Ravanelli, il mito di Perugia e Juventus, a Città di Castello

Dall’amico Renato Borrelli: “Penna bianca e Pagnottina: sembra un cartone animato, invece fu – tanti anni fa – un connubio felice, quando un giovanissimo calciatore dal fisico prorompente ed un tecnico sagace incrociarono i loro percorsi a Perugia… All’inizio, a dir la verità, con qualche perplessità da parte del mister, che vedeva nel proprio allievo piuttosto un luminoso futuro in altre discipline sportive : salvo ricredersi ben presto, una volta valutate le enormi capacità del ragazzo riguardo la voglia, e l’impegno nel migliorarsi costantemente dal punto di vista tecnico… Ebbene sì, sabato mattina al “Corrado Bernicchi” Fabrizio Ravanelli ed Aldo Agostinelli (é di loro che stiamo parlando) idealmente si ritroveranno dopo oltre 50 anni : sarà infatti il popolare ex attaccante di Juventus e Perugia – fra le altre- l’ospite d’onore al Pagnottina – day (l’iniziativa messa in piedi dalla organizzazione di Calciogiovane 90, che torna quest’anno e si dipanera’ poi nel pomeriggio con la disputa delle partite fra 8 squadre  Esordienti classe 2011). Bel colpo di Sergio Bartoccioni, che ha ottenuto l’entusiastico assenso del bomber a portarsi in Altotevere, per commemorare nella giusta maniera uno dei suoi primi maestri. Con lui, tanti altri dal capoluogo, e da Gubbio, Umbertide ed ovviamente Città di Castello, a testimoniare il proprio ricordo di una persona speciale, prima che un ottimo istruttore che faceva dell’empatia, della bonarieta’ e dell’umanità il proprio tratto distintivo. Appuntamento allora sabato dalle 10 alla club house dello stadio tifernate, per un evento aperto a tutti coloro che vorranno partecipare, nel segno del buon Aldo.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...