La Chimera Nuoto organizza il webinar “Il nuoto di domani”

Un ciclo di incontri in videoconferenza dal tema “Il nuoto di domani”. L’iniziativa, al via da martedì 28 luglio e strutturata con uscite settimanali, è promossa dalla Chimera Nuoto Arezzo e vuole rappresentare un’occasione per approfondire i più recenti sviluppi della didattica natatoria in vista della vera e propria ripresa dell’attività sportiva prevista per settembre. La fruizione di ogni incontro sarà aperta a tutti in virtù della trasmissione in diretta sulla pagina facebook Palazzetto del Nuoto Centrosportchimera.

Chimera Nuoto - Marco Magara (1)

Marco Magara

 

Riparte la Chimera Nuoto Arezzo

Un’estate di allenamenti per la Chimera Nuoto. La preparazione della società aretina è ripresa nella piscina comunale di Foiano della Chiana che, fino a venerdì 7 agosto, ospiterà tutti i gruppi sportivi dai più piccoli del settore pre-agonistico Propaganda, passando dai bambini e dai ragazzi del settore agonistico, e arrivando fino agli adulti del settore Master. In totale sono circa cento i nuotatori che hanno accolto la possibilità di tornare in vasca dopo quasi quattro mesi di stop, sfruttando la disponibilità e gli spazi all’aperto dell’impianto foianese gestito dalla Centro Nuoto Sportivo per tornare a svolgere un’attività insieme, per recuperare la condizione fisica e per ritrovare i propri tecnici.
Chimera Nuoto - Swimmeeting 2019 (2) (002)

 

Foiano, corsi per bagnino

I bagnini tornano in vasca. La piscina all’aperto di Foiano della Chiana, nel corso dell’estate, diventerà sede della preparazione dei professionisti del salvataggio che potranno utilizzare le vasche dell’impianto per la ripartenza delle attività e per l’organizzazione delle lezioni in acqua del corso di formazione professionale per bagnino che sta coinvolgendo undici allievi tra i 16 e i 50 anni.
Chimera Nuoto - Corso bagnini 2020 (1) (002) Foiano

 

Dal nuoto baby all’agonismo: continua la formazione della Chimera Nuoto

Dal nuoto baby all’agonismo: un percorso di lezioni per approfondire dinamiche e sviluppi della didattica natatoria. A proporlo è la Chimera Nuoto Arezzo che darà seguito al proprio ciclo di incontri di formazione in videoconferenza rivolto ai tecnici del palazzetto del nuoto di Arezzo e della piscina comunale di Foiano della Chiana che, dopo aver caratterizzato l’intero periodo dell’emergenza sanitaria, proseguirà anche nel corso dell’estate. Il nuovo percorso on-line proporrà approfondimenti dedicati ai molteplici aspetti della didattica e dell’attività sportiva in vasca con l’obiettivo di favorire occasioni di incontro e di confronto orientate a migliorare la qualità dell’insegnamento al momento della ripartenza.
Il ciclo di incontri, tenuto da Marco Magara, si svolgerà nel corso dell’estate in videoconferenza.

Chimera Nuoto - Marco Magara (1)

Marco Magara

 

 

Riapre la piscina di Foiano della Chiana

Al via l’attività estiva della piscina all’aperto di Foiano della Chiana. L’impianto comunale, gestito dalla Centro Nuoto Sportivo, riaprirà da lunedì 22 giugno e tornerà ad ospitare una vasta gamma di attività che includono anche la ripresa del nuoto libero, degli allenamenti dei gruppi sportivi e dei corsi della scuola nuoto e dell’AcquaGym. La possibilità di fare affidamento su ampi spazi permetterà infatti di garantire l’organizzazione in contemporanea di più iniziative nel rispetto delle attuali normative igienico-sanitarie, potendo spaziare tra una piscina di venticinque metri, una piscina piccola per i bambini e un grande giardino.

Nuoto ad Arezzo

La formazione dei futuri bagnini diventa on-line. L’emergenza sanitaria aveva interrotto le lezioni del corso professionale per bagnini di salvataggio che, organizzato dalla Società Nazionale di Salvamento, stava coinvolgendo undici allievi tra i 16 e i 50 anni in un percorso di apprendimento che si sta svolgendo ora in videoconferenza attraverso Zoom. L’auspicio era di poter riprendere le lezioni pratiche e teoriche all’interno del palazzetto del nuoto di Arezzo, ma la chiusura prolungata dell’impianto ha motivato a digitalizzare gli incontri tenuti dagli istruttori Nicola Romanelli e Angelo Rossi.

La Chimera Arezzo sempre al lavoro

La Chimera Nuoto Arezzo a colloquio con Alessia Polieri, nuotatrice della nazionale alle Olimpiadi del 2016. La società aretina sta sfruttando i mesi di stop dell’attività sportiva come occasione per promuovere un ciclo di incontri di formazione in video-conferenza rivolti a tecnici e istruttori che, motivati dall’obiettivo di innalzare il livello dell’insegnamento, stanno facendo affidamento sui contributi e sulle testimonianze di grandi protagonisti della disciplina. Il più recente appuntamento ha visto per relatrice la venticinquenne Polieri che vanta un curriculum con ben nove titoli italiani e numerose esperienze con la nazionale italiana.

Il Palazzetto del Nuoto di Arezzo non potrà riaprire il 25 maggio

La chiusura del Palazzetto del Nuoto di Arezzo sarà prorogata oltre alla data del 25 maggio. A comunicarlo è il Centro Sport Chimera, società di gestione dell’impianto, che rende nota l’impossibilità tecnica di un’immediata riattivazione per la necessità di effettuare tutti gli interventi di manutenzione e di adeguamento alle misure igienico-sanitarie previste da protocolli e decreti. Il Centro Sport Chimera sta vivendo giorni particolarmente intensi per valutare le implicazioni delle attuali normative e i conseguenti costi, con l’obiettivo di favorire la ripresa dell’attività natatoria nella garanzia di livelli di gestione ottimali: la prospettiva maggiormente percorribile sembra oggi rappresentata da una riapertura anticipata nel mese di agosto.
Centro Sport Chimera - Palazzetto del Nuoto di Arezzo (1) (002)

La Chimera Nuoto a confronto con la campionessa del mondo Bianchi

Una campionessa del mondo, Ilaria Bianchi, ha arricchito la formazione on-line della Chimera Nuoto. La società aretina sta dando seguito ad un ciclo di incontri in video-conferenza rivolti a tecnici e istruttori di nuoto di tutta Italia con l’obiettivo di migliorare la qualità della didattica al momento della ripartenza, facendo affidamento sul contributo di alcuni grandi protagonisti della disciplina.
Ilaria Bianchi 2Tra questi è rientrata appunto Ilaria Bianchi che ha raccontato il proprio percorso sportivo che ha trovato l’apice nel 2012 nella vittoria della medaglia d’oro nei 100 farfalla ai campionati mondiali di nuoto in vasca corta ad Istanbul, arricchendo un palmares già ricco di titoli europei e italiani. La nuotatrice, intervistata dal direttore sportivo della Chimera Nuoto Marco Magara, ha accompagnato i tecnici e gli atleti connessi in un interessante percorso di approfondimento sulla preparazione fisica e mentale per fare sport ai massimi livelli, fornendo utili consigli per migliorare l’allenamento in vasca e per portare avanti un parallelo lavoro motivazionale. Un secondo appuntamento formativo ha visto per relatore il professore piemontese Enrico Bottero che ha tenuto un dibattito dal titolo “Il corpo: punto zero della conoscenza” dove si è focalizzato sull’importanza del corpo nell’esperienza di apprendimento.

 

Nuoto On Line

Tre grandi nomi del nuoto nazionale e internazionale arricchiscono la formazione on-line della Chimera Nuoto Arezzo. Il direttore sportivo Marco Magara sta promuovendo un ciclo di incontri in video-conferenza rivolti a tecnici e istruttori per favorire occasioni di dibattito e di confronto volte a migliorare la qualità della didattica al momento della ripartenza, facendo affidamento sul contributo di alcuni grandi protagonisti della disciplina. Tra gli ultimi relatori coinvolti sono rientrati Christian Minotti (ex atleta della nazionale e allenatore di Simona Quadarella), Frédéric Lefèvre (capitano della nazionale francese degli anni ’90 e due volte finalista olimpico e mondiale) e Marco Cicconi (tra i maggiori esperti dell’insegnamento del nuoto a chi ha disabilità fisiche e intellettive).

Chimera Nuoto - Marco Magara (1)

Magara