Quasi 70….

Si è recentemente svolta la cena degli Auguri del Gruppo Sbandieratori di Sansepolcro ed il suo Presidente Giuseppe Del Barna agli oltre cento ospiti intervenuti, tra cui l’onorevole Nisini, ha annunciato che il prossimo anno il Gruppo festeggerà 70 anni dalla nascita. Avere 70 anni e non dimostrarlo, questo il succo della serata. Il prossimo 2023 sarà spenta, infatti, dal Gruppo Sbandieratori di Sansepolcro, la fatica candelina. Proprio così dal lontano 1953 quando iniziarono i primi passi lo storico gruppo pierfrancescano taglierà questo ambito traguardo. Da una brillante idea della Società Balestrieri di Sansepolcro che in quell’anno decise l’acquisto di 16 aste da sbandieratore, prese il via l’antico gioco e maneggio della bandiera nella città pierfrancescana. Tutti i continenti sono stati visitati in 70 anni di vita sociale e familiare. Alla cena erano infatti presenti, oltre le autorità cittadine, tra cui il sindaco Innocenti e i suoi assessori, oltre al Presidente del Consilgio Comunale Antonelli, anche coloro che 70 anni li stanno per compiere, ma anche le giovani leve, siano del gentil sesso che maschietti. Le evoluzioni proseguono e grazie alla Ingram, azienda leader mondiale dell’abbigliamento e sponsor da oltre 20 anni, 23 per l’esattezza, del Gruppo che, il prossimo 2023, sarà l’anno fatidico per gli Sbandieratori biturgensi che, con il loro presidente, Giuseppe Del Barna, daranno vita ad un momento da incorniciare, con un’ascesa che è stata continua e costante.
Vari eventi coinvolgeranno scuole e associazioni cittadine per arrivare poi a settembre quando Sansepolcro sarà animata da oltre 200 figuranti con i quali verrà celebrato in Piazza Torre di Berta, sabato 2 settembre, anziché il sabato antecedente il palio della Balestra, il 70° compleanno con i Giochi di Bandiera.
Società Balestrieri e tre gruppi stranieri hanno confermato la loro presenza. La città di Sansepolcro potrà inoltre rivivere la storia degli alfieri a palazzo Pretorio con una speciale mostra fotografica di Riccardo Lorenzi, Enzo Marchesi e Thomas Kroeckertskothen.
“Sono già confermate, ha sottolineato Giuseppe Del Barna trasferte e relativi spettacoli all’estero: due negli Stati Uniti, due in Spagna, due in Germania, una in Francia ed Austria. Siamo solo all’inizio perché gli appuntamenti si susseguiranno oltre che all’estero anche in Italia, ma tutta Sansepolcro vivrà un anno altamente spettacolare e indimenticabile”.
Come lo sarà la ricerca di uno spazio idoneo per chi è portatore di handicap che il Gruppo Sbandieratori di Sansepolcro con l’Amministrazione Comunale ha già individuato.
E allora avviciniamoci a questo appuntamento con il 2023 che sarà ricco di incontri e momenti particolari per celebrare quella che è stata e sarà sempre un’autentica scuola di vita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...