pieno con un 6-0 sullo Sport Club Nuova Casale e con un 5-1 sul Circolo Stampa Sporting di Torino, facendo affidamento su una squadra di ottimo livello per la serie cadetta. «Le due sfide – commenta capitan Caneschi, – saranno giocate attraverso un intenso programma di dodici incontri tra singoli e doppi. L’obiettivo stagionale dei Play Off è stato raggiunto, ora scenderemo in campo per tenere in vita il sogno del ritorno in A2 e per regalare una grande gioia a tutto il nostro circolo».

 

Tennis Giotto pronto alla beneficenza

Il Torneo Sociale del Tennis Giotto incontra la beneficenza. Il circolo aretino si prepara ad ospitare la tradizionale manifestazione che vedrà sfidarsi decine di soci in centinaia di incontri di doppio maschile, doppio femminile e padel, il cui ricavato verrà devoluto al servizio Scudo del Calcit. Le partite del torneo prenderanno il via in questo mese e continueranno per l’intera estate, con una formula che coniuga la dimensione sportiva e sociale del Tennis Giotto e che fornisce un’attesa opportunità per tornare a divertirsi, incontrarsi e confrontarsi sulla terra rossa, nel rispetto delle misure igienico-sanitarie per la prevenzione del contagio da Covid19.

Tennis Giotto - Pascuzzi e pres. Benvenuti (1) (002)

Pascuzzi e Presidente Benvenuti

Partono i tornei giovanili di tennis

Il Tennis Giotto Arezzo torna in campo per i campionati regionali giovanili a squadre. I tornei di tutte le categorie maschili e femminili dall’Under12 all’Under16 verranno giocati con mini-gironi in programma da sabato 4 a sabato 11 luglio da cui emergeranno i nomi delle migliori formazioni che potranno contendersi il titolo toscano e accedere alle successive fasi interregionali. In queste categorie, il circolo aretino sarà impegnato con diciannove ragazzi divisi tra sei squadre e, tra queste, a spiccare è l’Under12 maschile che proverà a bissare il successo regionale ottenuto del 2019.

Tennis Giotto - Colcelli Rossi Brocchi (1) (002)

Colcelli, Rossi, Brocchi

Tennis Giotto per la serie A2

Il Tennis Giotto Arezzo conosce avversari e calendario della serie B 2020. Domenica 5 luglio è in programma il primo turno del campionato nazionale che vedrà ai nastri di partenza anche il circolo aretino e che verrà disputato con una formula ridimensionata e semplificata a causa della recente situazione di emergenza sanitaria. Il Tennis Giotto resterà a riposo nella prima giornata, romperà il ghiaccio in casa domenica 12 luglio nell’atteso derby cittadino con il Ct Arezzo e chiuderà la settimana successiva in trasferta sul campo dei pratesi del Tc Bisenzio (Po). La squadra di serie B ha confermato gli atleti della passata stagione con cui proverà a centrare per il quarto anno consecutivo i Play Off per la salita in A2.
Tennis Giotto - Serie B 2020

 

Tennis Giotto Arezzo e Marco Gori

Il Tennis Giotto saluta il maestro Marco Gori. Il circolo aretino, tornato ad animarsi tra la ripresa degli allenamenti e i campi solari, ha stoppato per un breve momento la propria attività sportiva per ringraziare e per omaggiare un tecnico che nell’ultimo decennio ha ricoperto un ruolo decisivo nello sviluppo della scuola tennis e nella crescita di tanti giovani atleti. Gori è arrivato al Tennis Giotto Arezzo nel 2010 ed è stato direttore tecnico della Sat – Scuola Addestramento Tennis; la separazione è dettata esclusivamente dalla sua scelta di allentare l’impegno nell’attività tennistica e di dedicare maggior tempo alla famiglia.
undefined

Giotto Arezzo: tutto pronto

Un’estate tra tennis, nuoto, inglese e attività manuali con i Summer Camp 2020. Il Tennis Giotto Arezzo si prepara ad ospitare una nuova edizione dei campi solari rivolti a bambini e ragazzi tra i 4 e i 16 anni che prenderanno il via da lunedì 15 giugno e che proseguiranno ininterrottamente fino a venerdì 28 agosto, mettendo in campo ogni sforzo necessario per confermare questo importante servizio rivolto alle famiglie.
undefinedI Summer Camp 2020 si svolgeranno all’aperto e nel pieno rispetto di ogni misura igienico-sanitaria necessaria per prevenire la diffusione del contagio da Covid-19.

100 sportivi: il più ricco e il più…povero

Chi sono gli sportivi che guadagno di più? Presto detto. La rivista americana Forbes ha pubblicato l’elenco in una classifica che va da maggio 2019 alla fine di maggio 2020.
undefined

Ovvio che ha inciso il coronavirus, anche in questo caso perché, ad esempio, atleti del Baseball, uno dei principali sports in America, si sono dovuti fermare prima a causa della pandemia.
Il primo della lista è il tennista Roger Federer con 106,3 milioni di dollari (100 dalla pubblicità, 6,3 di montepremi).
2) Cristiano Ronaldo (calcio) con 105 (45 più 60).
3) Lionel Messi (calcio) con 104 (32 più 72).
4) Neymar (calcio) 95,5
5) LeBron James (basket) 88,2;
6) Curry (basket)74,2
7) Durand  (basket)63,9;
8) Woods (golf) 62,3;
9) Cousins (football americano) 60,5
10)Wentz (football americano) 59,1
undefinedCampioni di automobilismo sono un po’ indietro: Hamilton è 13° con 54 milioni, Vettel è 32° con 36,3 milioni.
Nel pugilato: il britannico Tyson Fury è undicesimo con 57 milioni di dollari, l’altro campione del mondo dei massimi, sempre britannico, Anthony Joshua è diciannovesimo con 47 milioni. Il terzo peso massimo, ex leader mondiale, l’americano Deontay Wilder è ventesimo con 45,5 milioni, mentre il campione dei medi, Saul Canelo Alvarez è trentesimo con 37. La prima donna in classifica è la tennista Naomi Osaka. Altri tennisti, tipo Djokovic e Nadal, sono al 22° e al 27° posto.
undefinedIl più….povero tra i primi cento al mondo? Il calciatore spagnolo Sergio Ramos che da maggio 2019 a maggio 2020 a guadagnato, secondo Forbes, 21,8 milioni di dollari.