La cronaca di Grimaldi da Foligno

FOLIGNO (di Gabriele Grimaldi) – E’ notte fonda per il Foligno Calcio che chiude il suo 2022 come peggio non poteva, incassando un sonoro 1-5 dal Sansepolcro al termine di una prestazione disastrosa sotto ogni punto di vista. E ora la classifica per i falchi inizia a farsi pericolosa, considerando pure il fatto che i ragazzi di Cotroneo godranno del turno di riposo domenica prossima nella gara valida per la prima giornata del girone di ritorno. Il Foligno è mancato sotto tutti i punti di vista: tecnico, tattico, caratteriale. Il Sansepolcro, squadra ben allenata dall’ex Armillei che punta ai piani altissimi della classifica, ha dominato in lungo e largo dall’inizio alla fine. E dopo aver chiuso il primo tempo in doppio vantaggio, ha reagito alla grande al gol su rigore di Caruso ad inizio ripresa.
Il Foligno cambia pelle e si dispone col 3-4-3. Le novità sono Farabbi tra i pali al posto dell’acciaccato Ceccarelli, Seghetta per la prima volta titolare e Caruso che ritorna dall’inizio. In panchina Peppoloni, Piermarini e il rientrante Fondi. Out Currieri che ne avrà per un mese. Il Sansepolcro di Armillei gioca col 4-3-3.
Gli ospiti sono più in palla sin dalle primissime battute e al 5′ procurano un brivido al Foligno con Braccini che mette nel cuore dell’area di rigore un pallone indirizzato a Valori che manca l’impatto di un nulla. I falchi provano a sfondare sulla fascia sinistra con Caruso, ma i suoi tentativi non hanno buon fine. Al 17′ è ancora Braccini a creare preoccupazioni ai padroni di casa con una discesa sulla destra conclusa con un tiro-cross pericoloso che Farabbi respinge. E’ il preludio del gol che arriva al 23′ con una perla di Brizzi che si gira in area di rigore e col destro a giro firma il vantaggio. Il Foligno, mai in partita, va in totale confusione e sbaglia anche i passaggi più elementari. Così al 30′ il Sansepolcro trova il raddoppio con un clamoroso autogol in svirgolata di De Simoni nel tentativo di disinnescare l’ennesimo cross di Braccini. Gli ospiti bianconeri spingono e al 33′ e al 42′ l’ex C4 Valori manca per due volte il bersaglio grosso. Il primo tempo si chiude così col meritato doppio vantaggio di marca bianconera.
Nella ripresa il Foligno cambia decisamente marcia e dopo appena 15 secondi Pucci manda alta la palla per riaprire subito il match, scatenando la rabbia di Cotroneo in panchina. Il Sansepolcro soffre la verve dei falchi e al 6′ un episodio gira a favore dei padroni di casa quando Pucci viene cinturato e steso in area da Burzigotti. Per l’arbitro non ci sono dubbi e indica il dischetto. Alla battuta va Caruso che all’8′ spiazza Patata e riapre la contesa…ma solo per pochi minuti. Al 12′ Braccini spacca le mani di Farabbi con un destro potentissimo da calcio di punizione, sulla ribattuta Valori si fionda come un rapace e in diagonale ripristina il doppio vantaggio. Il Foligno non ci sta e al 18′ La Grutta sfiora il colpaccio con una punizione battuta ottimamente che costringe Patata a salvare in corner. E’ solo un sussulto, però, perché al 28′ Valori firma il poker e la sua personale doppietta a porta vuota dopo aver superato Farabbi con una gran giocata. Subito dopo Cotroneo concede il debutto stagionale a Gabriele Fondi. Il Sansepolcro amministra il punteggio, il Foligno alza bandiera bianca di fronte ad un avversario decisamente più forte e in palla. C’è tempo solo per il gol della manita di Boriosi al 47′ con un gran sinistro dalla distanza. I tifosi si lasciano andare a qualche applauso di incoraggiamento, ma l’umore dei falchi è davvero scuro.
Si chiude un altro anno orribile al Blasone per il Foligno Calcio che in questo campionato ha vinto solo al debutto tra le mura amiche contro l’Atletico BMG, il 18 settembre. I falchi incassano la seconda sconfitta di fila in casa, scendono in 10° posizione e si fanno superare anche dalla C4 (22 a 21). Il Sansepolcro sale a 32 punti, a meno 1 dall’Ellera capolista.
Il Foligno Calcio ritornerà in campo l’8 gennaio 2023 al Blasone contro il Castiglione del Lago. Ma le vacanze natalizie saranno davvero amare per Cotroneo e i suoi 

FOLIGNO CALCIO-SANSEPOLCRO 1-5

FOLIGNO (3-4-3): Farabbi; Dell’Orso, Bocci, De Simoni (25′ st Peppoloni); Abbate, Bacchi (34′ st Cicatiello), Seghetta (16′ st Piermarini), Giannò; Pucci (28′ st Fondi), La Grutta (34′ st Massa), Caruso. A disp: Ceccarelli, Masci

All: Cotroneo

SANSEPOLCRO (4-3-3): Patata; Gorini (25′ st Beers), Burzigotti, Nuti, Del Siena; Priorelli (22′ st Arcaleni), Croce, Brizzi (13′ st Mariotti); Braccini, Valori (30 ‘st Boriosi), Quadroni (13′ st Locchi). A disp: Mariangioli, Beretti, Gennaioli, Pedrelli. All: Armillei

ARBITRO: Lorenzo Casali di Crema

MARCATORI: 23′ pt Brizzi (S), 30′ pt autogol De Simoni (S), 8′ st Caruso (F) su rigore, 12′ st e 28′ st Valori (S), 47′ st Boriosi (S)

NOTE: 100 spettatori; ammoniti: Brizzi (S), Burzigotti (S), Locchi (S); recuperi 0′ pt e 5’ st
da ValleUmbraSport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...